READING

Flan di pomodoro senza uova con crema di fave

Flan di pomodoro senza uova con crema di fave

Diamo inizio alla nuova settimana con una propostina che mi ha rubato il cuore…abbastanza light e sicuramente ricca di sapore: flan di pomodoro senza uova con crema di fave.
Come al solito siamo abbastanza liberi di interpretare questo piatto come più ci piace: di base sarebbe un antipasto ma può diventare un pasto completo magari accompagnato da una bella insalata fresca di stagione.
Personalmente sono molto soddisfatta per due motivi principali: il flan è senza uova, quasi in purezza e super cremoso e in effetti il risultato che avevo in testa doveva essere proprio una sorta di “crema in piedi di pomodoro stra cotto”, qualcosa di goloso, di dolce e saporito allo stesso tempo.
Credo che le foto testimonino il risultato ampiamente raggiunto.
Il secondo punto che mi rende particolarmente soddisfatta è  sicuramente la crema di fave fresche estremamente sinuosa e dal gusto avvolgente che nasconde tra un boccone e l’altro una parte croccantina data proprio da alcune fave appena sbollentate: qui menta e pecorino la fan da padrone.

flan-senza-uovo-di-pomodoro-con-crema-di-fave-ricetta-facile-veloce-vegetariana-antipasto-contemporaneo-food

Si evince facilmente che l’esecuzione del flan di pomodoro senza uova con crema di fave richieda due preparazioni: quella del flan e quella della crema di fave.
Entrambe sono facilissime e non prevedo problemi di alcun tipo: c’è un unico punto che deve essere ben chiaro per l’esecuzione perfetta…il tempo che serve per la cottura del flan, come vi ho spiegato, una sorta di crema in piedi di pomodoro stra cotto che non contenendo uova ha bisogno del giusto tempo per rappredersi…non dobbiamo avere fretta!
Il risultato sarà una sorta di crema vellutata tenuta in piedi da una crosticina molto sottile croccante che a me ha rubato il cuore.
Sappiate che questo flan di pomodoro senza uovo è ottimo sia appena tiepido, sia molto tiepido e anche a temperatura ambiente…a voi la scelta…a me piace in tutti i modi.
Nella speranza che la proposta di oggi possa stuzzicarvi e incuriosirvi a tal punto da volerla provare, io vi do l’appuntamento a domani per scoprire la prossima nuova ricetta e vi lascio qui di seguito ad altre ricette a base di fave che potrebbero interessarvi.
“Che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Flan di pomodoro senza uova con crema di fave

Cristina Saglietti
Preparazione 55 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Tempo totale 2 ore 15 minuti
Portata Antipasto
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER IL FLAN DI POMODORO

  • 600 g pomodori pachino maturi
  • 400 ml latte temperatura ambiente
  • 70 g burro + una noce per imburrare le monoporzioni
  • 40 g farina 00 + q.b. per infarinare le monoporzioni
  • q.b. curcuma
  • q.b. curry
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero

PER IL PATE' DI FAVE

  • 1,2 kg fave fresche da pulire
  • 25 g pecorino media stagionatura
  • n.8 foglioline dii menta fresca
  • n.2 cucchiai olio evo
  • q.b. sale e pepe nero

Istruzioni
 

PER IL FLAN DI POMODORO

  • Per prima cosa lavare i pomododorini e condirli con sale, pepe, curry, curcuma e 4 cucchiai di olio.
  • Scaldare una padella antiaderente e versare i pomodori conditi: alzare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere così per almeno 8 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Abbassare la fiamma, proseguire la cottura senza coperchio per altri 5 minuti.
  • Accendere il forno a 180°, ventilato.
  • Frullare i pomodori cotti sino ad ottenere una crema molto omogenea e vellutata: lasciare da parte.
  • Preparare la besciamella: in un petolino dalle dimensioni adeguate sciogliere il burro.
  • Versare poi la farina e con una piccola frusta lavorare per due/tre minuti in modo che il composto si asciughi bene senza attaccare al fondo della pentola.
  • Versare una parte del latte e lavorare bene con la frusta facendo attenzione che non si formino grumi: aggiungere poi la restante parte del latte e continuando a lavorare con la frusta, a fiamma dolce cuocere la besciamella sino a che non risulti molto densa.
  • Meglio cuocere alcuni minuti in più piuttosto che in meno, almeno in questa ricetta perché serve che sia molto densa: salare e pepare.
  • Versare la besciamella nei pomodori frullati e amalgamare bene i due composti: il risultato deve essere una crema liscia.
  • Imburrare gli stampini, poi infarinarli ed eliminare la farina in eccesso.
  • Versare la crema di pomodoro arrivando a 3/4 deglli stampini.
  • Per comodità sistemare le monoporzioni su una teglia da forno e infornare: cuocere almeno 50 minuti: verso fine cottura sincerarsi che il cuore sia morbido e tutto intorno sia formato da una crosticina croccante (durante la cottura il pomodoro si cosuma e scenderà verso il basso lasciando una crosticina alta intorno che si dovrà eliminare con delicatezza prima di servire).
  • Lasciare i flan in forno con il forno spento e leggermente aperto per 15 minuti.
  • Togliere dal forno e lasciare raffreddare per 20 minuti: sfornare e servire con il patè di fave.

PER IL PATE' DI FAVE

  • Pulire per prima cosa le fave e nel frattempo portare ad ebollizione dell'acqua.
  • Immergere le fave pulite e cuocerle per 8 minuti: scolarle e passarle subito sotto l'acqua fredda per preservarne sia la cottura che il colore.
  • Pelare tutte le fave o una parte di esse (soprattutto le più grandi)
  • Lavorare al mixer le fave (ricordandosi di tenerne da parte un po' da lasciare intere) con il pecorino grattugiato, le foglie di menta, il sale il pepe e l'olio e due cucchiai di acqua tiepida fino a quando non si ottiene una crema estremamente spumosa, omogenea e perfettamente liscia.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram