Flan al cocco

Oggi vi propongo un dolce che mi ha conquistato fin da subito: il flan al cocco.
Lui è cocco…ogni morbidissimo boccone è pronto a farti tuffare in un mood estivo, fresco, goloso ed esotico che non scorderai così facilmente.
Oserei dire quasi che una fetta tira l’altra e occorre fare attenzione perché il flan di cocco non è sicuramente tra i dolci più light che si possano preparare.
E’ vero però che se decidiamo di concederci una coccola golosa non dobbiamo poi stare troppo a preoccuparci…almeno per una volta, mangiamo in serenità due belle fettone di dolcino.
Insomma…tutto questo per dirvi che il flan al cocco di oggi è un dolce strepitoso: la sua texture conquista al primo istante.
E’ morbidissima e cremosa con uno strato più consistente al fondo dato dall’accumulo di cocco rapé che sedimenta durante la cottura.
Il tocco che fa assolutamente la differenza è il caramello che crea un contrasto da urlo e proprio per questo, dobbiamo prepararlo accuratamente.
Cosa vuol dire?
Semplicemente che come prima cosa dovrete mettere lo zucchero nella forma del flan e farlo caramellare direttamente sul fornello, a fiamma bassa sino a quando non diventi davvero molto scuro: ovvio che non dovrà bruciare ma, vi consiglio di tutto cuore, di spingervi davvero all’ultimo, un attimo prima che bruci.

flan-al-cocco-dolce-facile-estate-budino-estivo- contemporaneo-food

Infatti deve essere un caramello molto scuro e dal sapore estremamente intenso…vi assicuro che non vi pentirete affatto.
Per preparare un ottimo caramello vi sarà sufficiente non toccare mai, neanche mezza volta lo zucchero, dovrete solo aspettare pazientemente che caramellizzi da solo.
Per il resto la preparazione del flan al cocco è immediata: dovrete solamente lavorare tutti gli ingredienti insieme e versare tutto nella teglia.
Cottura a bagnomaria in forno: 55 minuti abbondati con un foglio di carta sopra a protezione della superficie, da inserire oltre la metà  del tempo di cottura e il gioco è fatto: 180°, forno ventilato.
Dovrete poi farlo almeno intiepidire prima di girarlo: il vostro flan al cocco sarà ottimi tiepido, a temperatura ambiente e…addirittura freddo del frigo, quasi come se fosse una sorta di “semifreddo”.
Io vi consiglio con tutto il cuore di provare almeno una volta il mio flan al cocco perché sono sicurissima che potrà piacervi e sono altrettanto sicura che se siete amanti come me del cocco vi ritroverete a farlo e rifarlo più e più volte.
Vi lascio quindi alla ricetta del flan al cocco e vi aspetto domani con un’altra ricetta tutta da scoprire…”che la creatività  sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Flan al cocco
 
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 6
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 480 ml latte condensato
  • 400 ml latte di cocco 100%
  • n.3 uova
  • 100 g cocco rapé
  • 100 g zucchero di canna (per il caramello)
  • ½ stecca di vaniglia
  • q.b. cocco fresco per decorazione
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno ventilato a 180°.
  2. Nel frattempo preparare il caramello: versare lo zucchero nella teglia che si andrà ad utilizzare per il flan, sistemarla direttamente sul fuoco e a fiamma bassa procedere con la caramellizzazione.
  3. Non bisognerà mai toccare né lo zucchero né la teglia sino a quando lo zucchero non diventi molto scuro: un attimo prima che bruci, spegnere la fiamma e lasciare da parte.
  4. In un contenitore dalle dimensioni adeguate lavorare insieme tutti gli altri ingredienti e versare il composto ottenuto nella teglia, sopra allo zucchero caramellato.
  5. Riempire una teglia dalle dimensione adatte di acqua e sistemare al centro quella con il composto di cocco in modo da procedere con una cottura a bagnomaria: l'acqua deve raggiungere ¾ dell'altezza dellla teglia del flan.
  6. Cuocere per 55 minuti (in base al forno potrebbero servire alcuni minuti in più).
  7. Lasciare intiepidire e sistemare il flan su un piatto da portata: deocrare a piacere con del cocco rapé e/o del cocco fresco.
  8. Servire tiepido, a temperatura ambiente o freddo del frigo.

 

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram