READING

Budino di yogurt al cocco con salsa al Rhum di per...

Budino di yogurt al cocco con salsa al Rhum di pere e uvetta speziata

 Che dire?!…per una golosa come me questo dolce al cucchiaio è una sorta di libidine!

Morbidissimo e cremoso risulta fresco per via della presenza dello yogurt al cocco, ingrediente di base, e profumato e dolce grazie alle pere,  Rhum e uvetta sultanina speziata alla cannella e agrumi.

Facile da preparare è un dolce che sa regalare ottime soddisfazioni conquistando certamente tutti i suoi assaggiatori!

Vediamo insieme la ricetta e come sempre che “la creatività sia con voi!”

Budino di yogurt al cocco con salsa al Rhum di pere e uvetta speziata
 
Autore:
Tipo: Dessert: dolce al cucchiaio
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • Per il budino:
  • n.2 vasetti di yogurt intero al cocco
  • 400mlt panna fresca
  • 8gr fogli di gelatina
  • 90gr zucchero semolato
  • mezza stecca vaniglia
  • Per la salsa alle pere:
  • n.6 pere
  • 1 manciata abbondante di uvetta sultanina
  • 100gr zucchero semolato
  • n.3 bicchierini di Rhum
  • n.1 stecca cannella
  • 1limone e 1 arancia per la scorza
Istruzioni
  1. Togliere dal frigo i vasetti di yogurt.
  2. Mettere a mollo per circa 10' la colla di pesce in acqua fredda.
  3. In un pentolino far scaldare 2 cucchiai di acqua con metà dello zucchero e la vaniglia.
  4. Unire a fuoco spento lo yogurt allo sciroppo appena preparato.
  5. Montare la panna con il rimanente zucchero.
  6. Unire i due composti molto delicatamente e riempire le formine per budino dopo avere passate nell'acqua fredda e scolate per bene.
  7. Sistemare in frigorifero per almeno 3h.
  8. In un pentolino non troppo piccolo mettere a scaldare 2 bicchieri di acqua con lo zucchero e la scorza dell'arancia e del limone.
  9. Nel frattempo pulire le pere e tagliarle a pezzettoni.
  10. Mettere a macerare l'uvetta in due bicchierini di Rhum.
  11. Appena lo sciroppo bolle aggiungere le pere e cuocere avendo cura di mescolare delicatamente per 10'.
  12. A fine cottura eliminare le pere riponendole in un contenitore e far restringere lo sciroppo a fuoco molto vivace.
  13. Appena lo sciroppo prende il colore del caramello aggiungere l'uvetta con il Rhum di macerazione.
  14. Abbassare la fiamma e proseguire la cottura per 5'.
  15. A fuoco spento eliminare la cannella e buona parte della scorza degli agrumi.
  16. Aggiungere il bicchierino di Rhum rimasto e dopo aver mescolato delicatamente versare il composto caramellato sulle pere.
  17. Servire il budino accompagnato dal composto di pere e uvetta.
  18. N.B. Conservare in frigorifero la salsa rimasta.


RELATED POST

  1. Dadda

    23 Luglio

    Ciao! Questa ricetta è molto interessante. Non ho ben capito a che punto si mettono i fogli di gelatina, puoi aiutarmi?
    Grazie mille, soprttutto per le splendide ricette che ci regali!!

    • Cristina Saglietti

      24 Luglio

      Ciao Dadda,
      intanto grazie per il bellissimo complimento che mi fa veramente piacere.
      In effetti qui è colpa mia perché non ho spiegato bene la ricetta.
      La colla di pesce o gelatina va aggiunta, una volta strizzata, nello yogurt prima di unirlo allo sciroppo.
      Diciamo che in generale è buona regola inserire i fogli di gelatina prima dell’aggiunta della panna…non è proprio sempre cosi ma sovente si.
      Scusa se non sono stata troppo precisa…modificherò le spiegazioni.
      Intanto grazie per avermi scritto. Hai letto della novità della newsletter? Puoi iscriverti nella pagina newsletter del blog o sulla pagina facebook per ricevere ogni venerdi la lista della spesa per tre ricette pensate per il fine settimana.
      Se proverai il budino fammi sapere come è andata.
      Ti mando un bel sorriso e alla prossima! 😀

      • Dadda

        29 Luglio

        Grazie! Appena lo provo ti faccio sapere, ma sono sicura che sarà buonissimo!

  2. Dadda

    15 Settembre

    Fatta! Ottima. Ho solo cambiato il Rhum (che non avevo) con l’Armagnac. Fantastica

    • Cristina Saglietti

      18 Settembre

      Ciao!!!
      Sono contentissima che ti sia piaciuto il dolce e che tutto ti sia venuto bene. L’Armagnac è a prescindere sempre un’ottima scelta.
      Grazie per avermelo detto…mi rende molto felice.
      Complimenti per il tuo risultato. Spero di rivederti presto ancora da queste parti.
      Io sono sempre qui! 😀
      Alla prossima. Ciao.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram