READING

Uova con peperone in salsa Mornay -e fu subito all...

Uova con peperone in salsa Mornay -e fu subito allegria!-

 Buongiorno mondo di Contemporaneo Food!

Dopo la brevissima pausa di ieri dove anziché proporre una nuova ricetta abbiamo parlato di materia prima e in particolar modo di latte e formaggio di capra oggi recuperiamo a ritmo veloce con una ricetta molto semplice da preparare, sfiziosa e molto “allegra“: uova con peperone e salsa Mornay.

 La salsa Mornay in particolare è facilissima e abbastanza veloce. E’ ottima come accompagnamento alle uova sia all’occhio di bue che sode, ideale per accompagnare verdure bollite e perfetta come salsa per la pasta.

 

Il periodo ormai è quello giusto…incomincia sempre di più a fare freddo (almeno in quel di Torino purtroppo è cosi…) e quindi una bella teglia di pasta pasticciata o al gratin con il formaggio riscalda animo, pancino e anche la casa (se sfruttiamo il calduccio del forno…).

Io quindi vi consiglio, se vi stuzzica l’idea, di preparare la “Mornay” pensando di utilizzarla per un bel piatto di pasta al gratin e, con quello che avanza, preparare in seguito delle uova, come ho fatto io, magari per il pranzo del giorno dopo.

  peperone-con-uovo-salsa-morney-contemporaneo-food

 

L’idea delle uova nel peperone è  semplicissima e simpatica, molto colorata e adatta perché no al pranzo di un bambino (cosi stuzzichiamo anche in lui creatività e allegria). Abbiate l’accortezza di scottare prima in padella l’anello di peperone in modo che si porti avanti con la cottura e non risulti troppo crudo e difficile da digerire (per quanto la quantità sia davvero minima).

 

Vi lascio quindi alla ricetta e come sempre “che la creatività sia con voi!

 

Uova con peperone in salsa Mornay -e fu subito allegria!-
 
Autore:
Tipo: Piatto unico
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA SALSA MORNAY:
  • 30gr burro
  • 30gr farina 00
  • 500ml latte
  • 50 gr panna da cucina
  • n.2 tuorli
  • 100gr gruyere o emmenthal grattugiato
  • q.b. sale, pepe e noce moscata
  • PER L'UOVO:
  • n.4 uova
  • n.4 dischi di peperone spessi circa 1,5 cm
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. erba cipollina
Istruzioni
  1. PER LA SALSA MORNAY:
  2. Preparare una besciamella sciogliendo a fuoco basso il burro in una piccola casseruola dal fondo spesso.
  3. Aggiungervi la farina, mescolare con una frusta e cuocere a fuoco basso per 2-3' per ottenere un roux bianco.
  4. Versare il latte freddo nel roux, sbattendo di continuo e portare ad ebollizione. Condire con sale, pepe e un pizzico di noce moscata e cuocere per circa 10' a fuoco basso fino al raggiungimento di una consistenza piuttosto densa.
  5. Nel frattempo una ciotola mescolare i tuorli con la panna da cucina e versare il tutto all'interno della besciamella. Continuare a mescolare senza spegnere il fuoco.
  6. Aggiungere per ultimo il formaggio grattugiato avendo cura di mescolare sino a quando non si sia completamente sciolto.
  7. La salsa cosi preparata si conserva in frigorifero alcuni giorni e può avere differenti utilizzi.
  8. PER L'UOVO:
  9. Pulire un peperone rosso abbastanza grande e di forma regolare e ricavarne 4 dischi più o meno della stessa grandezza.
  10. Ungere lievemente una padella antiaderente e cuocere per alcuni minuti i dischi di peperone in modo da portare avanti la loro cottura.
  11. Successivamente versare all'interno di ognuno, molto delicatamente le uova. Dovesse fuoriuscire leggermente l'albume non ha importanza. In cottura si rapprende immediatamente e si può eliminare al momento di impiattare.
  12. Cuocere il tutto sino al raggiungimento del grado di cottura preferito, salare e pepare le uova e servire con dell'erba cipollina e la salsa Mornay ben calda.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram