Laura di Paperthink.it

Oggi ho il piacere di presentarvi Laura di Paperthink.it
La conoscete?
Io sono finita sulla sua bacheca di Instagram un po’ di tempo fa e da quel momento non ho mai smesso di seguirla perché sono stata veramente colpita dai suoi lavori che trovo tanto delicati quanto preziosi e bellissimi.
In sostanza lei lavora la carta e crea bouquet da sposa, cerchietti meravigliosi, cappellini e tanto altro ancora…impossibile non innamorarsene!
Mi faceva piacere condividere con voi questo mio felice incontro creativo e quindi ho pensato fosse un’idea carina dedicarle una piccola intervista per conoscerla meglio e capire qualcosa in più di lei, dei suoi lavori e della sua grandissima passione.
Ecco di seguito le mie domande e come ci ha risposto Laura di Paperthink.it.

Intervista a Laura di Paperthink.it

1- Io ti ho conosciuta per caso su Instagram, sono entrata sulla tua bacheca e ne sono rimasta rapita…i tuoi lavori sono delicatissimi e raffinati…fatti con la carta…ci racconti un po’ come nasce la tua passione…è il tuo lavoro a tempo pieno?
Ho studiato architettura, ma subito dopo la laurea mi sono avvicinata al mondo dell’artigianato.
Questo progetto è nato quasi per scherzo 7 anni fa dopo una richiesta un po’ particolare: dovevo creare dei fermagli per capelli, ma i tempi erano strettissimi.
Allora utilizzai l’unico materiale che avevo a disposizione: la carta.
E questi primi accessori, molto semplici, piacquero così tanto che cominciai, grazie al passaparola, a crearne molti altri.
Oggi ho la mia linea di accessori per spose totalmente fatti in carta e, con la passione e il costante impegno, sta diventando un vero e proprio lavoro.
paperthink-contemporaneo-food-gioielli-di-carta
2- Ormai ti sarai fatta un’idea…chi è la tua cliente tipo?
La mia cliente tipo non ha un’età specifica né un’unica idea di bellezza: le spose che mi contattano amano l’artigianato e la creazione di oggetti unici che parlino di loro.
Non vogliono essere originali perché devono esserlo ma sono donne che vogliono essere semplicemente loro stesse.
C’è la sposa esuberante che ama le grandi velette di pois in carta, ma anche la sposa delicata che vuole una coroncina sottile che le incornici il viso.
Ogni sposa avrà l’accessorio creato ad hoc per lei.
3- Come ti  approcci alle tue clienti: vendi lavori già fatti o proponi accessori personalizzati? se sono personalizzati come fai ad interpretare le esigenze e i gusti della persona che indosserà le tue creazioni? come entri in sintonia con lei?
Il mio è un lavoro che si articola in varie fasi: la prima fase prevede la conoscenza della sposa telefonicamente o direttamente di persona, nella quale vedo le foto dell’abito e seguendo le indicazioni della sposa, produco un primo bozzetto.
Poi, grazie ad un campione di tessuto fornito dalla cliente, tingo la carta fino alla sfumatura desiderata, procedendo poi alla costruzione dell’accessorio vera e propria.
Da questo si po’ facilmente capire che ogni pezzo sarà unico e irripetibile.
4- Il tuo è un lavoro molto specializzato…hai mai pensato di allargare la tua offerta aggiungendo nuovi tipi di creazioni? pensi si potrebbe fare? la carta ti permette di spaziare?
In un futuro non troppo lontano mi piacerebbe, e ci sto già pensando, lavorare ad alta scala creando dei veri e propri allestimenti con la carta per vetrine, negozi, ristoranti.
La carta è un materiale incredibile e molto versatile: l’importante è fare prove su prove per conoscerla in tutte le sue caratteristiche e peculiarità, poi le mani e il cuore fanno il resto.
5- Raccontaci un po’ di te…cosa ti piace fare e come si svolge la tua giornata tipo?
 Sono una mamma e proprio per questo ho deciso di lavorare da casa.
Da quando la mattina porto i bambini in asilo ho ben 8 ore da spendere al meglio, quindi cerco di ottimizzare al massimo il tempo che ho disponibile!
La restante parte della giornata è dedicata ai miei bimbi e ai miei hobby preferiti, lavorare a maglia e cucire.
Il ritmo della mattinata non è scandito dai minuti che passano ma solamente dalle mie creazioni, mi piace lavorare su ogni accessorio con la massima cura dei dettagli e precisione.
6- Noi di contemporaneo food siamo curiosi: amiamo la cucina, la moda e gli animali. Quali di questi argomenti ti interessano di più?
In cucina me la cavo e gli animali mi piacciono, ma la mia vera passione è la moda.
Adoro andare alla ricerca di stilisti e artigiani poco conosciuti ai più, che con la loro creatività e passione inventano delle vere e opere d’arte.
E da questo punto di vista internet apre dei mondi inesplorati: puoi arrivare a conoscere artisti che abitano in un’altra città, o addirittura in un altro continente!
paperthink-contemporaneo-food-gioielli-di-carta
7-Lasciaci con una frase che ci aiuti a ricordarti meglio di te
Piccoli gesti di gentilezza disinteressata cambiano il mondo. Pian piano, ma lo cambiano.
Allora?
Cosa ne dite della nostra Laura di paperthink.it e delle sue magnifiche creazioni?
Io la ringrazio molto per averci concesso questa bella intervista e averci mandato tante foto da ammirare.
Seguitela…miraccomando!
E se volete sapere chi abbia scattato le foto…ecco il link per scoprire anche questo: lowefotografia.com

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram