READING

Torta di te, di rosmarino e di spezie con crema di...

Torta di te, di rosmarino e di spezie con crema di ricotta e mandarini al miele – Il Natale è servito

Non trovate che sia un trionfo già solo il suo nome?

Torta di te, di rosmarino e di spezie con crema di ricotta e mandarini al miele: un dolce delicato, profumato, particolare e tanto bello da vedere…quale migliore scelta per il dessert di Natale?

torta-te-spezie-crema-di-ricotta-ricette-natale-contemporaneo-food

Io adoro questa torta anche se la preparo raramente perché ogni volta voglio gustarmi fino in fondo la sua particolarità per quanto alla fine risulti comunque molto semplice e facile da preparare: d’altronde chi mi segue da tempo sa che la facilità, la golosità, l’equilibrio e la resa estetica sono le quattro caratteristiche fondamentali che cerco nelle mie ricette.

Questa volta poi la preparazione della torta di te e di spezie è stata ancora più piacevole per la bella sorpresa che mi ha fatto mio cugino Alberto venendomi a trovare.

torta-te-spezie-crema-di-ricotta-ricette-natale-contemporaneo-food

Sapete che non racconto mai grandi cose relative alla mia vita personale ma in questo caso sono contenta di fare una piccola eccezione e raccontarvi come è potuta nascere una bella collaborazione tra due persone legate sicuramente da un nesso familiare ma anche dalla passione per la fotografia e per il buon cibo.

Io non ho una famiglia numerosa…anzi…tutto il contrario…siamo come si suol dire “quattro gatti”  presi ognuno dal proprio mondo e dalle proprie idee e in particolar modo ho solo due cugini con cui ho trascorso tutta la mia infanzia giocando spensierata.

Ci siamo mescolati parecchio: io ho dato loro forse qualche cosa di buono tipico della sensibilità femminile e viceversa loro mi hanno rafforzato alcuni aspetti più schietti e concreti, tipici del fare maschile…insomma con entrambi mi sono divertita tanto e ho avuto un’infanzia serena.

Oggi ci frequentiamo non tantissimo e con Alberto ci sono sempre alti e bassi: siamo diversi…che ci dobbiamo fare.

Certo è che in un modo o nell’altro ci si riprende sempre, un sorriso alla fine scappa e si riscrive tutto da capo…forse è quel tipo di magia che può nascere solo se passi i momenti dell’infanzia e della crescita insieme quando tutto è ancora abbastanza puro e limpido da permetterti di legarti all’altro in un modo particolare che difficilmente si annulla nel tempo.

torta-te-spezie-crema-di-ricotta-ricette-natale-contemporaneo-food

Sta di fatto che il mio mitico cugino Alberto è venuto a trovarmi e non potevo far altro che preparargli tante cose buone da mangiare ed è stato proprio tra un assaggio e l’altro che ci è venuto in mente di condividere attimi di passione…ovviamente passione per ciò che ci interessa e ci anima un po’ il cuore.

Lui è un fotografo non per mestiere ma è un grande appassionato di fotografia, con annessi corsi, stage e tante altre esperienze molto interessanti che nel corso degli anni ha potuto sperimentare.

Di certo non fotografa il food…no no no…nemmeno la natura morta…lui è un fotografo di nudo…e che nudo!

Questo piccolo particolare però non ci ha fermato anzi…abbiamo deciso di mettere su un piccolo servizio fotografico fatto di tanti scatti rubati qua e la come una sorta di prova per delle future collaborazioni lavorative…chissà…mai dire mai!

Intanto vediamo se vi piacciono le foto che mi ha fatto, come bellissimo regalo di Natale…non sono fortunata?

Per me è stato un grandissimo piacere poter inserire nel mio blog alcuni dei sui scatti…ovviamente mi ha proposto di posare nuda con la torta ma per questo credo che ci sarà di che riflettere 😀

torta-te-spezie-crema-di-ricotta-ricette-natale-contemporaneo-food

Per quanto riguarda invece la torta che vi presento oggi quella di te, di rosmarino e di spezie con crema di ricotta e mandarini al miele…che dire…non fatevi impressionare dai tanti ingredienti: le preparazioni sono tutte piuttosto semplici e vi garantisco un risultato perfetto, delicato e super goloso.

Potete preparare il pan di Spagna un giorno prima, la crema di ricotta la sera prima e definire il tutto il giorno in cui la servirete: è piuttosto tattica ed è molto bella da vedere…insomma…io ve la consiglio per il vostro menu delle prossime feste.

Seguite alla lettera le indicazioni che trovate nel procedimento: nulla vi sfuggirà e tutto vi verrà bene.

Fatemi sapere come è andata!

Ahhhh…dimenticavo una cosa importantissima: il pan di Spagna!!!

Mi raccomando: per ottenere un pan di Spagna sofficissimo e leggerissimo ci sono solo due cose da fare

1) montare i tuorli con lo zucchero per molti minuti…non stufatevi mai

2) versare la farina setacciata in due tempi lavorando l’impasto ogni volta solo pochissimi secondi, giusto quelli necessari ad amalgamare la farina: contate ogni volta fino a 30 non di più!

torta-te-spezie-crema-di-ricotta-ricette-natale-contemporaneo-food

Se siete curiosi e se volete conoscere un po’ di più il lato artistico di mio cugino Alberto potete farlo seguendo questi link particolarmente consigliati al pubblico maschile (mi sa!) 😀

Alberto Ganna Photography  e Alberto Ganna

Che la creatività sia con voi!

Torta di te, di rosmarino e di spezie con crema di ricotta e mandarini al miele - Il Natale è servito
 
Autore:
Tipo: Torta
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 6
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • Per il pan di Spagna al te, rosmarino e spezie:
  • 120 gr farina 00
  • 140 gr zucchero semolato
  • 40 gr fecola
  • n.4 uova
  • n.1 rametto di rosmarino
  • poca noce moscata
  • una punta di polvere di cannella
  • n.2 cucchiaini abbondanti di te Earl Grey
  • Per la crema di ricotta:
  • 300 gr ricotta
  • n.4 cucchiai di zucchero a velo
  • ½ fiala essenza di fiori d'arancio
  • 200 ml panna liquida
  • n.2 cucchiai di zucchero a velo
  • Per i mandarini al miele:
  • n.2 mandarini pelati + la scorza di un mandarino
  • n.4 cucchiai di miele di castagno
  • 30 ml acqua tiepida
Istruzioni
  1. Per il pan di Spagna:
  2. Lavorare le uova con lo zucchero in planetaria o con delle fruste elettriche per almeno 15 minuti sino a quando il composto non avrà più che raddoppiato il suo volume e risulterà spumosissimo e molto chiaro.
  3. Accendere il forno a 180°.
  4. Nel frattempo tritare finissimo il te, gli aghi del rosmarino insieme alle spezie in polvere.
  5. Setacciare la farina e unirla a ¾ del mix di spezie: versare in due volte nel composto di uova lavorando ogni volta per pochi secondi (contare fino a 30), il tempo deve essere quello strettamente necessario a che la farina si incorpori.
  6. Versare il composto in due teglie da 20 cm di diametro, precedentemente ricoperte con carta da forno: cuocere 12-15 minuti.
  7. Sfornare, lasciare raffreddare 10 minuti, capovolgere, eliminare la carta da forno e lasciare cosi raffreddare completamente.
  8. Prima di utilizzare il pan di Spagna bisognerà eliminare con un coltello seghettato e grande i bordi e la parte marrone dei due lati in modo da renderlo perfetto.
  9. Per la crema di ricotta:
  10. Mescolare delicatamente tutti gli ingredienti ottenendo una crema di ricotta omogenea: passarla al setaccio.
  11. Montare la panna con i due cucchiai di zucchero a velo e mescolarla alla crema di ricotta: conservare in frigorifero.
  12. Per i mandarini al miele:
  13. Sbucciare i mandarini e mettere gli spicchi ben puliti in un contenitore: aggiungere il miele, la restante polvere di spezie, rosmarino e te e l'acqua tiepida. Mescolare delicatamente e conservare in frigorifero.
  14. Per la composizione della torta:
  15. Sporcare con un po' di crema di ricotta il centro del piatto da portata in modo da fermare bene il primo strato di pan di Spagna precedentemente privato dei bordi e della crosticina marrone.
  16. Farcire con abbondante crema di ricotta: aggiungere un po' di buccia di mandarino appena grattugiata finemente.
  17. Sistemare sopra il secondo pan di Spagna: ricoprire tutta la torta con la restante crema di ricotta aiutandosi con una spatola e formando delle irregolarità sulla superficie di panna in modo che risultino una decorazione e avendo cura di fare uno strato abbondante di crema di ricotta sopra il pan di Spagna.
  18. Sistemare al centro gli spicchi di mandarino lasciando colare una parte del liquido che volendo si può conservare cosi come alcuni spicchi di mandarino per servire al momento del taglio della torta per renderla ancora più golosa.
  19. Servire fredda dopo averla tirata fuori dal frigorifero non più di 10 minuti prima.

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram