READING

Pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccat...

Pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccate, uva sultanina, datteri e noci Pecan

Oggi partiamo ufficialmente con le ricette di Natale e inauguriamo questo mese super goloso con un dolce della tradizione rinnovato per l’occasione: pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccate, uva sultanina, datteri e noci Pecan.
Se devo dirla proprio tutta avrei volentieri atteso l’ 8 Dicembre per inziare questo capitolo: un po’ per tradizione un po’ perché alla fine tutto questo “mangiare” natalizio finisce sempre per stufarmi prima del tempo.
Considerato però che quest’anno tantissimi, dalla pubblicità in televisione, ai negozi, supermercati e social hanno iniziato davvero presto a proporre di tutto e di più, non posso che accodarmi e buttarmi anche io nel fantastico, goloso e fiabesco calderone di ricette, idee regalo handmade tutte gourmet e tanto altro ancora.
Quest’anno soprattutto dopo aver chiesto su Instagram cosa avreste avuto piacere di leggere sul blog, il mio Natale si dividerà tra idee regalo da preparare in casa, il più possibile sfiziose e diverse dalle solite proposte, e poi, tante, tantissime torte facili da preparare ma esteticamente molto accattivanti (o almeno spero che così potranno sembrarvi).
Successivamente vi anticipo già  che dopo Capodanno vi proporrò tutta una serie di merende golose da preparare nei giorni di festa.
Ma torniamo al nostro Natale: il pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccate, uva sultanina, datteri e noci Pecan è un dolce natalizio della tradizione.

pane-dolce-di-natale-dolci-tipici-natalizi-regali-di-natale-handmade-ricetta-facile-lievitato-contemporaneo-food
Le versioni del pane dolce sono tante anche se fondamentalmente le differenze non sono troppo sostanziali da una all’altra.
Solitamente si tratta di un dolce lievitato, arricchito da frutta secca e uvetta sultanina.
Come al mio solito ho voluto “svecchiare” la ricetta modificando leggermente la lista degli ingredienti e utilizzando quindi fragole e pesche essiccate, (in questo periodo è piuttosto facile reperirle), uva sultanina, datteri, quelli belli grandi e morbidi e noci Pecan.
Per gli amanti dello zenzero candito, sappiate che si può  aggiungere a piccole dosi e tagliandolo a fettine sottilissime: questo perchè lo zenzero candito cotto rischia di sapere di sapone e rovinereste il vostro pane dolce di Natale.
A me non convince mai del tutto l’utilizzo dello zenzero candito nei dolci e quindi anche questa volta ho voluto evitarlo.
Per quanto riguarda la preparazione, direi che non presenta insidie di nessun tipo, tutto molto facile e fattibile anche se non siete dei veri appassionati di cucina o delle preparazioni lievitate.
Mi raccomando seguite bene le indicazioni di tempo riportate nel procedimento sotto, al massimo un po’ di più se vi sembra che l’impasto non risulti tanto lievitato ma mai di meno.
Altro consiglio o avete a disposizione in casa un angolino comodo e particolarmente caldo oppure riempite di acqua calda, anche solo quella del rubinetto, il contenitore dove andrete a mettere il panetto per la lievitazione, asciugatelo bene e poi chiudetelo altrettanto bene: creerete un luogo caldo e leggermente umido dove il vostro dolce lieviterà alla perfezione.
Una volta cotto il pane dolce di Natale si conserva a lungo se ben chiuso: allla fine diventa secco ma rimane sempre buono e risulta ottimo nel cappuccino a colazione.
Ho scelto volutamente di inziare da questa proposta natalizia perché rappresenta in qualche modo entrambe le categorie di ricette che vi proporrò da oggi a Capodanno: potrete infatti preparare il vostro pane dolce sia per mangiarlo durante le feste sia per regalarlo a chi amate di più.
Non ho altro da aggiungere: vi consiglio quindi di provare il nostro pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccate, uva sultanina, datteri e noci Pecan per poi dirmi se vi è piaciuto.
Che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Pane dolce di Natale con fragole e pesche essiccate, uva sultanina, datteri e noci Pecan
 
Autore:
Tipo: dolce di Natale
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 8
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 350 g farina manitoba
  • 100 g farina 00
  • 250 ml di latte
  • 75 g di burro
  • 50 g di zucchero di canna + q.b. per la superficie
  • 100 g di uva sultanina
  • 100 g fragole essiccate
  • 100 g pesche essiccate
  • 100 g datteri
  • 100 g noci Pecan
  • 20 g di lievito di birra
  • n. 1 arancia per la scorza
  • n.1 cucchiaino di cannella
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • un pizzico di sale
  • q.b. burro fuso
  • q.b. zucchero a velo
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare un pre impasto con il lievito, 50 g di latte tiepido e 50 g di farina sottraendoli dal quantitativo totale.
  2. Coprire con la pellicola e tenere in un ambiente abbastanza caldo.
  3. Versare tutta la farina rimanente nell'impastatrice con le spezie, lo zucchero e il restante latte. Mescolare e coprire con un canovaccio lasciando riposare entrambi i composti per 30 minuti.
  4. Trascorso il tempo, versare il pre impasto nell'impastatrice elavorare l’impasto con il gancio fino a quando diventerà una massa ben incordata.
  5. Aggiungere il sale, lavorare ancora per qualche minuto affinché si distribuisca bene e poi incorporare man mano il burro a pezzetti, lavorare quel tanto che serve ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
  6. Sistemare il panetto in un contenitore precedentemente scaldato con dell'acqua calda e poi ben asciugato e lasciare lievitare coprendo con pellicola sino a che si raddoppia il volume di partenza.
  7. Riprendere l’impasto e, a mano, unire l'uvetta precedentemente ammollata e ben strizzata. Aggiungere le noci tritate molto grossolanamente, le pesche e le fragole essiccate tagliate a pezzetti, i datteri denocciolati e tagliati a pezzetti più piccoli e la scorza di arancia.
  8. Creare 2 panetti e sistemarli sulla teglia di cottura rivestita con carta forno, coprire con pellicola e lasciare riposare per circa un' ora e 30 minuti.
  9. Accendere il forno a 170° e cuocere il pane dolce di Natale per circa 40 minuti: sfornare e adagiare le pagnotte su una griglia.
  10. Pennellare lasuperficie ancora calda con il burro fuso e ricoprire con dello zucchero di canna o semolato eliminando bene tutto quello in più.
  11. Servire con zucchero a velo.

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram