READING

Risotto di scampi al cartoccio con melanzane e moz...

Risotto di scampi al cartoccio con melanzane e mozzarella

Riprendono gli appuntamenti con le Decor-Lezioni.  Siamo ormai arrivati all’ottava lezione.

Oggi vediamo come sia possibile con della semplice carta da forno creare dei simpatici contenitori dove poter gratinare o cuocere al cartoccio tutto ciò che più vi piace.

Questa volta vi propongo del riso con scampi, melanzane e mozzarella al profumo di basilico.

La realizzazione del cartoccio è spiegata attraverso le foto dei vari passaggi. La preparazione del riso risulta semplice anche se ricca di fasi importanti.

Vediamo gli steps e la ricetta.

1-Tagliare la carta da forno in modo da ottenere dei fogli 30x30cm e bagnarli con del vino bianco.

Per evitare di sporcare troppo, per comodità potete prendere una teglia grande, versarvi un pò di vino e con l’aiuto di un pennellino da cucina bagnare in modo omogeneo la carta.

 

realizzazione-contenitori-con-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food

 

realizzazione-contenitori-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-1

 

realizzazione-contenitori-carta-forno-per-gratine-contemporaneo-food-2

2-Dopo aver strizzato per bene la carta, stendetela su di un piano e piegate tre volte i due lati (alto e basso).

realizzazione-contenitori-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-3

 

3-Modellare i fogli in modo da fare aderire bene ogni parte alla superficie di un bicchiere o di una formina monoporzione.

4-Stringere ai lati come per creare una sorta di “caramella”.

 

realizzazione-contenitore-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-4

 

realizzaizone-contenitori-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-5

 

4-Munirsi di spago e fare due piccoli fiocchi per fermale le estremità.

 

realizzazione-contenitori-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-6

 

5-Sfilare con delicatezza la formina che avete utilizzato e mettere in forno a 170° per 10′ in modo che la carta si secchi mantenendo la forma.

 

realizzazione-contenitori-carta-forno-per-gratin-contemporaneo-food-7

Una volta realizzati i cestini con la carta da forno sarà sufficiente seguire le istruzioni della ricetta.

Il risultato che dovrete ottenere sarà quello delle foto seguenti.

Buona ricetta e come al solito “che la creatività sia con voi!

 

 

cestini-riso-gratinato-gamberi-melanzane-mozzarella-contemporaneo-food-31

Risotto di scampi al cartoccio con melanzane e mozzarella
 
 
Tipo di ricetta: Primi: risotto
Cucina: Contemporaneo Food
Autore: Cristina Saglietti
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Porzioni: 4
Ingredienti
  • gr50 burro
  • gr10 olio evo
  • gr240 riso vialone nano
  • lt 1 di brodo di pesce (da tenere a disposizione per tutta la cottura)
  • gr5 prezzemolo tritato
  • gr5 basilico tritato
  • n.8 foglie di basilico belle
  • gr100 code di scampi puliti
  • gr60 melanzana a cubetti
  • gr30 farina
  • gr100 mozzarella
  • n.4 cope di carta da forno
Istruzioni
  1. In una pentola fate tostare il riso con il burro.
  2. Aggiungere una piccola parte di basilico tritato, il brodo di pesce e cuocere per circa 15′.
  3. Mantenere il riso all’onda!
  4. Nel frattempo passare sia le melanzane che gliscampi nella farina.
  5. Friggere alcuni istanti le foglioline di basilico per poi decorare i piatti alla fine.
  6. Friggere entrambi nell’olio di oliva in modo che rimangano ben croccanti.
  7. Accendere il forno a 180°.
  8. Sistemare di sale e pepe il risotto; aggiungere il prezzomolo e il basilico tritati e assicurandovi che il risotto risulti molto umido versarlo nei cartocci, adagiandovi sopra melanzane e scampi.
  9. Aggiungere ancora la mozzarella sminuzzata grossolanamente e se gradite ancora una macinata di pepe.
  10. Gratinare per 3′-4′.

 

 


RELATED POST

  1. […] A grande richiesta oggi riprendiamo una ricettina sfiziosissima che Contemporaneo Food ha presentato parecchio tempo fa nella rubrica le Decor-Lezioni. […]

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram