READING

Focaccia croccante alla farina di riso Artemide e ...

Focaccia croccante alla farina di riso Artemide e pomodorini pachino

La ricetta che vi propongo oggi è qualcosa di semplicissimo e allo stesso tempo piuttosto particolare: si tratta di una focaccia croccante alla farina di riso Artemide e pomodorini pachino.
La farina di riso Artemide è uno dei super prodotti di Riso Buono di cui spesso vi parlo perché tutte le loro proposte sono davvero superlative e merita conoscerle e ovviamente provarle.
Questo tipo di farina è simile a quella che si ottiene dal riso Venere e in parte ha le stesse caratteristiche, il suo profumo però e il suo sapore sanno distinguersi molto bene rispetto a tutte le altre.
Con la farina di riso si possono creare tantissime ricette interessanti non solo dolci ma anche salate, esattamente come questa focaccia che è piacevolmente croccante, delicata e leggera.

Per oggi ho preferito la sua versione fragrante resa poi più amabile e morbida dal condimento aggiunto quasi all’ultimo dei pomodori pachino conditi con abbondante olio extra vergine di oliva, quello buono, sale, pepe nero affumicato (personalmente lo adoro) e basilico fresco.
Diversamente con qualche accorgimento differente da questo stesso impasto si può ottenere una focaccia più lievitata e morbida.
Certo è che la farina di riso per quanto possa essere di estrema qualità avrà sempre una scarsa attitudine a lievitare: avendo una percentuale proteica bassissima ha delle difficoltà oggettive e purtroppo questa sua caratteristica ne limita abbastanza l’utilizzo in cucina.
Per i celiaci è perfetta non contenendo glutine e può essere mescolata solo a farine con caratteristiche simili, sempre senza glutine.
Se non si ha questa necessità consiglio di giocare (con un po’ di consapevolezza) provando a mixare farine diverse alla ricerca del risultato per voi perfetto.

Per la ricetta della focaccia croccante alla farina di riso Artemide con pomodorini pachino ho scelto di utilizzare solo la farina di riso in abbinamento alla fecola di patate, ho aggiunto una buona dose di pazienza necessaria per dare tempo all’impasto di lievitare  e la ricetta per il resto si è preparata quasi da sola considerato che è di per se facilissima e basica anche nei suoi ingredienti principali.
Se siete curiosi di saperne un po’ di più sulla farina di riso vi consiglio di aspettare qualche giorno e di non perdervi lo speciale che dedicherò a questo argomento.
Ora vi do’ come al solito alcuni consigli pratici per preparare la ricetta della focaccia croccante alla farina di riso rimanendo (come piace dire a noi) senza pensieri!

Consigli per preparare la focaccia croccante alla farina di riso Artemide con pomodorini pachino

1- lievito di birra: cercare di essere precisi e di non metterne di meno…al limite un goccino di più visti i seri problemi di lievitazione
2- aggiungete i liquidi piano piano: non sempre infatti serve tutto il quantitativo altrimenti l’impasto rimane troppo molle
3- abbiate tanta pazienza e fate lievitare per tutto il tempo necessario il vostro impasto in modo che raddoppi il suo volume: personalmente sistemo l’impasto in un contenitore che scaldo con dell’acqua calda e che poi asciugo per bene prima dell’utilizzo, chiudo con pellicola trasparente e poi aggiungo sopra un canovaccio e lascio lievitare pazientemente. Quanto? come vi ho detto, almeno il tempo necessario a che l’impasto raddoppi il suo volume e successivamente, una volta stesa, lascio ancora lievitare una mezz’oretta
4- mentre la focaccia è in cottura, preparate i pomodorini tagliandoli in 4 e condendoli con abbondante olio extra vergine di oliva, sale, pepe nero e basilico fresco: aggiungete solo durante gli ultimi minuti di cottura il condimento di pomodorini alla vostra focaccia

Che ne dite? Vi va di provare questa focaccia croccante al riso Artemide con pomodorini pachino? Potrebbe essere un’ottima idea per una merenda oppure per un aperitivo tra amici.
In più come al solito vi consiglio a prescindere dalla mia ricetta di oggi, di provare anche questo prodotto firmato Riso Buono.
Se siete amanti come me delle farine alternative vi aspetto domani con una ricetta nuova della categoria altrettanto nuova, ovvero quella appunto delle Farine Alternative.
La scorsa settimana vi ho proposto degli gnocchi di ricotta e farina di amaranto, decisamente deliziosi e delicati…domani cosa prepareremo e soprattutto che farina alternativa utilizzeremo?
Vi lascio alla focaccia croccante al riso Artemide e come al solito vi auguro “che la creatività sia con voi!”

 

focaccia-croccante-alla-farina-di-riso-artemide-e-pachino-lievitati-senza-glutine-ricetta-facile-senza-glutine-contemporaneofood

#STAISENZAPENSIERI

Focaccia croccante alla farina di riso Artemide e pomodorini pachino
 
Autore:
Tipo: Focaccia croccante
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 150 g di farina di riso Aremide
  • 100 g di fecola di patate
  • 150 ml d'acqua tiepida
  • 20 ml olio extra vergine d'oliva + q.b. per i pomodorini
  • 10 g lievito di birra fresco
  • n.1 cucchiaino abbondante di miele
  • q.b. pomodorino pachino
  • q.b. basilico fresco
  • q.b. sale e pepe nero (io ho utilizzato quello affumicato)
Istruzioni
  1. In un piccolo contenitore sciogliere il lievito con 50 ml dell'acqua tiepida necessaria e il cucchiaino di miele.
  2. In una ciotola mescolare la farina di riso, la fecola di patate e il sale: aggiungere l'olio extra vergine d'oliva, il lievito di birra sciolto nell'acqua e a filo piano piano la restante acqua avendo cura di non abbondare se l'impasto risulta troppo umido in modo che non diventi addirittura troppo morbido e impossibile da gestire.
  3. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e con un canovaccio pulito e fare lievitare fino a che l'impasto non raddoppia il suo volume (dalle 2 alle 3 ore).
  4. A fine lievitazione stendere l'impasto della focaccia in una teglia da forno ricoperta di carta da forno, aggiungere in superficie un filo d'olio, coprire nuovamente con pellicola e canovaccio e lasciare lievitare per altri 30 minuti circa.
  5. Accendere il forno a 190° e terminato il termine infornare e cuocere per 12 minuti.
  6. Nel frattempo preparare i pomodorini pachino tagliandoli in 4 e condendoli con abbondante olio, sale, pepe nero affumicato (va benissimo quello comune) e abbondante basilico fresco.
  7. Aggiungere sulla superficie della focaccia il condimento a base di pomodoro e rimettere in forno proseguendo la cottura per altri 5 minuti circa.
  8. Servire.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram