Lasagne con farina di nocciole e cavolo nero all’arancia

Immagine: Lasagne con farina di nocciole e cavolo nero all’arancia

Se primo deve essere, allora che sia goloso e particolare: lasagne con farina di nocciole e cavolo nero all’arancia.
L’impasto classico della lasagna viene arricchito con farina di nocciole per ottenere un sapore molto avvolgente e particolare.
Il cavolo nero, spadellato a fiamma vivace con il succo dell’arancia da carattere alla ricetta e le noci tritate grossolanamente regalano la nota croccante del primo piatto di questa sera.
Nessuno degli ingredienti sovrasta l’altro ma tutti, ognuno con la sua forza, si legano con decisione, creando un primo leggero, gustoso dai toni vivaci e caserecci.

lasagne-fatte-in-casa-con-farina-di-nocciole-cavolo-nero-arancia-primo-piatto-vegetariano-contemporaneo-food

La sfoglia è ruvida grazie alla farina di nocciole tritate non troppo finemente.
La besciamella è di quelle molto morbide e delicate per garantire cremosità sino all’ultimo boccone.
Il cavolo nero deve essere cotto in padella a fiamma molto vivace per pochi minuti: il succo di arancia si deve consumare e le foglie di cavolo leggermente appassire…importante qui il condimento con il pepe che si deve leggermente sentire.
Sappiate che se vi stuzzica questo condimento di cavolo nero e succo di arancia ma non avete voglia e/o tempo di preparare la sfoglia…nessun problema: acquistate le lasagne già pronte secche o fresche e limitatevi a preparare il condimento seguendo normalmente le indicazioni sotto…il risultato sarà comunque molto soddisfacente.
Non mi resta che lasciarvi alla ricetta delle lasagne con farina di nocciole e cavolo nero all’arancia nella speranza che sappia conquistarvi e intrigarvi.
Se siete amanti dei primi ecco il link diretto per andare alla ricerca di altre idee sfiziose.
Vi aspetto domani con un’altra nuova ricetta…“Che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Lasagne con farina di nocciole - Trilogia di una lasagna annunciata: Atto secondo per l'MTChallenge -

Cristina Saglietti
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Portata Primi
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER LA PASTA

  • 210 g semola di grano duro rimacinata
  • 160 g farina di nocciole tostate tritata non troppo finemente
  • 80 g farina 0 di grano tenero
  • n.4 uova
  • un pizzico di sale

PER LA BESCIAMELLA

  • 1 l latte
  • 100 g burro
  • 80 g farina 00
  • q.b. sale pepe e noce moscata

PER IL CONDIMENTO

  • 500 g cavolo nero ancora da pulire
  • n.1 arancia per succo
  • 1/2 arancia per scorza
  • una noce di burro
  • q.b parmigiano grattugiato
  • q.b. sale e pepe

Istruzioni
 

PER IL CONDIMENTO

  • Lavare per bene il cavolo nero.
  • Eliminare la parte del gambo particolarmente coriaceo e tamponare con un panno pulito. Tagliarlo a listarelle.
  • In una padella antiaderente far sciogliere una noce di burro.
  • Aggiungere il cavolo nero e cuocere per alcuni minuti a fiamma vivace: unire il succo di una arancia e la scorza grattugiata finemente.
  • Proseguire la cottura sempre a fiamma vivace sino a quando il succo dell'arancia non si sia consumato.
  • Salare e pepare abbondantemente.

PER LA PASTA

  • Tostare per prima cosa le nocciole in forno ed eventualmente privarle della pellicina.
  • Tritarle molto finemente senza però ridurle in polvere sottilissima.
  • Lavorare tutti gli ingredienti insieme sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Servono circa 10 minuti di lavorazione.
  • Coprire la pasta e lasciarla riposare almeno 30 minuti prima del suo utilizzo.

PER LA BESCIAMELLA

  • Far fondere il burro e unirvi la farina, tutta in una volta mescolando in continuazione con una piccola frusta: cuocere il roux per alcuni minuti.
  • Aggiungere il latte a temperatura ambiente insaporito con sale, pepe e noce moscata. Mescolare continuamente in modo che non si formino dei grumi.
  • Procedere con la cottura sino al raggiungimento della consistenza desiderata.
  • Conservare coperta da un coperchio sino all'utilizzo.

PER LA COMPOSIZIONE DELLA LASAGNA

  • Stendere per prima cosa la pasta sino a raggiungere lo spessore di 1 mm.
  • Tagliare la sfoglia della misura necessaria.
  • Portare ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocere per alcuni minuti le lasagne.
  • Tirarle fuori dall'acqua di cottura e immergerle immediatamente in abbondante acqua ghiacciata, solo per qualche istante. Sistemarle su di un panno pulito.
  • Accendere il forno a 180°, ventilato.
  • Procedere con la costruzione della lasagna nel seguente modo:
  • Un primo velo di besciamella, uno strato di lasagne, uno di cavolo nero sino a terminare tutti gli ingredienti.
  • Cuocere circa 20 minuti e servire subito.

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image