Moscow Mule all’anguria

Immagine: Moscow Mule all’anguria

Il caldo di questa estate si fa sentire davvero tanto un po’ ovunque: la voglia di mangiare e bere solo cose freschissime e sfiziose è generale e costante.
Oggi ti propongo una variante di uno degli aperitivi più amati proprio dell’estate, ovvero il Moscow Mule che noi prepareremo con l’anguria fresca di Fresco Senso.
Di lui serve intanto sapere che è un vero long drink, perfetto sia come aperitivo che per il dopocena.
La sua nascita risale a molti anni fa e la sua popolarità è in qualche modo legata all’utilizzo proprio in un drink dello zenzero, uno dei suoi ingredienti fondamentali.
Il nome può far certamente pensare che sia nato in Russia ma in realtà nasce negli Stati Uniti, più precisamente a New York, nel 1941.
Gli ingredienti principali del Moscow Mule sono due: Vodka e Ginger Beer come due sono i suoi inventori.
John G. Martin, uno dei pochi che ai tempi poteva vendere la Vodka Smirnoff, e Jack Morgan, proprietario di un bar impegnato a provare a mettere in commercio la sua Ginger Beer.
I due decisero di unire questi due prodotti, aggiungendo del lime e il Moscow Mule iniziò a prendere forma.
La storia ci racconta che ben presto si aggiunse un terzo personaggio il quale doveva letteralmente liberarsi di uno stock di mug in rame (ora famosissime): da allora il Moscow Mule si servì esclusivamente in queste speciali mug, elemento distintivo del cocktail.
In realtà il suo primo nome era un altro, ma ebbe poca fortuna e nel corso del tempo venne cambiato in Moscow Mule: Moscow deriva appunto dalla Vodka Smirnoff mentre “mule” deriva dall’incisione presente sulle mug in rame iniziali.
Pare anche che il drink avendo un sapore “pungente” venne definito come quello che “scalciava come un mulo”.

Gli ingredienti del Moscow Mule

Realizzare questo cocktail richiede pochi ingredienti: la ricetta ufficiale della IBA (International Bartenders Association) comprende infatti:

  • 4,5 cl di Vodka
  • 12 cl di Ginger Beer
  • 0,5 cl di succo di lime
  • 1 fetta di lime

 

Negli ultimi anni, come spesso accade, sono nate davvero tantissime varianti sia per quanto riguarda il liquore utilizzato sia per quanto riguarda altri ingredienti da aggiungere, proprio come abbiamo fatto noi utilizzando l’anguria.
Per quanto riguarda l’anguria, ti ho anticipato che per questa occasione ho utilizzato quella delle confezioni di Fresco Senso, brand tutto italiano giovane e dinamico che conosciamo ormai molto bene.
Ci fa infatti compagnia da diversi anni nella preparazione di molte sfiziosissime ricette grazie alla sua frutta di quarta gamma presente sul mercato e rivolta ad un pubblico eterogeneo, altrettanto dinamico e moderno, attento in qualsiasi occasione, lavoro, studio, sport a consumare la giusta dose di frutta necessaria per vivere in modo sano e consapevole, portando con noi la rincuorante sensazione di sentirsi leggeri ed in forma.
Spero che il Moscow Mule all’anguria possa rinfrescarti e stuzzicarti abbastanza da volerlo provare.
Ti aspetto alla prossima ricetta con i super prodotti di Fresco Senso e come sempre “che la creatività sia con te!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Moscow Mule all'anguria

Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • 350 g anguria al netto degli scarti
  • 120 ml vodka
  • n.1 bottiglietta Ginger Beer
  • n.2 tazze ghiaccio tritato o rotto
  • n.4 cucchiaini zucchero di canna
  • n.3 lime
  • q.b. menta fresca
  • q.b. zenzero fresco

Istruzioni
 

  • Per prima cosa eliminare dall'anguria i semi, pelarla, tagliarla a cubetti e frullarla con lo zenzero in modo da ottenere un composto liscio.
  • Passare il composto al setaccio, così da eliminare tutta la polpa.
  • Aggiungere la vodka, mescolare bene e trasferire in congelatore fino al momento dell'utilizzo.
  • In due bicchieri o mug sistemare qualche foglia di menta (3-4 a persona), il succo di due lime, lo zucchero e pestare tutto grossolanamente.
  • Distribuire il ghiaccio tritato nei bicchieri, aggiungere il mix di anguria e vodka e infine completare con la Ginger Beer.
  • Mescolare appena e decorare con qualche mora, una fetta di lime e foglie di menta.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image