READING

La ricetta degli zaeti nella loro versione vegana

La ricetta degli zaeti nella loro versione vegana

Di recente mi è stato chiesto da una di voi di verificare una ricetta vegana di biscotti che, a quanto pare, presentava qualche difetto: si tratta della ricetta degli zaeti, biscotti veneziani preparati con un mix di farina gialla e farina bianca.
La persona che mi ha chiesto di correggere la ricetta trovava i biscotti troppo amari.
In effetti quasi tutti gli ingredienti degli zaeti possono lasciare un retrogusto amaro: la grappa, il lievito, la farina di mais e soprattutto la farina di farro integrale che nella ricetta originale non è prevista.
Quando si usano le farine integrali occorre fare attenzione alle proporzioni: avendo un sapore importante vanno tagliate con delle farine diverse in modo da smorzare leggermente il loro caratteristico sapore deciso e sicuramente un po’ amaro.
Ho preparato gli zaeti vegani secondo una mia personale proporzione utilizzando tutti gli elementi della ricetta proposta e da correggere: il risultato sicuramente è stato positivo perché gli zaeti non sono assolutamente amari e la consistenza è bella corposa.
E’ difficile fare un vero paragone con un’altra ricetta perché a parità di ingredienti e di proporzioni se utilizziamo l’olio al posto del burro il risultato che otterremo sarà completamente differente.
Vi lascio sperimentare la mia versione vegana degli zaeti o e come sempre “che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

La ricetta degli Zaeti nella loro versione vegana

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Biscotti
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 170 g farina di mais
  • 80 g farina di farro integrale
  • 80 g zucchero
  • 80 g uva sultanina
  • 70 ml olio di mais
  • 40 g fecola
  • 35 ml grappa
  • 5 g lievito per dolci
  • 1/2 limone per la scorza

Istruzioni
 

  • Accendere il forno a 180°.
  • Per prima cosa mettere a mollo in acqua calda l'uvetta per 15 minuti: scolarla e versarci sopra la grappa.
  • Lavorare insieme tutti gli elementi aggiungendo l'uvetta e la grappa.
  • Appena si ottiene un composto omogeneo e compatto preparare i biscotti dandogli una forma leggermente ovale di 1 cm abbondante di spessore.
  • Sistemare i biscotti in una teglia da forno ricoperta da carta da forno e cuocere per 20 minuti a 180° ventilato.
  • Per ottenere dei biscotti più croccanti, una volta spento il forno lasciarli ancora dentro con lo sportello quasi chiuso per altri 10 minuti.

 


RELATED POST

  1. Alessandra

    6 Gennaio

    Ciao! Ti chiedo un consiglio, se posso! Secondo te, se volessi rendere morbidi e soffici questi dolcetti cosa dovrei cambiare? In passato li ho assaggiati nella versione originale (cioè non vegani), a Verona.. Ed erano morbidissimi deliziosi pasticcini… Consigli? Riprodurli vegani mi piacerebbe proprio tanto..! Grazie mille:)

  2. Cristina Saglietti

    20 Gennaio

    Ciao Alessandra…mi dispiace moltissimo risponderti con cosi grande ritardo ma…il tuo commento è andato a finire nella spam e per poco non lo stavo eliminando…ti chiedo scusa.
    Di ricette degli Zaeti se ne trovano davvero tante e piuttosto diverse tra loro.
    A renderli morbidi è la presenza di una sostanza grassa…in questo caso il burro…dovresti provare a sostituire almeno una parte di olio con il burro…è l’unico modo.
    Se hai bisogno sono a disposizione.
    Un saluto. Cristina

  3. Sofia

    30 Novembre

    2 stars
    Abbiamo appena provato, il gusto è ottimo ma la consistenza è troppo friabile. La ricetta necessita di un qualcosa per amalgamare meglio gli ingredienti 🙂

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram