READING

Uva fragola: la pie dal cuore morbido di frutta e ...

Uva fragola: la pie dal cuore morbido di frutta e base di biscotti

Lo so…lo so…sono spudoratamente golosa…ormai non fa più testo se vi dico che così come l’ho preparata l’ho anche mangiata quasi alla stessa velocità 😀

Di cosa sto parlando? Della pie all’uva fragola con base di biscotti che ho preparato in questi giorni con cuore morbidissimo e profumatissimo dal sapore intenso e allo stesso tempo delicato.

Trovo che la pie sia un’invenzione diabolica e favolosa…praticamente si mangia frutta…tanta frutta cotta al forno avvolta da una sottile crosticina caramellata…non trovate sia davvero golosissima?

Avevamo già preparato la pie di fragole e anche quella vi era piaciuta moltissimo…la preparazione è la medesima cosi come la facilità di esecuzione.

Consigli

1)Per quanto riguarda la preparazione dell’impasto posso ricordarvi di lavorare con tutti gli ingredienti freddi: acqua fredda e burro freddo e di impastare solo il tempo necessario a che tutto si amalgami al meglio

pie-uva-fragola-torta-dolce-torta-contemporaneo-food

2)Per quanto riguarda l’utilizzo dell’uva fragola…dobbiamo aprire una piccola parentesi: l’uva fragola ha molti semi al suo interno già piuttosto fastidiosi quando la si mangia da sola, nella torta questa caratteristica potrebbe risultare ancora più fastidiosa.

Io, che vedo la pie come una preparazione molto semplice e rustica, sono disposta a chiudere un occhio mangiandola senza togliere i semi dalla marmellata di uva che si deve preparare.

L’alternativa è quella di passare al passaverdura la frutta cotta in modo da eliminare il possibile…a vostra discrezione…dipende molto dal risultato che vorrete ottenere.

3)Una piccola aggiunta di liquore…il sapore dell’uva fragola è buonissimo ma in grandi quantità potrebbe risultare leggermente nauseante…il trucco sta nell’aggiungere alla marmellata un goccino di liquore…io ho utilizzato del Cognac che ne ha esaltato il profumo e vivacizzato il sapore.

La base di biscotti

La pie all’uva fragola rispetto a quella che avevamo preparato alle fragole ha una interessante quanto pratica variante: la base di biscotti secchi.

pie-uva-fragola-torta-dolce-torta-contemporaneo-food

Le motivazioni di questa aggiunta, suggerimento da tenere presente ogni volta che ci si trova in una situazione simile, sta nel fatto che la marmellata di uva fragola risulta piuttosto morbida e succosa, ricchissima quindi di liquidi che difficilmente verrebbero assorbiti dall’impasto o asciugati dalla cottura in forno.

La base di biscotti assorbe il succo di uva e arricchisce la torta di sapore dandole una buona consistenza…tenete presente 😀

Nulla più da aggiungere sulla preparazione della nostra pie di uva fragola con base di biscotti se non l’esortazione a provarla senza alcuna paura che non venga bene.

Del caso sapete che trovarmi per chiedermi un consiglio è sempre molto facile: potete scrivermi qui dalla pagina Contatti, sul profilo Instagram o sulla pagina di Facebook…nel limite del possibile vi rispondo in tempo reale.

“Che la creatività sia con voi!”

Buona ricetta

Uva fragola: la pie dal cuore di frutta e base di biscotti
 
Autore:
Tipo: Torta
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 8
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA CROSTA:
  • 250 gr farina 00
  • 160 gr burro freddo a pezzetti
  • 90 gr zucchero semolato
  • 90 ml acqua molto fredda
  • 10 ml aceto di mele
  • un pizzico di sale
  • q.b. zucchero di canna per la superficie
  • PER IL RIPIENO:
  • 800 gr uva fragola
  • n.4 cucchiai zucchero di canna
  • ½ limone per succo
  • n.2 cucchiai Cognac
  • n.12-15 biscotti secchi
Istruzioni
  1. PER LA CROSTA:
  2. Impastare velocemente il burro con la farina, lo zucchero ed il pizzico di sale in modo da ottenere un composto sbriciolato: unire l’acqua e l'aceto e proseguire sino ad ottenere un panetto elastico.
  3. Racchiudere l'impasto con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  4. Nel frattempo preparare il ripieno: lavare accuratamente l'uva fragola e sistemare gli acini in una pentola adatta, unire lo zucchero e il limone e iniziare la cottura a fiamma molto bassa. Cuocere per almeno 20 minuti o comunque per il tempo necessario a che i liquidi si consumino il più possibile: aggiungere il liquore e proseguire la cottura per altri 5 minuti.
  5. Lasciare raffreddare.
  6. COMPOSIZIONE DELLA PIE:
  7. Dividere in due parti uguali l'impasto: stendere la prima parte ottenendo uno spessore di 4 mm: sistemare la base su un foglio di carta da forno e adagiare il tutto molto delicatamente sulla teglia scelta per la cottura.
  8. Coprire poi il fondo con abbondanti biscotti secchi a pezzettoni e versarci sopra la marmellata di uva fragola.
  9. Stendere la seconda metà dell'impasto sempre dello stesso spessore e coprire la pie avendo cura di sigillare perfettamente tutto il bordo.
  10. Con un coltello incidere la superficie e creare un piccolo decoro al centro.
  11. Spennellare la pasta con un pennello leggermente inumidito e versarci sopra lo zucchero di canna.
  12. Infornare e cuocere per 45 minuti circa coprendo la superficie con un foglio di carta da forno verso fine cottura affinché non si scurisca troppo.
  13. Servire fredda.

 

 

 

 


RELATED POST

  1. Cristina

    2 Ottobre

    Ma che bontà! Devo provare a farla al più presto….la tua descrizione poi mi ha ingolosito ancora di più…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram