READING

Crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con...

Crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato

Oggi vi propongo una facilissima quanto deliziosa crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato.
Avete mai cucinato qualcosa con il rabarbaro?
Lo so che è molto di moda e fa chic presentare una torta o un piatto salato a base di rabarbaro…e anche io sto facendo e farò nei prossimi giorni proprio la stessa cosa…ma sta di fatto che per me il rabarbaro è una vera delusione.
Vi spiego…
Per un po’ di tempo vedevo in giro per il web queste favolose crostate a base di rabarbaro…bellissime da vedere, avrei voluto farne una anche io ma non trovavo mai dove comprarlo.
Mi è venuta una sorta di complesso…”io che non trovo il rabarbaro…povera me!” 😀
Poi finalmente lo scorso anno l’ho trovato e l’ho comprato immediatamente: caso ha voluto però che purtroppo il periodo lavorativamente parlando fosse davvero intenso e il mio rabarbaro è praticamente deceduto nel frigorifero…ehhh…cose che capitano (a volte, anche se non dovrebbe essere così).
Altro sconforto totale: “io che non trovo il rabarbaro e che lo lascio morire in frigorifero senza usarlo neanche per una banale marmellatina”.

crema-di-rabarbaro-cipolla-di-tropea-patate-con-uovo-ricetta-facile-antipasto-contemporaneo-food

Lo strazio finisce quest’anno…finalmente rabarbaro da ogni parte: in realtà così è un po’ esagerato ma recentemente mi hanno aperto, vicino casa, un negozio meraviglioso dove posso trovare qualsiasi cosa che mi viene in mente.
Finalmente compro il rabarbaro…questa volta ho anche un po’ di tempo…ne compro per un reggimento o poco meno: già perché mi dico…farò minimo 5 ricette per recuperare il tempo perduto!
Così incomincio a documentarmi, leggo ricette, me ne invento delle mie…e poi…e poi provo a cucinarlo e non mi piace…non mi dice nulla di che…io che mi immaginavo fosse tanto buono quanto bello come in effetti è in quelle crostate meravigliose.
Invece lui è semplice, acidulino, se lo mangi crudo ti si increspa un po’ la lingua, tende molto facilmente a sfaldarsi e a diventare troppo molle ed è pieno di filamenti…che delusione.
Abbandono l’idea delle torte super golose perché capisco che sicuramente saranno buone ma non delle più golose o almeno, non così golose per via del rabarbaro.
E quindi volo basso…ci rifletto su e penso di proporvi due ricettine: una salata ovvero quella di oggi della crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato e una dolce, altrettanto facile, sicuramente buona ma di per se abbastanza basica…che vedrete nei prossimi giorni sul blog.

Già che la delusione c’è stata almeno ho messo tutta me stessa per trovare un buon mix di ingredienti cercando di creare una nuova ricettina facile e sfiziosa e credo proprio di esserci riuscita: la crema di rabarbaro di oggi mi è piaciuta moltissimo.
E’ delicata, corposa, dolce e leggermente acidulina e associata all’uovo che non deve essere molle in questo caso specifico, leggermente aromatizzato al pepe affumicato (va benissimo anche il pepe nero comune) diventa molto invitante e golosa…tanto che, una volta finita, ne vorresti mangiare ancora.
Il risultato finale è un sapore simile alle cose messe in carpione, tipo le uova, la carne, il pesce o le zucchine.
Tutte le sfumature di gusto del rabarbaro, della cipolla e della patata, si sposano alla perfezione mentre la corposità dell’uovo aromatizzato al pepe da’ consistenza equilibrando ancora di più il tutto.

Consigli per preparare la crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato perfetta

1- pulire bene il rabarbaro eliminando tutti i filamenti e cuocerlo in padella con un po’ di olio, aggiungendo poca acqua calda insieme alle patate tagliate a fettine e alle cipolle di Tropea
2- nel momento in cui tutti gli ingredienti sono cotti, passarli al mixer aggiungendo poca acqua e olio in modo da ottenere una crema omogena: aggiustare quindi di sale e di pepe per ottenere l’equilibrio migliore
3- aggiungere l’acqua poco alla volta perché la crema deve essere più densa che morbida o peggio ancora liquida
4- cuocere l’uovo nella pellicola trasparente aggiungendo pepe affumicato o pepe nero comune con un po’ di sale: tempo di cottura 7 minuti
5- in base al mio gusto personale consiglio di servire la crema di rabarbaro tiepida, quasi a temperatura ambiente con l’uovo ancora caldo…a mio avviso è la versione top!

Credo di avervi detto proprio tutto per preparare una crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato super golosa: se amate già il rabarbaro, penso che questa ricettina vi potrà piacere e se non lo avete mai provato…al di là della mia delusione personale, vi consiglio davvero di preparare la ricetta perché sono sicura che vi stupirà piacevolmente.
Vi lascio alla ricetta e vi ricordo che se avete piacere di scambiare due parole o di chiedermi alcuni consigli, come sempre potete scrivermi una mail passando dalla pagina Contatti oppure in chat diretta di Instagram.
“Che la creatività sia con voi!”

#STAISENZAPENSIERI

Crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate con uovo al pepe affumicato
 
Autore:
Tipo: Antipasto
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 2
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • n.4 patate medie
  • n.3 gambi di rabarbaro
  • n.4 cipolle di Tropea medie
  • n.3 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
  • n.2 uova
  • q.b. pepe nero affumicato
Istruzioni
  1. Pulire il rabarbaro, eliminare tutti i filamenti, tagliarlo a cubetti e metterlo in una padella con pochissimo olio extra vergine di oliva.
  2. Aggiungere le patate a fette e la cipolla a pezzetti: cuocere a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo poca acqua calda fino a fine cottura (circa 18 minuti).
  3. Frullare tutto al mixer, condire con sale e pepe nero, aggiungere olio e poca acqua per volta fino ad ottenere un sapore sfizioso e una consistenza interessante più densa che cremosa.
  4. Nel frattempo mettere dell'acqua a bollire e cuocere le uova per 8 minuti, chiuse nella pellicola trasparente con poco sale e del pepe affumicato.
  5. Servire la crema di rabarbaro, cipolla di Tropea e patate, tiepida, con l'uovo al pepe affumicato leggermente aperto e ancora caldo.
  6. Volendo aggiungere un filo d'olio.

 

Se hai bisogno di “ricette che funzionano” per la tua rivista
o per promuovere la tua azienda CONTATTAMI


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram