Spaghetti quadrati con vongole veraci ceci neri e riduzione di vino bianco e prezzemolo

Immagine: Spaghetti quadrati con vongole veraci ceci neri e riduzione di vino bianco e prezzemolo

Oggi vi presento la ricetta con cui partecipo al contest della pasta La Molisana sullo #spaghettoquadrato.
Il mood che ho scelto tra quattro opzioni è “Le Grand Cru” poiché richiedeva di utilizzare degli ingredienti di qualità e di alto livello per elaborare una ricetta dai toni molto ricercati.
I protagonisti del mio primo sono senza dubbio i ceci neri, non facilissimi da reperire e abbastanza costosi.
Differenziano da quelli comuni per grandezza, sapore, profumo e consistenza.
Sono più piccoli dei ceci comuni, sono molto più saporiti e profumati (anche senza condimento sembra di cucinare una zuppa con tutti i sacri crismi della tradizione toscana) e la consistenza è molto più compatta.
L’abbinamento con la vongola verace è poi un classico della cucina tradizionale.
La riduzione di vino bianco e prezzemolo conferisce a questo piatto una nota acidula che riequilibria il tutto rinfrescando profumi e palato.
Per quanto riguarda lo spaghetto quadrato della Molisana posso dire a mio parere che è di ottima qualità.
Tutto il piacere della pasta e dello spaghetto in una versione un po’  insolita perfetta per condimenti corposi e sostanziosi.
Vediamo insieme la ricetta e come sempre “che la creatività sia con voi!

Ingredienti e Procedimento

  • Ammollare 24h prima dell’utilizzo i ceci neri. E’sufficiente metterli in una terrina con abbondante acqua fredda e lasciarli rinvenire.
  • In una padella antiaderente mettere un pò di olio evo, tre carotine a pezzetti non troppo piccoli, e uno scalogno tritato. Far soffriggere alcuni istanti e unire i ceci scolati.
  • Cuocere con abbondante acqua per 1h.
  • Prendere 100 gr di ceci cotti e passarli al mixer in modo da ottenere una crema vellutata e il più possibile fine. Condire con sale, olio evo e peperoncino.Lasciare da parte fino al momento dell’utilizzo.
  • Mettere a bollire dell’acqua in una pentola capiente per la cottura degli spaghetti.
  • Nel frattempo in una padella antiaderente molto capiente mettere un pò di olio, uno spicchio di aglio e del peperoncino. A fuoco bassissimo far insaporire l’olio.Spegnere il fuoco e lasciare da parte.
  • In un’altra padella cuocere le vongole fino a quando si apriranno tutte. Eliminare i gusci e tenerle da parte con il liquido di cottura filtrato.
  • Preparare la riduzione di vino bianco mettendo in un pentolino i 200 ml di vino con 2 cucchiaini di zucchero e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato. Cuocere per qualche minuto.
  • Aggiungere due cucchiaini di farina e mescolare velocemente con una frusta. Si otterrà una cremina lievemente densa e trasparente.
  • Mettere gli spaghetti a cuocere.
  • Far scaldare la padella con l’olio ormai insaporito, eliminare l’aglio e aggiungervi le vongole con parte del liquido di cottura e i ceci interi rimasti.
  • Quando gli spaghetti hanno perso la loro rigidità, toglierli dalla pentola e versarli nella padella con le vongole e continuare la cottura aggiungendo dell’acqua di cottura della pasta. Mescolare bene per amalgamare il tutto.
  • A cottura terminata sistemare sul piatto due cucchiai di crema di ceci, adagiarvi sopra gli spaghetti e condire con la riduzione di vino bianco alla quale si aggiungerà un attimo prima dell’utilizzo un altro cucchiaino di prezzemolo tritato finemente.
  • Servire.

tag

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image