READING

Polentine croccanti con salsa fredda ai tre pomodo...

Polentine croccanti con salsa fredda ai tre pomodori

Chi l’ha detto che la polenta deve per forza di cose essere un piatto esclusivamente invernale?

Se ci mettiamo un pizzico di fantasia ecco che diventa un favoloso antipasto estivo, frizzante, gustoso, freschissimo e leggero.

Volendo potrebbe quasi essere una sorta di piatto unico, magari accompagnato da una bella insalatina.

La ricetta nella sua versione originale prevede l’utilizzo del pomodoro in tre diverse consistenze: fresco, confit e secco, sott’olio.

Se accendere il forno per preparare i pomodori confit non fa proprio parte delle vostre intenzioni…NESSUN PROBLEMA…potete tranquillamente optare per una versione della salsa più “easy” e utilizzare solo il pomodoro fresco…avrete comunque un condimento super gustoso!

Un segreto?

Le polentine devono essere super croccanti e la salsa di pomodoro ben fredda.

“Che la creatività sia con voi!”

 

Polentine croccanti con salsa al pomodoro sprizt
 
Autore:
Tipo: Antipasti
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA SALSA DI POMODORO:
  • 250gr pomodori confit preparati con pomodorini pachino e q.b. olio evo, sale, pepe, curcuma e n.2 cucchiaini di zucchero
  • 200gr pomodorini pachino freschi
  • n.1 spicchio di aglio
  • n.1 scalogno mini
  • ½ cetriolo di media grandezza
  • ½ lime
  • n.10 filetti di pomodorini secchi sott'olio
  • q.b. olio, sale, pepe
  • PER LA POLENTA:
  • 250gr farina gialla per polenta (io ho usato quella a breve preparazione seguendo le istruzioni proposte nella confezione)
  • q.b. sale
  • n.1 cucchiaio olio evo
  • n.1 noce di burro grande
Istruzioni
  1. PER LA SALSA AL POMODORO:
  2. Preparare per prima cosa i pomodorini confit.
  3. Accendere quindi il forno a 180°.
  4. Lavare i pomodorini e adagiarli su una teglia da forno coperta da carta da forno.
  5. Condire i pomodorini con abbondante olio evo, sale e pepe aggiungendo anche un cucchiaio abbondante di curcuma.
  6. Spolverizzare il tutto con lo zucchero.
  7. Cuocere per circa 30'.
  8. Nel frattempo tritare finemente l'aglio con lo scalogno.
  9. Ridurre a piccoli dadini la metà del cetriolo privato della pelle e tagliare a striscioline sottili i filetti di pomodorini secchi sott'olio.
  10. Tagliare a cubetti piccoli i pomodorini pachino freschi e unire tutti gli ingredienti in una ciotola capiente.
  11. Aggiungere i pomodorini pachino leggermente schiacciati con una forchetta insieme al loro sughetto di cottura. (a voi la scelta se eliminare o meno la buccia del pomodoro)
  12. Condire il tutto con abbondante olio evo, sale, pepe e il succo di mezzo lime.
  13. Conservare in frigorifero per almeno un'ora prima di servire accompagnando le polentine croccanti appena fatte.
  14. N.B.
  15. Per la versione "easy" della salsa seguire lo stesso procedimento evitando
  16. semplicemente di utilizzare i pomodorini confit.
  17. PER LA POLENTA:
  18. Preparare la polenta seguendo le istruzioni proposte nella confezione aggiungendo un po' di sale nell'acqua di cottura.
  19. Stendere la polenta cosi ottenuta in un piatto piano in modo da ottenere uno strato di circa 1,5 cm di spessore.
  20. Lasciare raffreddare completamente coprendo, una volta tiepida, con la pellicola trasparente in modo che la superficie non si secchi.
  21. In una padella antiaderente scaldare un cucchiaio di olio con una bella noce di burro.
  22. Decoppare la polenta creando dei dischi di media grandezza e friggerli nella padella ben calda.
  23. Il fuoco deve essere medio e la cottura abbastanza lunga in entrambi i lati in modo che le polentine diventino ben croccanti e dorate.
  24. Servire ancora calde con la salsa al pomodoro fredda. Il contrasto sarà ottimo.


RELATED POST

  1. Annalisa

    21 Luglio

    Ma che meraviglia, che gustosità, bravissima!!!!!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram