Crema di carote arrosto con polpette alla menta e mandorle

Immagine: Crema di carote arrosto con polpette alla menta e mandorle

Oggi vi propongo un vero e proprio piatto unico a suo modo leggero e completo: crema di carote arrosto con polpette alla menta e mandorle.
E’ una ricetta che risale a parecchi anni fa, quando da ragazzina facevo già i miei esperimenti in cucina.
Con il tempo devo dire che l’esperienza mi ha insegnato una piccola magia che ho applicato modificando leggermente il procedimento: nulla di che ma se volete preparare una crema di carote o di zucca super buona anziché cuocere le verdure in padella o in acqua facendole bollire, potete procedere con la cottura in forno dimenticandovele un po’.
Devono infatti diventare quasi leggermente scurette…si intende…non bruciate né scure, ma abbondantemente dorate si…condendole prima solo con olio, pepe e magari un po’ di curry otterrete una crema talmente buona che non avrà bisogno nemmeno di essere salata…provare per credere!
Mentre le carote sono quindi in forno occorre preparare le polpette di carne: in questo caso utilizzo della carne di maiale macinata e la condisco con abbondante menta secca, mandorle tritate e mezza cipolla rossa di Tropea, di quelle molto piccole, oppure, per intenderci, un quarto di una cipolla normale.

crema-di-carote-arrosto-con-polpettine-menta-mandorle-piatto-unico-facile-sano-contemporaneo-food

La texture di queste polpette è deliziosa perché le mandorle tritate gli conferiscono il giusto grado di croccantezza che le rende davvero sfiziose.
La loro cottura è in acqua: il tempo di farle e di tuffarle in acqua calda che piano piano verranno a galla e potrete ritenerle cotte.
La crema di carote arrosto dunque si serve con le mini polpette alla menta e mandorle, un filo d’olio e via…pronti per gustare un piatto ricco e allo stesso tempo leggero ed equilibrato, sano e completo.
Tenete infatti presente che la crema di carote arrosto con polpette alla menta e mandorle non ha quasi per nulla condimento se non poco olio da utilizzare per la cottura delle carote.
Un pizzico di sale nelle polpette che potrà essere davvero poco se saprete equilibrare bene menta e cipolla tritata nella carne.
Che ne dite?
Spero possa piacervi…nel frattempo vi lascio il link diretto ad altre creme e vellutate“che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

crema-di-carote-arrosto-con-polpettine-menta-mandorle-piatto-unico-facile-sano-contemporaneo-food

Crema di carote arrosto con polpette alla menta e mandorle

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Portata Piatto unico
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 1,2 kg carote
  • 350 g carne di maiale tritata
  • 40 g mandorle con la pelle
  • 1/4 di cipolla rossa di Tropea
  • q.b. menta secca
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno a 180°.
  • Pulire le carote, tagliarle a rondelle dello stesso spessore e condirle con 3 cucchiai abbondanti di olio e poco pepe.
  • Infornare e cuocere circa 30 minuti, sino a quando saranno ben dorate.
  • Frullare bene e lasciare al caldo.
  • Nel frattempo preparare le polpette: mettere a bollire dell'acqua in una pentola di media grandezza.
  • Tritare le mandorle non troppo finemente, condire la carne tritata con abbondante menta secca e le mandorle appena tritate.
  • Aggiungere poco sale e poco pepe nero.
  • Tuffare le mini polpette nell'acqua calda e cuocerle sino a quando piano piano non verranno a galla da sole.
  • Scolarle e tenerle al caldo.
  • Servire la crema di carote con le polpette e un filo d'olio.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image