READING

Crema di mais e patate dolci con speck piccante, c...

Crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato

Che a me non piaccia moltissimo il mais probabilmente lo sapete già…c’è da dire però che, ogni volta che vedo le pannocchie fresche, sono sempre tentata di comprarle e sperimentare qualche nuova ricetta.
Questa volta ho fatto un mix tra qualcosa che mi piace molto e qualcosa che non amo particolarmente e ho preparato una crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato…sapete che vi dico? E’davvero stra buona! 😀
La crema di mais e patate dolci è una ricetta che è perfetta per le serate invernali particolarmente fredde: la sua consistenza conquista perché è un vero mix tra qualcosa di estremamente vellutato e qualcosa di più rustico e saporito.
La patata dolce infatti passata al mixer regala una texture delicatissima e il mais, frullato in modo più grossolano, spezza la monotonia sorprendendo a ogni cucchiaiata il palato.
Lo speck poi, glassato, piccante e croccante allo stesso tempo da un pizzico di brio e di carattere in più rendendo particolarmente appetitosa la ricetta.

crema-di-mais-patate-dolci-vellutata-ricetta-verdure-contemporaneo-food

Consigli per la crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato

Per questa preparazione non ci sono particolari consigli da seguire…solo alcune piccole osservazioni da fare:
1- potete preparare la crema di mais e patate dolci con o senza brodo di pollo come base…io ho fatto questa ricetta sia con il brodo di pollo che con del semplicissimo brodo vegetale fatto con una cipolla piccola e un pezzo di carota…a voi la scelta…sappiate che il sapore non varierà di molto
2- ben vengano le pannocchie fresche ma va assolutamente bene anche il mais già bollito in scatola. Nel primo caso dovrete far bollire per 20 minuti le pannocchie mentre nel secondo basterà utilizzare il mais già pronto e frullarlo con il resto degli ingredienti
3- per quanto riguarda lo speck…dovete farlo piccante…non ci sono dubbi…le tecniche sono diverse…potete utilizzare il forno semplicemente mettendo le fette di speck a 180° per pochi minuti aggiungendo sopra del peperoncino in polvere con o senza lo sciroppo d’acero oppure potete fare tutto in una semplice padella antiaderente: in questo caso…scaldate la padella, sistemate sopra le fette di speck, aggiungete lo sciroppo d’acero o semplicemente il peperoncino e tostate per alcuni minuti…potete scegliere la combinazione che vi soddisfa di più (io per velocizzare uso la padella e dato che in frigorifero la boccettina dello sciroppo d’acero c’è sempre…lo uso senza lesinare neanche troppo 😀 )

crema-di-mais-patate-dolci-vellutata-ricetta-verdure-contemporaneo-food

Che ne dite? Io fossi in voi la proverei…nonostante il sapore di base piuttosto delicato, il contrasto con lo speck piccante e croccante riesce a incuriosire anche i maschietti più esigenti.
Vi lascio alla ricetta della crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato ricordandovi che se amate il mais sul blog potete trovare anche la ricetta della vellutata di mais con porri e farina di riso Venere e quella dei deliziosi pancake salati al mais fresco, crema di avocado, pachino e bacon croccante con salsa al Rum.
Che la creatività sia con voi!

BUONA RICETTA

Crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato
 
Autore:
Tipo: Primo
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 300 gr mais dolce cotto (vanno bene sia le pannocchie fresche che il mais bollito in scatola)
  • n.3 patate dolci quelle con l'interno bianco e non arancione
  • 250 gr brodo di pollo preparato con pollo, cipolla e carota (in alternativa brodo vegetale con carota e cipolla piccola)
  • n.1 cipolla gialla media
  • n.4 fette speck
  • n.2 cucchiai sciroppo d'acero
  • n.1 noce di burro
  • q.b. peperoncino in polvere
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. Se si utilizzano le pannocchie fresche per prima cosa occorre farle bollire in abbondante acqua per 20 minuti.
  2. Da ogni pannocchia ricavare i chicchi di mais cotti e lasciare da parte.
  3. In una pentola adatta far fondere la noce di burro cuocendo a fiamma dolce la cipolla gialla tagliata a fette sottili.
  4. Dopo qualche minuto aggiungere le patate dolci tagliate a cubetti di media grandezza: rosolare alcuni minuti e aggiungere il brodo (di pollo o vegetale) precedentemente preparato.
  5. Cuocere per 20 minuti.
  6. Aggiungere poi il mais e continuare la cottura per altri 10 minuti.
  7. Frullare il tutto in modo da ottenere una crema piuttosto vellutata pur lasciando qualche chicco di mais frullato in modo più grossolano.
  8. Aggiustare di sale e di pepe e lasciare da parte al caldo.
  9. Lo speck può essere glassato o no con lo sciroppo d'acero a secondo dei gusti e la cottura può avvenire in forno o in padella.
  10. Nel primo caso il forno dovrà essere a 180° e lo speck con o senza sciroppo d'acero sopra dovrà cuocere circa 5 minuti con il peperoncino piccante.
  11. Nel secondo la padella deve essere ben calda e antiaderente: si adagiano le fette di speck, si aggiunge (se si vuole) lo sciroppo d'acero e il peperoncino e si cuoce a fiamma media per 5 minuti.
  12. Servire la crema di mais e patate dolci con lo speck piccante, croccante e glassato aggiungendo da ultimo poco pepe nero.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram