READING

Ricotta al forno con purea di melanzane alla menta...

Ricotta al forno con purea di melanzane alla menta e pomodorini confit speziati – tutto il buono della semplicità –

In effetti devo confessarlo…predico bene ma razzolo un po’ peggio!

Ho una brutta abitudine…salto quasi sempre il pranzo.

Prima perché ero all’università e quindi sempre in giro, non mi andava di fermarmi per pranzare, e ora perché nella “pausa pranzo” mi dedico completamente al mio bassotto Cassiopeo: un’oretta di passeggiata  io e lui non ha prezzo!

ricotta-al-forno-pomodorini-confit-melanzana-2-contemporaneo-food

Quando io e Peo torniamo, magari mangio uno yogurt oppure una mela o ancora due biscottini dietetici ma nulla più…e questo non va bene!

Però…che dire…qualcosa devo pur combinare di sbagliato! 😀

In rare occasioni, le cose vanno in modo differente come per esempio venerdì quando ho deciso di prepararmi qualcosa di semplice, veloce, sfizioso, sano e colorato.

Ho preparato un tortino monoporzione di ricotta e curcuma al forno con crema di melanzane alla menta fresca e pomodorini confit speziati che personalmente adoro serviti in qualsiasi modo.

ricotta-al-forno-pomodorini-confit-melanzana-3-contemporaneo-food

Non bisogna sporcare pentole perché la cottura dei tre ingredienti principali avviene al forno e in contemporanea.

Il tempo necessario è di circa 30 minuti: le solite cose da sbrigare in casa, una controllatina al cellulare per verificare se sono arrivate news interessanti, si prepara tavola e il pranzo nel frattempo si è cotto.

In più la ricotta al forno con crema di melanzane è un piatto ottimo caldo, tiepido e anche freddo. Potreste prepararlo  alla sera e portarvelo in ufficio per la pausa pranzo…di sicuro vi sazierà e vi appagherà completamente permettendovi di rimanere leggere per tutto il resto della giornata.

ricotta-al-forno-pomodorini-confit-melanzana-1-contemporaneo-food

Vi sottolineo un dettaglio: parliamo di melanzane.

Io ho usato le melanzane lunghe e ho scelto di lasciare la pelle: non è stata sicuramente l’opzione più corretta ma avevo quelle e volevo utilizzarle in qualche modo.

Vi consiglio di utilizzare delle melanzane rotonde e non troppo larghe e se non badate molto al contrasto di colore ma siete di fretta e conta di più la praticità vi suggerisco anche di eliminare la pelle in modo che al taglio risulti tutto molto più semplice.

ricotta-al-forno-pomodorini-confit-melanzana-5-contemporaneo-food

Per il resto è tutto di facilissima esecuzione. Non credo abbiate difficoltà su nessun passaggio.

Per quanto riguarda le spezie…per me quello indicato tra gli ingredienti è il giusto mix che rende il piatto fresco e gustoso però sappiate che potrete personalizzare la combinazione a vostro piacimento: basilico al posto della menta, pepe nella ricotta al posto della curcuma e tutto quello che più vi ispirerà al momento!

Vi lascio quindi alla mia ricettina e come sempre “che la creatività sia con voi!

5.0 from 2 reviews
Ricotta al forno con purea di melanzane alla menta e pomodorini confit speziati - tutto il buono della semplicità -
 
Autore:
Tipo: Piatto unico vegetariano
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 500gr ricotta di mucca
  • n.1 melanzana lunga grande
  • n.32 pomodorini pachino
  • n.2 cucchiai scarsi di zucchero di canna
  • q.b. menta fresca
  • q.b. menta essiccata
  • n.2 cucchiai scarsi di curcuma
  • n.4 cucchiai scarsi olio EVO
  • q.b. curry, polvere di aglio, peperoncino
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno a 180°.
  2. Lavare e asciugare i pomodorini pachino e la melanzana.
  3. Condire i pomodorini con lo zucchero, il sale, il pepe, il curry, la menta essiccata e la polvere di aglio. Aggiungere 3 cucchiai di olio, mescolare e lasciare da parte.
  4. Tagliare a metà la melanzana (per lungo) e condire le due parti con 1 cucchiaio di olio e un po' di peperoncino: lasciare da parte.
  5. Scolare bene la ricotta e condirla con sale, pepe e curcuma.
  6. Prendere una teglia da forno dai bordi bassi e ricoprirla di carta da forno. Sistemare sopra separandoli leggermente sia i pomodorini che la melanzana.
  7. Prendere una seconda teglia da forno sempre coperta da carta da forno e munirsi di 8 coppa pasta per formare i tortini di ricotta. In mancanza dei coppa pasta si puo' ovviare creando uno strato di ricotta di un po' più di 1 cm di spessore e tagliarlo a fine cottura in 8 cerchi della stessa dimensione.
  8. Infornare entrambe le teglie e cuocere tutto per 30'.
  9. A fine cottura tagliare ogni metà della melanzana in 6 fette e dividerle tutte e metà eliminando del caso la buccia mantenendo il più possibile integra la polpa.
  10. Procedere quindi con la composizione dei tortini: un primo strato di ricotta, uno di melanzane, un altro di ricotta e per ultimo quello di pomodorini confit.
  11. Guarnire con un trito finissimo di menta fresca e qualche fogliolina intera per decorazione.
  12. Utilizzare il liquido di cottura dei pomodorini per condire la superficie di ogni tortino.
  13. Servire caldi, tiepidi o freddi.

 


RELATED POST

  1. Velia

    16 Marzo

    Dopo il peperoncino piccante metto curcuma ovunque, ho sempre una ricotta in frigo ( in qualche modo la considero uno dei miei salva pranzi), ed il 25% di sangue siculo che è in me mi fa amare le melanzane ( ma in fondo tutte le verdure….). Allora li proverò, pari pari senza cambiare nulla…
    P.s. hai ragione mai saltare i pasti, ma confesso che anche i miei pranzi spesso somigliano a delle seconde colazioni!

    • cristina

      16 Marzo

      Ciao Velia!
      Noto con piacere che spesso abbiamo gusti simili! Io adoro ricotta, peperoncino, curcuma e melanzane fatte in tutti i modi possibili e immaginabili! 😀

  2. Roberta

    24 Marzo

    Che meraviglia e deve essere anche molto buono! Lo farò sicuramente!

    • cristina

      24 Marzo

      Ottimo Roberta…prova e fammi sapere! 😀

  3. Piera

    24 Marzo

    Bravissima Cristina la tua creatività lascia sempre senza parole!

    • cristina

      24 Marzo

      Grazie Piera sei gentilissima!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram