READING

Baci al cioccolato e liquirizia – filosofegg...

Baci al cioccolato e liquirizia – filosofeggiando in allegria sul significato dell’amore –

Il cioccolato

Mi piace ma non troppo.  Sono di quelle che annegano tutti i pensieri più tristi in un barattolo di Nutella?

No no…quella non sono io. Io mi attacco al gelato e divento pericolosa.

Solo alcuni prodotti a base di cioccolato mi attraggono cosi tanto da diventare super golosa.

Per il mese di Febbraio la sempre bellissima sfida dell’MTChallenge aveva come protagonista il BACIO, si si…proprio quello tipo IL BACIO PERUGINA, quello con il bigliettino all’interno pensato per gli inguaribili romantici.

Occorreva preparare dei cioccolatini molto simili a questi ultimi, almeno per forma e consistenza e si doveva anche scrivere un bigliettino.

baci-cioccolato-liquirizia-3-contemporaneo-food

A proposito… io sono romantica?

Ohhhh…mannaggia! 😀 😀 😀

Mi sa proprio che la risposta sia perentoriamente NO!

Mi piace pensare (e detto tra noi…lo spero vivamente) di essere DOLCE, molto dolce ma non romantica, pur non avendo nulla da ridire su quelle che al contrario lo sono.

Mamma che sfida!

Come faccio ad affrontarla al meglio? Ci penso un po’ su…poi la soluzione viene da se.

Il cioccolato alla fine mi piace. Subito la fantasia mi suggerisce mille abbinamenti, quelli più strani e più golosi.

Poi però penso…mmm…ma  è tutto racchiuso dal cioccolato…che noia! 😀

Ci ripenso ed ecco la giusta soluzione per me. Preparo i baci super cremosi alla liquirizia.

baci-cioccolato-liquirizia-2-contemporaneo-food

Mamma mia che buoni! Cosi tanto da convincermi a fare la doppia versione: cioccolato fondente dentro e fuori e cioccolato bianco dentro e fuori, rigorosamente con un pezzo di liquirizia dentro, la spezzatina Amarelli (al posto della nocciola del bacio Perugina).

Se vi piace il cioccolato e se siete in generale curiosi vi esorto vivamente a fare un giro in quel dell’MTChallenge.

Come sempre anche in questa occasione molte, moltissime sono state le interessanti e utili informazioni su come si tempera il cioccolato e su come si preparano superlativi cioccolatini. Tantissimi sono  i partecipanti alla sfida e quindi tantissime saranno anche le ricette che potrete consultare.

Fatevi un giro qui e anche qui dove potrete trovare la ricetta della vincitrice dello scorso mese.

Ci siamo dimenticati del bigliettino? NO NO…eccolo qui!

baci-cioccolato-liquirizia-5-contemporaneo-food

“L’amore è come un paio di scarpe: ne occorrono due e devono marciare!”

Poco romantico???

Ma si! Prendiamola con un po’ di ironia. E poi alla fine…non è altro che la verità! Amore amore amore…tutto bellissimo ma ricordatevi…l’amore si nutre di sostanza, non di sola poesia.

E la sostanza è che alla fine, se parliamo di AMORE VERO se non si è in due a” tirare la baracca avanti”…non si va da nessuna parte e anche le passioni più intense alla fine svaniscono per i motivi più futili.

Come sempre  lasciatevi ispirare e fate volare la vostra fantasia. Prendete spunto dalla mia ricetta o da quelle che leggerete altrove e inventate cosa più vi piace.

Fatelo bene però…seguendo tutte le istruzioni per l’uso e “che la creatività sia con voi!”

P.S.

Di proposito qui non mi sono dilungata  sui dettagli del temperaggio del cioccolato. Chi fosse interessato potrà trovare tutto ciò che serve sul sito di MTChallenge.

banner

baci-cioccolato-liquirizia-1-contemporaneo-food

5.0 from 3 reviews
Baci al cioccolato e liquirizia - filosofeggiando in allegria sul significato dell'amore -
 
Autore:
Tipo: Cioccolatini
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 6
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA GANACHE:
  • 200gr cioccolato fondente o 200gr cioccolato bianco
  • 150gr panna liquida
  • 25gr burro
  • 13gr polvere di liquirizia
  • PER LA COPERTURA:
  • q.b. cioccolato fondente o q.b. cioccolato bianco (dipende da quanto è sottile l'involucro del bacio)
  • q.b. liquirizia pura a pezzetti
Istruzioni
  1. Preparare la ganache al cioccolato e liquirizia.
  2. Il metodo è identico per entrambi i tipi di cioccolato, bianco o fondente.
  3. Sciogliere in un pentolino, a fiamma molto bassa, cioccolato ridotto a scaglie, panna e burro. Quando l'aspetto sarà finalmente quello di un composto omogeneo aggiungere la polvere di liquirizia e continuare a mescolare.
  4. Mettere da parte e fare raffreddare comprendo con un coperchio.
  5. Riporre poi in frigorifero per almeno qualche ora in modo che la ganache si solidifichi perfettamente.
  6. Con le mani cercando di essere più precisi e veloci possibile, creare delle palline di ganache tutte della stessa grandezza. Sistemare al centro senza schiacciare troppo un pezzo di liquirizia pura e rimettere in frigorifero.
  7. Far fondere il cioccolato per la copertura. Il metodo per il temperaggio è sostanzialmente identico per entrambi i tipi di cioccolato ma le temperature da raggiungere sono differenti. Occorre fare attenzione.
  8. Con l'aiuto di una forchetta, una volta che il cioccolato fuso si sia leggermente raffreddato immergere uno ad uno i baci avendo poi cura di far scendere il cioccolato in eccesso. Non toccare i baci sino a quando il cioccolato non si sia perfettamente indurito per creare una crosticina croccante e il più possibile sottile tutto intorno alla ganache di liquirizia.
  9. Conservare in frigorifero o in un posto abbastanza fresco e asciutto.

 


RELATED POST

  1. tritabiscotti

    26 Febbraio

    Gnam!! Quella liquirizia la conosco bene, benissimo.. E l’abbinamento con il cioccolato mi piace un sacco!
    E poi, ti sono venuti perfetti, complimenti, lucidi e lisci! ^_^
    Bravissima!
    A presto!

    • cristina

      26 Febbraio

      Super grazie! 😀 Sono contenta che ti siano piaciuti. E’ una ricetta che alla fine mi rappresenta molto e sono stata contenta di aver avuto l’opportunità di prepararli. Non fosse stato per la sfida (escluso il Natale) molto probabilmente non li avrei proposti. 😀 Grazie ancora per tutti i complimenti. A presto allora! Passo a trovarti sul tuo blog! 😀 Ciao ciao!

  2. Renata

    26 Febbraio

    Cioccolato e liquirizia?!? troppo buoni! Da fare 😀

    • cristina

      26 Febbraio

      Renata sono di tuo gradimento? Molto bene! Fai attenzione a non mangiarli tutti subito come abbiamo fatto noi! Alla prossima.

  3. Lucia

    26 Febbraio

    Buoni-Belli-Brava! E’ tutto bello da te e sicuramente anche buono! complimenti.

    • cristina

      26 Febbraio

      Grazie Lucia. Proverai la ricetta? Fammi sapere. 😀

  4. Paola

    26 Febbraio

    Ottimo abbinamento, foto molto romantiche…come hai fatto a farli venire cosi lucidi e fini? Sei sempre troppo brava.

    • cristina

      26 Febbraio

      Paola, come al solito sei molto gentile! Grazie. Io ho fatto fatica a non mangiarli subito tutti…ma ci ha pensato qualcun altro a casa…ehhhh! 😀

  5. Annarita Rossi

    26 Febbraio

    La penso come te sullo stare insieme, dico sempre che è un lavoro ma non in senso dispregiativo, un lavoro che si fa con dedizione e amore ma pur sempre impegnativo. Non per questo penso che sia meno romantico. I tuoi baci mi piacciono perchè sono decisi, la liquerizia è il filo conduttore senza altre distrazioni. Forse preferisco la versione scura perchè non so immaginare il gusto del cioccolato bianco con la liquerizia. Brava.

    • cristina

      26 Febbraio

      Grazie Annarita! 😀 E si…hai proprio detto bene…il mestiere di amare, un duro lavoro impegnativo e non per tutti. C’è chi è più portato e chi meno.
      Per l’abbinamento cioccolato bianco e liquirizia…pensa che io lo preferisco all’altro. Ho usato specificatamente la stessa quantità di polvere di liquirizia che c’è nel bacio fondente proprio per spingere il suo tono deciso. La liquirizia infatti, forte della sua quantità, riesce a fronteggiare perfettamente la dolcezza del cioccolato bianco creando un buon equilibrio, non troppo dolce e (a dirla tutta) decisamente a suo favore tanto da vedersi esaltati sapidità e colore. Grazie ancora per la tua visita. A presto!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram