READING

Cocktail aperitivo alcolico con Gin, agrumi e basi...

Cocktail aperitivo alcolico con Gin, agrumi e basilico: C02

Eccoci oggi io e Riccardo Corsiero a presentarvi un altro duetto, ovvero un cocktail per l’aperitivo alcolico da preparare comodamente a casa, studiato appositamente per accompagnare ed esaltare al meglio la terrina di salmone affumicato, cremoso al formaggio, aneto e barbabietola, ovvero il cocktail aperitivo alcolico con Gin, agrumi e basilico, C02.
Stiamo parlando di un cocktail facilissimo da preparare, molto fresco e aromatico capace per questo, di allietare e pulire il palato ad ogni boccone di terrina, una preparazione particolarmente grassa e dal gusto importante.
Gli ingredienti che servono sono abbastanza facili da reperire: diciamo che del buon Gin a casa servirebbe sempre perché è ottimo da solo ma anche per impreziosire una bella macedonia di frutti di bosco o altra frutta a piacere.
Gli agrumi si possono sempre acquistare, esattamente come il basilico fresco: un altro ingrediente necessario per la preparazione del C02 è poi il Maraschino, altro liquore che oltre ad essere utile in diversi cocktail, è molto utilizzato nella preparazione di dolci di vario genere.

terrina-salmone-affumicato-robiola-dragoncello-barbabietola-antipasto-facile-veloce-natale-capodanno-contemporaneo-foodMaraschino

Il maraschino è un liquore di origine dalmata, di Zara, che si ottiene dalla distillazione delle marasche, ovvero un tipo di ciliegie piuttosto aspre e dal sapore tipico.
E’ un liquore dolce e incolore, che si utilizza anche per la preparazione di dolci: il suo contenuto alcolico è del 30% ed è facilmente distinguibile perché solitamente le sue bottiglie sono riconoscibili dall’impagliatura a mano che le caratterizza.
Anche la storia del Maraschino è piuttosto antica: si parlava nella zona di Zara, nella Dalmazia veneta del fine medioevo di un rosolio maraschino la cui ricetta più antica risale al XVI secolo, preparata da dei farmacisti di un monastero domenicano della città.
Solo nel 1759 iniziò quella che si potrebbe definire una vera produzione industriale che partì dalla Repubblica di Venezia e che era destinata ad essere un vero successo nei mercati europei e non solo.
Per preparare il maraschino, viene prima fatta un’infusione alcolica delle ciliegie marasche, talvolta anche con i noccioli schiacciati e/o con le foglie.
Ad infusione pronta, il tutto viene distillato e lasciato maturare: il distillato viene trasformato in liquore aggiungendoci sciroppo di acqua, zucchero e altri particolari ingredienti, abbassando il grado alcolico fino a circa il 30%.

Sia io che Riccardo come al solito speriamo che anche questa nostra proposta di duetto possa esservi piaciuta…sicuramente potrete preparare il cocktail aperitivo alcolico con Gin, agrumi e basilico C02 anche senza la terrina, accompagnando portate dal sapore deciso e piuttosto ricche a base di formaggio o di pesce…“che la creatività sia con voi!”

#BUONAPERITIVOHOMEMADE

Cocktail aperitivo alcolico con Gin, agrumi e basilico: C02

Riccardo Corsiero
Preparazione 12 minuti
Tempo totale 12 minuti
Portata Aperitivo alcolico
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 1

Ingredienti
  

  • 45 ml Gin
  • 30 ml Maraschino
  • 15 ml succo di lime
  • 15 ml spremuta d'arancia
  • n.7 foglie di basilico
  • q.b. ghiaccio

Istruzioni
 

  • Schakerare tutti gli ingredienti insieme.
  • Filtrare e versare in un bicchiere abbastanza alto.
  • Decorare con dell foglie di basilico fresco e servire.

 

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram