READING

Gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di b...

Gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di burrata e caviale

Oggi vi propongo una ricetta con una farina alternativa ovvero gli gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di burrata e caviale.
Un piatto particolare e interessante, a tratti sofisticato e diverso dal solito che secondo me va provato per comprenderlo fino in fondo.
Premessa: ho preparato questi gnocchi per una persona a cui sapevo già sarebbero piaciuti molto.
Per questo motivo, conoscendo bene il mio ospite, ho preferito tagliare gli gnocchi della grandezza che vedete in foto: sostanzialmente una grandezza normale, come quella che vi ho proposto in altre ricette di gnocchi a base ricotta.
Personalmente però vi suggerisco per questa particolare ricetta di proporli molto più piccoli: quasi la metà.
Il risultato è piacevolissimo e sorprendente: gli gnocchi di ricotta e farina di piselli infatti hanno una consistenza piuttosto compatta che ben si sposa con la cremosità della crema di burrata.
Il connubio è perfetto ed equilibrato e il tutto diventa ancora più interessante quando andiamo ad aggiungere il tocco finale rappresentato dal caviale.

La farina di piselli

Dal mio punto di vista questi gnocchi con le dimensioni che vedete in foto diventano leggermente monotoni e sono per i veri amanti del genere e soprattutto della farina di piselli.
A proposito…avete mai utilizzato la farina di piselli?
Io già diverse volte: è molto particolare.
Come al solito dedicherò uno speciale anche a questo tipo di farina alternativa oggi sempre più di moda.
Qui posso anticiparvi che non è adatta a tutte le preparazioni: è molto fine e da sempre un risultato piuttosto asciutto e compatto.
Vi consiglio quindi per le vostre prime volte di utilizzarla mescolandola ad altri tipi di farina e piano piano trovare il vostro equilibrio perfetto.
La ricetta di oggi degli gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di burrata e caviale è una ricetta da “puristi” nel senso che per preparare gli gnocchi ho voluto utilizzare solo farina di piselli proprio perché desideravo ottenere quella particolare consistenza compatta che diversamente non avrei raggiunto.

gnocchi-farina-piselli-burrata-caviale-farine-alternative-primi-contemporaneo-food

Non a tutti può piacere: la scelta di tagliare gli gnocchi molto piccoli è una opzione ottima perché in qualche modo elude il “problema”.
Gli gnocchi piccoli e compatti serviti con una crema fluida sono una ottima idea e il risultato è più che piacevole e goloso a tal punto che questa ricetta vi consiglio, anche se dovesse essere la vostra prima volta con la farina di piselli, di replicarla esattamente per come ve l’ho proposta…sono sicura che vi piacerà e vi incuriosirà.
In futuro sicuramente proverò a fare diversi esperimenti diminuendo la quantità di farina di piselli in rapporto alla quantità di ricotta e proverò anche a preparare degli gnocchi base patate, quindi nella loro versione classica utilizzando però almeno in parte la farina di piselli.
Vorrei provare anche a mescolare farina di piselli e farina di farro…vedremo…vi racconterò di sicuro! 😀

Non ho particolari raccomandazioni da segnalarvi: mi raccomando preparate una crema di burrata fluida e molto cremosa, aggiungendo anche un po’ di olio extra vergine di oliva…preferitela più liquida piuttosto che densa e per quanto riguarda il caviale…dipende dalle vostre preferenze.

gnocchi-farina-piselli-burrata-caviale-farine-alternative-primi-contemporaneo-food

A mio gusto personale amo questa ricetta con una generosa dose di caviale perché amo sentire bene il suo sapore che ben si sposa con tutti gli altri ingredienti.
Diversamente il io consiglio è di metterne non troppo e del caso aggiungerne ancora un po’ a tavola, dopo aver assaggiato i vostri gnocchi ricotta e farina di piselli.
Vi lascio quindi alla ricetta degli gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di burrata e caviale e vi lascio anche il link diretto alle altre ricette preparate con farine alternative.
Che la creatività sia con voi!

#STAISENZAPENSIERI

Gnocchi ricotta e farina di piselli con crema di burrata e caviale
 
Autore:
Tipo: Primo piatto
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 500 g ricotta di mucca
  • 250 g farina di piselli
  • n.1 burrata grande
  • 50 ml latte
  • n.4 cucchiai abbondanti caviale
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare gli gnocchi lavorando da subito farina, ricotta, sale e pepe in modo da ottenere un impasto omogeneo e compatto.
  2. Procedere con la creazione degli gnocchi che consiglio di tagliare piuttosto piccoli e di lasciare con la superficie liscia.
  3. Nel frattempo mettere abbondante acqua a bollire in una pentola capiente.
  4. Preparare la crema di burrata frullando il formaggio con il latte e tre cucchiaio di olio, aggiungendo anche poco sale e poco pepe: mettere in un pentolino e scaldare leggermente.
  5. Cuocere gli gnocchi per 12 minuti circa: scolarli e sistemarli in un contenitore possibilmente tenuto al caldo.
  6. Condire con la crema di burrata: serivire subito aggiungendo sopra ad ogni piatto un generoso cucchiaio di caviale.
  7. Servire subito.

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram