READING

Crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo

Crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo

Continua il nostro avventuroso viaggio nel mondo delle verdure, cercando ogni giorno di cucinarle in modi differenti, sfiziosi, facili e soprattutto non “classici”…oggi quindi, vi propongo delle crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo.
Queste crocchette per me rappresentano una sorta di secondo piatto alternativo alla carne o al pesce, sostanzioso, interessante e molto sano.
Visti gli ingredienti di cui sono fatte le nostre crocchette vegetariane danno un appagante senso di sazietà e per questo sono perfette per un pranzo o una cena leggera e di gusto, magari abbinate ad un’insalatina o precedute da un piccolo antipasto.

Il sapore delle crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo poi è davvero interessante: l’utilizzo del cavolo nero a crudo, tagliato a listarelle sottili e privato della parte dura della foglia, la dolcezza e la pastosità inconfondibile delle patate dolci cosi come quella dell’orzo rendono il nostro piatto gradevolissimo, delicato e dai toni vagamente orientaleggianti.
Per esaltare maggiormente il loro sapore, solitamente le servo o con della crema di anduja (sarebbe più corretto scrivere ‘nduja…) che faccio da sola lavorando l’nduja con pochissima acqua calda solo per facilitare la cremosità oppure con una salsa a base di yogurt bianco e semi di cumino o foglioline di menta tritate molto finemente…(dipende dall’ispirazione del momento).

Per quanto riguarda le patate dolci da utilizzare…potete scegliere ciò che più vi piace: in commercio ne esistono di diversi tipi anche di origine italiana e poi ci sono quelle classiche di colore arancione oppure quelle a pasta bianca.
Se si vuole giocare sul colore si opterà per quelle arancioni, sicuramente più “sceniche” e le crocchette risulteranno un po’ più colorate.
Io tendenzialmente cerco sempre la patata dolce italiana perché la trovo molto buona, adatta a tutte le preparazioni e anche per un fondo di spirito patriottico che di questi tempi, in certi ambiti, non credo faccia troppo male.

crocchette-cavolo-nero-patata-dolce-orzo-1-ricetta-piatti-vegetariani-verdure-contemporaneo-food

Consigli pratici per delle crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo perfette

Qualche piccolo accorgimento importante:
1- usate più che altro solo le foglie più piccole del cavolo nero perché più morbide e delicate (il resto potreste utilizzarlo per preparare un condimento veloce per la pasta…io per esempio ne ho preparato uno a base di cavolo nero e zucca)
2- eliminate la parte centrale delle foglie di cavolo nero o almeno la parte più dura e tagliate il tutto a listarelle sottili
3- fate attenzione alla cottura delle patate dolci…devono essere cotte ma non devono arrivare a disfarsi perché accumulerebbero acqua in eccesso che finirebbe per rovinare le vostre crocchette
4- anche la cottura dell’orzo deve essere a puntino…non troppo duro ma nemmeno morbidissimo…la sua consistenza particolare deve essere esaltata al massimo
5- armatevi di una minima pazienza per preparare le crocchette che dovranno essere il più possibile regolari e soprattutto non troppo grandi o spesse…gli ingredienti non sono del tutto amalgamabili tra di loro, ma il bello è che compattandole con l’aiuto delle mani, cuoceranno senza problemi e non si romperanno durante la cottura
6- IMPORTANTE: se per qualche motivo doveste trovare difficoltoso tenere insieme gli ingredienti e creare delle belle crocchettine niente paura…aggiungente due o tre cucchiaini di amido di mais e tutto sarà molto più facile (il mio consiglio però è quello di provare prima senza alcuna aggiunta)

crocchette-cavolo-nero-patata-dolce-orzo-1-ricetta-piatti-vegetariani-verdure-contemporaneo-food

Allora…che ne dite di queste crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo…vi va di provarle?
Questa volta prima di salutarci vi lascio con una domanda…quali sono le vostre crocchette preferite?
Buon inizio di settimana: mi raccomando non fatevi influenzare dal brutto tempo…piuttosto concentratevi sul nostro motto “che la creatività sia con voi!” e date una sbirciata alla ricetta di oggi delle crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo.

BUONA RICETTA

Crocchette di cavolo nero, patate dolci e orzo
 
Autore:
Tipo: Secondo vegetariano
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 250 gr orzo
  • n.4 patate dolci abbastanza grandi
  • n.6 ciuffi di cavolo nero già privati delle foglie più grandi e dure
  • n.3 uova
  • n.1 cucchiaino abbondante di zenzero in polvere
  • n.1 cucchiaino di paprika forte
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio di arachidi per la frittura
Istruzioni
  1. Per prima cosa pelare le patate dolci e cuocerle in abbondante acqua per una ventina di minuti (dipende molto dalla loro grandezza...io questa volta le ho trovate molto piccole e quindi mi sono bastati 15 minuti di cottura)...devono comunque essere morbide ma non devono arrivare al punto di disfarsi.
  2. Cuocere nel frattempo anche l'orzo seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
  3. Lavare le foglie di cavolo nero, asciugarle ed eliminare la loro parte centrale, riducendole poi a striscioline piuttosto sottili.
  4. Passare al mixer le patate dolci in modo da ricavarne una purea omogenea e versarla in un recipiente dalle giuste dimensioni: unire poi le striscioline di cavolo, l'orzo scolato, le uova, il pepe nero, le spezie e il sale.
  5. Mescolare bene in modo che tutto diventi il più omogeneo possibile e incominciare a creare le crocchette.
  6. Scaldare l'olio per la frittura e procedere con la cottura delle crocchette: circa 3 minuti per parte.
  7. Servire calde.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram