READING

Insalata di patate viola con capperi, olive taggia...

Insalata di patate viola con capperi, olive taggiasche e feta greca

Per la categoria delle ricette Last Minute del martedì oggi vi propongo qualcosa di facile e particolare e osarei dire anche di molto sano: insalata di patate viola con capperi, olive taggiasche e feta greca.
Potrete trovare questa ricetta a base di patate viola anche nella categoria dei Superfood, seguendo questo link diretto visto che sono considerate uno dei superfood 2018.

La ricetta è molto facile: basta far bollire le patate e nel frattempo preparare un condimento con feta greca light sbriciolata grossolanamente con le mani, olive taggiasche e capperi tritati, sale, pepe nero e olio extra vergine di quello buono.
L’insalata di patate viola può tranquillamente essere considerata una sorta di pasto completo per chi ha voglia di rimanere leggero oppure può essere accompagnata da del pollo grigliato (per stare sempre su delle preparazioni veloci).
Personalmente quando preparo l’insalata di patate viola, visto che mi sembra piuttosto sfiziosa ne mangio un bel po’ e non aggiungo altro al mio menù…ma ovviamente la scelta come al solito è tutta vostra.

insalata-di-patate-viola-con-capperi-olive-taggiasche-feta-superfood-ricetta-veloce-facile-last-minute-contemporaneo-food

Consigli pratici per preparare l’insalata di patate viola con capperi, olive taggiasche e feta greca

1- la patata viola deve essere cotta a puntino e visto che deve poi essere servita in insalata non deve mai essere troppo cotta evitando così di sfaldarsi condendola e girandola con gli altri ingredienti
2- vista la semplicità della ricetta creata con materie prime semplici, tutte queste devono essere di qualità in modo che si crei un ottimo mix di sapori
3- una volta cotte, non aspettate che le patate viola si raffreddino ma pelatele e tagliatele subito a pezzettoni: condite e servite in modo tale che l’insalata, nel piatto, risulti ancora tiepida e tutti i condimenti possano con il calore diffondersi ed esaltarsi alla perfezione

Per quanto riguarda le caratteristiche delle patate viola vi accenno qui qualcosa e vi invito nei prossimi giorni a leggere lo speciale che uscirà sempre sul blog per approfondire la nostra conoscenza in merito.
Dovete sapere che pur avendo utilizzato io stessa la definizione di patata viola, in realtà questa è sbagliata: le patate viola o violette sono quelle con la polpa gialla e la buccia viola.
In sostanza però tutti usiamo un termine generico che indica delle patate viola in senso generale: sta di fatto che per essere precisi bisognerebbe distinguere tra:
patate violette (con la polpa gialla)
patate blu
patate turchesi
patate vitellotte (quelle utilizzate in questa ricetta)

A darne il caratteristico colore viola sono gli antociani, antiossidanti analoghi a quelli dei mirtilli con proprietà di antinvecchiamento.
Originaria dell’America meridionale, nel territorio compreso fra il Perù e il Cile, questo tipo di patata in Italia è coltivata in modo particolare nel nord, nel Trentino nella zona della Val di Ledo e in Sardegna.
La patata viola contiene buone quantità di carboidrati complessi, proteine, fibre, vitamine e sali minerali, in modo partiolare è ricca di potassio. Per quanto riguarda le vitamine, la più presente è senza dubbio la vitamina C.
Per quanto riguarda le calorie sappiate che 3 patate medie contano circa 130Kcal.

Spero proprio che questa ricettina dell’insalata di patate viola con capperi, olive taggiasche e feta greca e con uno dei superfood 2018 possa piacervi quanto piace a me…provatela e se vi va fatemi sapere le vostre considerazioni…”che la creatività sia con voi!

Insalata di patate viola con capperi, olive taggiasche e feta greca
 
Autore:
Tipo: Insalata di patate
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • n.16 patate vitellotte medio piccole
  • 170 g feta greca light
  • n.4 cucchiai abbondanti olive taggiasche
  • n.2 cucchiai capperi sotto sale
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale, pepe nero
Istruzioni
  1. Per prima cosa far bollire le patate e scolarle non appena risultino cotte al cuore senza diventare troppo molli.
  2. Nel frattempo preparare il condimento con le olive taggiasche denocciolate, i capperi sotto sale lavati e tritati grossolanamente e la feta greca light spezzettata con le mani, olio, sale e pepe nero.
  3. Pelare e tagliare le patate a pezzettoni quando sono ancora calde, condirle e servirle subito.

 

Se hai bisogno di “ricette che funzionano” per la tua rivista
o per promuovere la tua azienda CONTATTAMI


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram