Lievito alimentare: proprietà e controindicazioni

Immagine: Lievito alimentare: proprietà e controindicazioni

Il lievito alimentare in scaglie, detto anche lievito nutrizionale, è un lievito “disattivato” risultato della lavorazione del lievito di birra: viene sottoposto a un processo di essiccazione istantanea a basse temperature, oppure liofilizzato, con lo scopo di mantenere le sue proprietà nutrizionali.
Il lievito alimentare è dunque un lievito secco e perciò “disattivato”: non è utilizzabile nel solito modo per lievitare pani o dolci ma diventa una sorta di vero insaporitore, generalmente in sostituzione del formaggio grattugiato nell’alimentazione vegana e da chi è intollerante ai latticini, ma anche al posto del sale, insieme ad erbe e spezie per aromatizzare al meglio le pietanze.

Come viene prodotto?

La produzione di questo lievito richiede la coltura per diversi giorni del lievito di birra, un fungo della specie Saccharomycies cerevisiae, in una soluzione di glucosio.
Quando il lievito è pronto, si procede alla sua deattivazione tramite calore e conseguentemente viene lavato, lasciato essiccare e ridotto in scaglie o in polvere, le due forme acquistabili in commercio.
È un prodotto a basso contenuto di grassi e di sodio, senza zuccheri aggiunti e nonostante sia fatto crescere in zucchero di canna o di barbabietola, non è dolce e non costituisce una fonte di zucchero.

Le sue proprietà

Il lievito alimentare è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, compresa la B12 che in alcuni casi viene addizionata, ferro e fibre.
Fondamentale anche l’apporto di amminoacidi essenziali quelli che il nostro corpo trasformerà poi in proteine.
I vegani e vegetariani utilizzano spesso il lievito alimentare in scaglie proprio come fonte vegetale di proteine.
In questo lievito è presente anche il selenio, antiossidante utile per contrastare i radicali liberi e ritardare l’invecchiamento delle cellule.
Un ulteriore vantaggio è poi che, nonostante sia molto saporito, il lievito in scaglie è naturalmente povero di sodio e di grassi.
Grazie al suo ricco contenuto di vitamine, acido folico, minerali e aminoacidi, il lievito in scaglie contribuisce al miglioramento e al mantenimento della salute e della bellezza di pelle e capelli.
Tra gli effetti benefici di una cura a base di lievito di birra a scaglie il principale comunque è il riequilibrio della flora batterica intestinale, con conseguente aiuto nel superamento dei disturbi da malassorbimento e di alcune malattie infiammatorie del colon.

Le sue controindicazioni

Il lievito alimentare in scaglie è assolutamente sconsigliato a chi soffre di Candida o ha episodi recidivi di malessere e disturbi dovuti alla proliferazione di questo fungo.
Come tutti i lieviti, infatti, anche quello in scaglie va a nutrire la Candida e tende quindi a farla moltiplicare creando, in chi è predisposto, problemi di gonfiore intestinale e altri fastidi.

Come utilizzarlo al meglio

Ci sono due modi di utilizzare questo prodotto: a crudo, aggiungendolo ad insalate e ad altre preparazioni fredde per godere appieno di tutti i valori nutrizionali e di tutti i suoi benefici.
In preparazioni calde diventa invece soprattutto un vero insaporitore al pari delle erbe aromatiche e delle spezie arricchendo i piatti di un goloso sapore di formaggio delicato.
Si può usare con parsimonia durante tutto l’anno ovviamente se non si soffre di allergie verso i lieviti oppure si può optare per utilizzarlo in modo considerevole nei cambi di stagione come vero energizzante.
Un consumo regolare di questo alimento dovrebbe essere pari a  3 fino a 6 cucchiaini al giorno.
Risotti, pizza, pasta, verdure gratinate, insalate e tutto quello che vorrete potrà stupirvi se arricchito con il lievito alimentare.

Dove comprarlo?

Si trova facilmente nei negozi bio e online.
Io consiglio quello della Koro in bustone convenienti: di ottima qualità, prodotto con il lievito di melassa.
Questo fa di lui un vero e proprio superfood: è fonte di calcio e ferro e contiene anche molto magnesio e biotina.
E non è tutto: le scaglie di lievito sono anche ricche di vitamina B1, B2, B3 e B6.
Se andate sul sito della Koro potrete acquistarlo usufruendo di un piccolo sconto del 5% digitando alla fine dei vostri acquisti CRISTINAKORO

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image