READING

Gnocchi di ricotta di pecora con sugo di pomodorin...

Gnocchi di ricotta di pecora con sugo di pomodorini al forno al profumo di limone

Chissà quanti di voi hanno, come me, dei ricordi di quando, da piccini, si aiutava la mamma a preparare gli gnocchi
Pura POESIA i ricordi d’infanzia!

La mia mamma preparava spesso gli gnocchi di patate con il ragù di carne o ai 4 formaggi. Erano molto grandi e rigorosamente rigati con la forchetta.
Ricordo che tra uno gnocco e l’altro mi mangiavo parecchia pasta cruda…mi piaceva quel gusto di patata un po’ salato…aimé!

Quelli che vi presento oggi non sono gnocchi di patata ma gnocchi di ricotta di pecora.

Come avevo già detto per la ricetta degli gnocchi di ricotta la mia scoperta degli stessi, almeno dal punto di vista pratico, è abbastanza recente…ero solita preparare questo tipo di primo seguendo o spesso variando la ricetta tradizionale che vede come ingrediente principale le patate.

Come è giusto che sia…è sempre bello provare nuove alternative perché a volte si finisce anche per innamorarsene…come è stato per me con gli gnocchi di ricotta!

Questa ricetta in particolare la trovo molto sfiziosa e tattica perché la sua realizzazione è semplice e velocissima. Il passaggio più lungo è quello relativo alla cottura in forno dei pomodorini!
Se non dovesse piacervi troppo l’idea della ricotta di pecora sarà sufficiente sostituirla con quella di mucca…il risultato della ricetta non cambierà affatto…anche perché purtroppo la ricotta di oggi, spesso non ha un sapore molto forte…pertanto la differenza non si nota tantissimo!

L’ingrediente che rende particolare questa ricetta di gnocchi di ricotta è la presenza della scorza di limone nel sugo che gli regala profumo e freschezza.
Gli gnocchi poi non contenendo uova risultano molto leggeri e facilmente digeribili.

Come sempre vediamo insieme la ricetta e che “la creatività sia con voi!

P.S.

Come al solito, da vera tediosa, vi ricordo che potete votare Contemporaneo Food aiutandolo a partecipare al contest di Grazia.it “Blogger we want you!“.
Sarà sufficiente cliccare sul bunner di Grazia che trovate a destra delle ricette prima delle categorie. E’ il cerchio bianco e nero. Seguite il percorso e cliccate sul cuoricino rosso. Potrete farlo una volta al giorno tutte le volte che passerete da queste parti e apprezzerete (lo spero) una delle mie ricette.

Grazie in anticipo per il sostegno!

5.0 from 1 reviews
Gnocchi di ricotta di pecora con sugo di pomodorini al forno al profumo di limone
 
Autore:
Tipo: Primo: gnocchi di ricotta
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 500gr ricotta di pecora
  • 300gr farina 00
  • 100gr parmigiano
  • 350gr pomodorini pachino
  • q.b. noce moscata, erba cipollina, menta fresca o secca
  • q.b. sale e pepe
  • scorza di mezzo limone di media grandezza
  • q.b. olio evo
  • q.b. burro
Istruzioni
  1. Accendere il forno a 180°.
  2. In una teglia ricoperta di carta da forno sistemare i pomodorini pachino interi lavati e condirli con abbondante olio evo, sale, pepe, erba cipollina e scorza del limone grattuggiata.
  3. Infornare e cuocere per 25'.
  4. Nel frattempo lavorare la farina con la ricotta e 80 gr di parmigiano aggiungendo sale, pepe, poca noce moscata e 2 cucchiaini rasi di menta tritata finemente fresca o secca.
  5. Appena il composto risulterà liscio e omogeneo preparare gli gnocchi dandogli la forma e la grandezza che si preferisce. Meglio piccoli!
  6. In un'abbondante pentola far bollire l'acqua.
  7. Una volta cotti i pomodorini, passare tutto al mixer utilizzando anche il sughetto che si è formato in cottura. Aggiustare di sale e mantenere al caldo.
  8. Cuocere gli gnocchi nell'acqua salata.
  9. In una padella antiaderente far fondere e brunire un po' di burro. Scolare gli gnocchi e farli saltare pochissimi istanti nel burro bruno aggiungendo solo all'ultimo ancora 2 cucchiaini rasi di menta tritata.
  10. Sistemare nel piatto un fondo di salsa di pomodoro al profumo di limone, gli gnocchi e definire il tutto con una spolverata di parmigiano (i 20 gr che rimangono)e pepe nero macinato al momento.

 

 

 


RELATED POST

  1. Aless

    3 Aprile

    Che bontà, bravissima e grazie della ricetta!!

    • cristina

      3 Aprile

      Grazie Aless sei gentilissimo!
      Ti mando un bel sorriso…alla prossima! 😀

  2. Dadda

    22 Maggio

    Li ho provati, sono buonissimi. Grazie per la ricetta!

    • cristina

      22 Maggio

      Grazie Dadda! Sono proprio contenta! 😀

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram