READING

Crock-Pot: la pentola dei tuoi desideri e la mia f...

Crock-Pot: la pentola dei tuoi desideri e la mia faraona ripiena per Natale

Oggi ho l’occasione di potervi parlare di un prodotto assolutamente strepitoso che ho avuto il piacere di provare personalmente: la Crock-Pot, la pentola che dal 1970 permette alle donne di essere delle favolose cuoche senza mai rinunciare al proprio tempo libero e a tutti, di cucinare qualsiasi cosa, dalle marmellate, alle torte, ai primi fino ad arrivare a quei piatti di carne, che richiedono cotture molto lente, godendosi nel frattempo, del “buon tempo” con la famiglia o con gli amici.
La pentola Slow Cooker Crock-Pot è infatti lo strumento ideale per chi vuole cucinare con facilità.
Bastano pochi passi e il risultato sarà sempre assolutamente perfetto: la Crock-Pot la pentola dei tuoi desideri è per eccellenza la pentola elettrica che cuoce i cibi lentamente a una temperatura controllata.
I focus di questa particolare pentola sono 4:
1- TUTTO E’ MOLTO FACILE: la realizzazione delle ricette è semplice…ti bastano 10 minuti per fare tutto e la tua Crock-Pot è pronta a fare il resto
2- CUCINA IN AUTONOMIA: sostanzialmente risparmi tempo perché la Crock-Pot lavora al posto tuo…basta avviare la cottura e godersi il tempo risparmiato, mentre la pentola preparerà tanti gustosi piatti
3- MANGIARE CON PIACERE: la Crock-Pot è l’ideale per cuocere sughi, stracotti, bolliti, brodi, ma anche per zuppe, cereali e dolci
Con le carni si ottengono risultati eccellenti anche con i tagli meno pregiati, perché la cottura lenta li rende morbidi e succosi
Ovviamente i minestroni, le zuppe e i legumi non potranno che essere buonissimi
4- SI PULISCE IN UN ATTIMO: al termine della cottura, puoi comodamente lavare la pentola in ceramica ed il coperchio in vetro, in lavastoviglie

La pentola per cottura lenta Crock-Pot è formata da due componenti:
– un contenitore interno in materiale ceramico che racchiude gli ingredienti durante la cottura, dotato di coperchio
– un contenitore esterno che si collega alla presa elettrica e riscalda in modo controllato gli ingredienti nel contenitore interno

Sono disponibili diverse modalità di controllo a seconda del modello della pentola. Normalmente le opzioni sono:
– LOW: programma di cottura tradizionale, mantiene gli ingredienti in cottura per più tempo (tipicamente 6-8 ore)
– HIGH: programma di cottura più rapido, prevede una durata della cottura più breve (tipicamente 4 ore)
– WARM (presente in alcuni modelli): programma di mantenimento della temperatura a fine cottura

Una nota importante da capire: i programmi LOW & HIGH prevedono la medesima temperatura di cottura (di circa 96-98°C), ciò che cambia è la quantità di calore liberata nel tempo per scegliere la durata più opportuna della cottura.

Chi mi conosce saprà benissimo che io, anche già solo per il mestiere che faccio, sono contraria all’utilizzo di robot da cucina che cucinano da soli.
In realtà non che non siano di qualità, in senso generale, ma la mia è proprio una questione di principio: si può sempre cucinare qualcosa di buono, in poco tempo, con amore, senza dover per forza di cose utilizzare certi tipi di attrezzature.
Ma la nostra Crock-Pot non è una semplice pentola che cucina da sola: è la pentola che da sempre ci permette di poter cucinare tutti quei piatti della tradizione e non che richiedono delle cotture lente.
Certo, io non sono sicuramente un’amante della cucina tradizionale, lo sapete tutti, ma sinceramente ci sono moltissime preparazioni che mi piacerebbe cucinare ma che evito a priori, per questioni di tempo.
La scelta del nome del blog infatti non è un caso: Contemporaneo Food…cibo sano e di qualità che si prepara in poco tempo, ricette che funzionano, belle da vedere e buone da mangiare di facile esecuzione.
La Crock-Pot, la pentola dei tuoi desideri, però ha il grandissimo e inestimabile potere di rendere Contemporanee le cotture lunghe, perchè come abbiamo visto sopra, noi in 10 minuti prepariamo tutti gli ingredienti e la programmiamo e lei fa tutto da sola, e il risultato…è sempre più che perfetto.

crock-pot-contemporaneo-food-faraona-ripiena-mele-castagne-ricetta-natale-influencer-torino

Ben venga poi se con la nostra Crock-Pot possiamo anche facilitarci la vita con altri tipi di preparazioni che a prescindere richiedono per parecchio tempo la nostra attenzione: parlo per esempio della preparazione delle marmellate che con questa pentola vengono molto bene senza stare dietro ai fornelli, preoccupate che la polpa di frutta attacchi al fondo della pentola.
A dimostrazione di tutto quello che vi ho detto, visto il periodo particolare, ho pensato di preparare con la mia Crock-Pot un piatto della tradizione, un secondo di carne che richiede sicuramente parecchio tempo perché si deve preparare in pentola e non in forno e ha bisogno di attenzione costante.
Ho preparato infatti una faraona ripiena di castagne e mele con mostarda di ciliegie perfetta da inserire nei vari menù delle feste di Natale.
Non l’avrei mai né proposta a voi qui sul blog, né preparata per me a casa, perché richiede molto tempo e non ha quindi le caratteristiche di tutte le altre ricette che mi piace cucinare.
Sono contentissima del risultato che ho ottenuto, ma soprattutto vorrei che passasse bene che sono ancora più contenta finalmente, da buona amante della buona cucina, di sapere di poter finalmente permettermi la preparazione di tante altre ricette che richiedono tempo, cura e cotture molto lente.

Prima di passare alla spiegazione della ricetta della mia faraona ripiena di castagne e mele con mostrada di ciliegie, sicurissima che vi siete tutti innamorati della mia Crock-Pot, vi lascio un bellissimo regalo: un BUONO SCONTO DEL 30% da poter utilizzare sino al 31-12-2018 su tutta la linea CROCK-POT.
Vi basterà andare sul sito Crok-Pot procedere con l’acquisto della vostra pentola dei desideri e inserire il codice sconto CRISTINAFOOD.

Crock-Pot: la pentola dei tuoi desideri e la mia faraona ripiena per Natale
 
Autore:
Tipo: Secondo di carne
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • n.1 faraona grande
  • 250 g di salsiccia di suino
  • 250 g di castagne bollite
  • n.6 mele
  • 70 g di mostarda di ciliegie
  • n.4 rametti di rosmarino
  • n.6 fette sottili di lardo di Colonnata
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare tutti gli ingredienti: togliere la pelle della salsiccia, pelare tutte le mele tagliandone 5 a fette non troppo sottili e 1 a cubetti abbastanza piccoli e, infine, tritare grossolanamente metà delle castagne già bollite.
  2. Tagliare in quattro le ciliegie in mostarda.
  3. Preparare il ripieno della faraona mescolando delicatamente insieme i cubetti di mela, la polpa di salsiccia e le castagne tritate.
  4. Riempire la faraona pressando leggermente in modo da compattare il ripieno il più possibile.
  5. Coprire la faraona con le fette di lardo: sistemare le fette di mela e le castagne rimaste intere all'interno della Crock-Pot e adagiare sopra la faraona.
  6. Aggiungere due rametti di rosmarino tra le ali della faraona e sistemarne un altro tra le fette di mela e le castagne.
  7. Salare e pepare e aggiungere da ultimo la mostarda di ciliegie già tagliate.
  8. Chiudere con il coperchio e seguire le istruzioni per una cottura lenta di 4 ore.

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram