Gelatina di arancia, pompelmo rosa e camomilla con pomelo e croccante di zest di limone e vaniglia

Immagine: Gelatina di arancia, pompelmo rosa e camomilla con pomelo e croccante di zest di limone e vaniglia

Questa settimana esageriamo…due appuntamenti dolci: gelatina di arancia, pompelmo rosa e camomilla con pomelo e croccante di zest di limone e vaniglia.
Lo so, lo so…le gelatine sono noiose e non sono mai particolarmente golose…sono la prima a pensarlo!
Questa di oggi però non è solo una gelatina ma un vero e proprio viaggio tra sapori, colori, consistenze e sensazioni.
Un ingrediente richiama l’altro, una consistenza risveglia l’altra, un sapore trova la sua massima esaltanzione nell’altro e così un boccone dietro l’altro.
Avevo visto un dolce simile da qualche parte: aveva il te’ al posto della camomilla e non aveva né le fette di pomelo né il croccante…piuttosto comune e noioso quindi…eppure mi ha acceso una lampadina che mi ha fatto venire in mente tutti questi accostamenti.
Ho eliminato il tè perchè avrebbe dato una nota amara e severa alla gelatina che mi immaginavo invece, delicata, non gommosa e piacevolmente dolce…per questo ho utilizzato la camomilla.
Certo la camomilla non ha un sapore forte ma vi assicuro che va a chiudere un cerchio che diventa perfetto e armonioso.
Poi ci sono le fette di pomelo all’interno a dare consistenza.
Il pomelo di fondo ha un sapore simile al pompelmo rosa, forse ancora meno aggressivo e dalla consistenza più asciutta e compatta.

gelatina-di-arance-pompelmo-rosa-camomilla-con-pomelo-croccante-di-limone-agrumi-ricetta-facile-dessert-dolce-contemporaneo-food

Ben ci sta nella nostra gelatina perché non va a contrasto con i sapori ma da sostanza e rafforza i toni già esistenti degli agrumi.
Il croccante allo zest di limone e vaniglia…ehhh…lui da dipendenza da solo…è squisito!
Deve essere mangiato insieme al resto, compresa la panna per intraprendere un viaggio meraviglioso tra sapori e consistenze.
La panna rigorosamente poco zuccherata e questa volta ben montata.
Insomma…l’ho provato e me ne sono innamorata.
Sono sicura quando vi dico che la gelatina di arancia, pompelmo rosa e camomilla con pomelo e croccante di zest di limone e vaniglia  non è una semplice gelatina ma davvero un dessert completo, facilissimo da preparare ideale per una cena chic ed elegante magari a base di pesce, in modo da sfruttare al massimo la freschezza e la punta di amaro che porta con se.
Non ci sono quindi difficoltà di alcun tipo ma dovete ricordarvi che deve stare in frigorifero almeno 8 ore per essere assolutamente tranquilli.
Spero tanto che vi facciate conquistare da questa proposta dolce un po’ particolare a base di agrumi di stagione…fatemi sapere.
Io intanto vi aspetto su Instagram per rimanere in contatto diretto e domani con la proposta dolce del venerdi…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

gelatina-di-arance-pompelmo-rosa-camomilla-con-pomelo-croccante-di-limone-agrumi-ricetta-facile-dessert-dolce-contemporaneo-food

Gelatina di arancia, pompelmo rosa e camomilla con pomelo e croccante di zest di limone e vaniglia

Cristina Saglietti
Preparazione 8 ore 25 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 8 ore 40 minuti
Portata Dolce
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 250 ml di succo di arancia
  • 250 ml succo di pompelmo rosa
  • n.2 limoni
  • n.1 pomelo
  • n.4 bustine di camomilla
  • 250 ml panna da montare
  • 220 g zucchero semolato
  • 12 g colla di pesce
  • n.2 cucchiaini di essenza di vaniglia
  • q.b. zucchero a velo vanigliato

Istruzioni
 

  • Per prima cosa pelare a vivo il pomelo e tagliarlo a fette: farle scolare bene e lasciarle da parte.
  • Spremere il succo delle arance e dei pompelmi rosa: unire tutto in una pentola con 150 g di zucchero e i filtri della camomilla e scaldare a fiamma dolce fino a che non prende il bollore.
  • Nel frattempo mettere la gelatina in acqua fredda.
  • Una volta che il succo di agrumi inizia a bollire, spegnere la fiamma, eliminare i filtri che dovranno essere ben strizzati e versarci la gelatina anch'essa perfettamente strizzata: mescolare bene.
  • Foderare una teglia rettangolare con della pellicola trasparente e versare la gelatina.
  • Completare con le fette di pomelo delicatamente adagiate.
  • Coprire con altra pellicola e mettere in frigorifero per almeno 8 ore.
  • Un po' prima di servire il dolce preparare il croccante di zest di limone e vaniglia.
  • In un petolino versare il restante zuccheto e 120 ml di acqua: una volta che inizia a bollire aggiungere lo zest di limone e la vaniglia.
  • Proseguire la cottura sino a che lo zucchero non si caramella: a questo punto versare il tutto su un foglio di carta da forno, creare una striscia di croccante e lasciare raffreddare.
  • Montare la panna senza zuccherarla.
  • Sistemare la gelatina su un piatto da portata, decorare con ciuffi di panna montata e completare con il croccante spezzettato.
  • Aggiungere abbondante zucchero a velo e servire.

 

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Resta aggiornata sulle principali novità

image

seguimi sui social

TROVERAI OGNI GIORNO TANTISSIME NUOVE
RICETTE E CONSIGLI