Beef pie alla birra scura

Immagine: Beef pie alla birra scura

Oggi vi propongo ua ricetta che si discosta abbastanza dalle mie solite proposte: avevo però piacere di prepararvi la mia versione di un piatto tipico della cucina anglosassone, molto buono, perfetto sia nella versione con carne che in quella vegetariana, ovvero beef pie alla birra scura che originariamente si preparava per la festa di San Patrizio.
La beef pie sostanzialmente si preparara racchiudendo in un involucro di pasta per pie uno stufato ricco di carne e verdura.
In questa occasione vi propongo una versione piuttosto classica: carote,ceci e funghi, carne  e fegato.
Se preferite la versione solo vegetariana sappiate che potrete prepararla utilizzando le verdure appena segnalate aggiungendo lenticchie e tutte le altre verdure che più vi piacciono…le patate, per esempio sono ottime così come della zucca.
Diversamente procuratevi della carne di qualità che possa essere molto morbida e che sia varia, maiale e vitello e poi del fegato che da sicuramente un sapore in più alla beef pie.
Personalmente preferisco utilizzare i fegatini di pollo, bene anche il fegato di vitello.
Per quanto riguarda le quantità..potete essere liberi di seguire il vostro gusto personale, io arrivo quasi a fare metà e metà abbondando molto con le verdure.

beef-pie-alla-birra-secondo-di-carne-invernale--contemporaneo-food

Per quanto riguarda la scelta della birra, ne serve una scura e corposa che tenga testa ai sapori decisi di questo piatto.

Il segreto della nostra beef pie alla birra scura?

La salsa Worcestershire all’interno dell’impasto per pie e la tecnica ” a caldo” per prepararla.
Un consiglio?
Quella della beef pie alla birra scura è una ricetta che ha bisogno dei suoi tempi: lasciate cuocere il ripieno a fiamma bassa per parecchio tempo…diventerà superlativo.
Non mi resta che lasciarvi a questa succulentissima e facile ricetta della beef pie alla birra scura e come al solito augurarvi…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Beef pie alla birra scura

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Tempo totale 1 ora 40 minuti
Portata Secondo di carne
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 370 g farina 00
  • 160 ml acqua
  • 150 g burro
  • n.1 cucchiaio abbondante di salsa WorcesterSHIRE
  • n.1 cucchiaino scarso di sale
  • 500 g carne di manzo molto tenera
  • 400 ml birra scura
  • 300 g carne di maiale
  • 250 g champignon
  • 250 g ceci bolliti
  • 200 ml salsa di pomodoro
  • 200 g carote
  • q.b. fegato di vitello o di pollo
  • n.1 cipolla gialla
  • n.2 foglie di alloro
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
  • n.1 tuorlo + poco latte per la superficie della pie

Istruzioni
 

  • Mettere a sciogliere il burro in un pentolino con l'acqua portando poi ad ebollizione.
  • Spegnere il fuoco: aggiungere la farina, il sale e la salsa e mescolare sino ad ottenere un impasto perfettamente liscio e omogeneo.
  • Impastare ulteriormente l'impasto su una superficie leggermente infarinata: formare un panetto, coprire bene con la pellicola trasparente e conservare in frigorifero sino al momento dell'utilizzo.
  • In una pentola adatta scaldare due cucchiaio di olio: soffriggere la cipolla a fiamma dolce con le foglie di alloro e successivamente aggiungere tutta la carne e il fegato tagliati a pezzetti piccoli.
  • Cuocere a fiamma media una decina di minuti.
  • Unire poi tutte le verdure precedentemente tagliate a pezzetti abbastanza piccoli.
  • Versare la birra e fare sfumare proseguendo la cottura.
  • Aggiungere la salsa di pomodoro: mescolare bene.
  • Aggiungere del brodo o dell'acqua calda e procedere con una cottura lenta a fiamma dolce per circa 40 minuti: salare e pepare.
  • Accendere il forno a 180°.
  • Stendere l'impasto raggiungendo uno spessore di circa 4 mm: prendere una pirofila e versare il ripieno di carne che deve rimanere abbastanza umido.
  • Coprire tutta la pirofila con la pasta stesa avendo cura di bagnare con un pennellino umido tutto il bordo della ceramica.
  • Far aderire molto bene la crosta della pie al bordo della pirofila e con l'aiuto di una forchetta schiacciare tutto attorno senza rompere l'impasto.
  • Spennellare la superficie con un tuorlo mescolato con poco latte e lasciare riposare per una quindicina di minuti in frigorifero.
  • Infornare e cuocere per circa 25-30 minuti.
  • Servire calda o tiepida.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image