READING

Torta ai fichi con zabaglione al limoncello e frol...

Torta ai fichi con zabaglione al limoncello e frolla di farro con noci e rosmarino

“Che goduria…questo dolce è proprio una goduria!”

Come al solito non toccherebbe a me dirlo ma…dovrò pur farvi capire che se deciderete di preparare la torta ai fichi con zabaglione al limoncello e frolla alle noci e rosmarino avrete fatto sicuramente una scelta ottima 😀

E’ un dolce goloso, dall’involucro sottile e croccante e dal ripieno morbido e vellutato, è profumato, colorato, un trionfo di sapori e di golosità…dico io…come potrebbe essere possibile non farsi rapire dalla torta ai fichi?

Per i fichi siamo abbastanza agli sgoccioli…non si trovano quasi più…ma con un po’ di fortuna la torta si può ancora preparare, proprio come ho fatto io questa settimana.

Gli ingredienti sono tanti ma tutti semplici e facili da utilizzare.

crostata-di-fichi-noci-crema-limoncello-torta-contemporaneo-food

La base della torta ai fichi e zabaglione al limoncello è una sorta di frolla molto facile da preparare, aromatizzata con rosmarino e arricchita con delle noci tritate all’interno: dopo aver tritato finemente rosmarino, noci e zucchero si mescola il tutto con la farina e il sale e il burro a pezzetti, si lavora per ottenere un impasto sbricioloso e poi per ultimo si aggiunge l’uovo leggermente sbattuto.

Per quanto riguarda la farina di farro…in commercio se ne trovano di tutti i tipi.

Se non siete espertissime vi consiglio di comprare quella che si trova nei supermercati...una normalissima farina di farro…evitate quella integrale di farro perché a volte può creare dei problemi tecnici facilmente risolvibili al momento ma che devono essere riconosciuti subito e sistemati per bene.

La farina di farro “normale” al contrario, oltre ad essere reperibile ovunque si comporta allo stesso modo della farina 00…io infatti in moltissimi miei dolci la preferisco a quella bianca.

Lo zabaglione al limoncello è facilissimo da preparare: le dosi dello zabaglione sono le più semplici da ricordare in senso generale...X tuorli, X cucchiai di zucchero semolato e X cucchiai di liquore…bé…con il liquore (dipende dai gusti) si può anche abbondare un po’…insomma…la stessa quantità di ogni ingrediente…facile no?

In questo caso anziché utilizzare il marsala ho utilizzato del limoncello preparato in casa direttamente dalle sapienti mani della mia nonnina.

crostata-di-fichi-noci-crema-limoncello-torta-contemporaneo-food

Per chi non digerisce il latte di mucca

Negli ingredienti che potrete trovare come al solito nella scheda in fondo ci sono due opzioni: questa torta infatti può essere preparata utilizzando del comune burro e della normale panna da montare oppure si può optare per preferenza o necessità per l’utilizzo di burro di capra e di yogurt sempre di capra nelle stesse quantità.

Il risultato sarà identico perché come abbiamo detto in commercio ci sono prodotti con latte di capra davvero delicatissimi e leggeri e il dolce ai fichi potrà essere serenamente gustato anche da chi ha intolleranze al lattosio.

 

Ricapitolando…come sarà preparare la torta ai fichi? molto ma molto semplice!

Come vi dico sempre non bisogna mai farsi spaventare se si vedono ingredienti in più o diverse preparazioni…la maggior parte delle volte è molto più facile di quello che si potrebbe pensare…fidatevi!

Vi lascio quindi alla preparazione della torta ai fichi con zabaglione al limoncello e frolla di farro alle noci e rosmarino e come al solito vi auguro “che la creatività sia con voi!

Buona ricetta

Torta ai fichi con zabaglione al limoncello e sucrée di farro alle noci e rosmarino
 
Autore:
Tipo: Torta
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 6
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA BASE DI FROLLA:
  • 90 gr burro (sostituibile con burro di capra)
  • 70 gr farina di farro
  • 70 gr di noci schiacciato
  • n.2 cucchiai zucchero semolato
  • n.1 uovo
  • n.1 cucchiaio abbondante rosmarino tritato + qualche fogliolina per decorare
  • un pizzico di sale
  • PER LO ZABAGLIONE AL LIMONCELLO:
  • n.3 tuorli
  • n.3 cucchiai zucchero semolato
  • n.3 cucchiai limoncello
  • 200 ml panna (sostituibile con yogurt di capra)
  • n6 fichi maturi ma duri
Istruzioni
  1. PER LA BASE DI FROLLA:
  2. In un mixer tritare insieme le noci, il rosmarino e lo zucchero: mescolare il tutto alla farina e al pizzico di sale.
  3. Aggiungere il burro a cubetti e lavorare sino a quando non si ottiene un composto grumoso: a questo punto aggiungere l'uovo leggermente sbattuto e lavorare ancora il tempo necessario ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  4. Appiattire l'impasto, ricoprirlo con la pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero circa 30 minuti prima di utilizzarlo.
  5. Accendere il forno a 180°.
  6. Stendere l'impasto ottenendo una sfoglia di circa 3 mm di spessore e sistemarlo sulla teglia da forno desiderata ricoperta da carta da forno.
  7. Bucherellare la base con i lembi di una forchetta, coprire con della carta da forno, sistemare sopra dei fagioli secchi o le palline di ceramica specifiche per la cottura delle basi delle torte e cuocere per circa 20 minuti.
  8. Sfornare e lasciare raffreddare.
  9. PER LO ZABAGLIONE AL LIMONCELLO:
  10. Con una frusta montare i tuorli con lo zucchero sino a che il composto non risulti chiaro e molto spumoso: aggiungere i cucchiai di limoncello ed iniziare la cottura a bagnomaria o su fiamma molto bassa avendo cura che lo zabaglione non attacchi al fondo.
  11. Durante tutta la cottura girare continuamente con la frusta.
  12. Raggiunta la giusta consistenza, non appena il colore dello zabaglione diventerà più scuro, spegnere la fiamma e lasciare raffreddare completamente.
  13. COMPOSIZIONE DEL DOLCE:
  14. Con tutti gli elementi freddi si può iniziare a comporre il dolce.
  15. Prima di tutto montare la panna ben ferma e mescolarla molto delicatamente allo zabaglione: conservare in frigorifero.
  16. Lavare i fichi, tamponarli delicatamente e tagliarli a fette di 4 mm di spessore circa.
  17. Tenere da parte qualche fogliolina di rosmarino per la decorazione.
  18. Riempire di zabaglione al limoncello la base della crostata, guarnire con le fettine di fico e qualche fogliolina di rosmarino e lasciare in frigorifero circa 30 minuti.
  19. Togliere dal frigo la torta circa 15 minuti prima di servirla.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram