Mandorle salate

Le mandorle salate sono uno snack finger food delizioso.

Facilissime da preparare a casa garantiscono sempre un ottimo risultato e se abbiamo ospiti…senza dubbio faremo un figurone!

Le mandorle salate sono una di quelle idee sfiziose che piacciono a tutti e che non ha veramente senso comprare già fatte: la maggior parte delle volte costano parecchio e non sono nemmeno particolarmente fresche.

Sappiate che seguendo la ricetta vi verranno sicuramente molto bene e ci vorranno solo 15 minuti del vostro tempo.

mandorle-salate-finger-food-snack-contemporaneo-food

Le mandorle salate si possono preparare in diversi modi giocando ogni volta con sfumature di gusto differenti.

Quella che vi propongo oggi è la ricetta base, la più semplice…una di quelle ricette che possiamo tranquillamente annotare tra quelle “che funzionano”.

Provate…il risultato è assicurato e vi leccherete tutte le dita con soddisfazione.

Un consiglio?

mandorle-salate-finger-food-snack-contemporaneo-food

Controllate il forno durante la cottura: sono pochi minuti ma fondamentali.

Non tutti i forni di casa sono uguali e quindi è meglio controllare che le nostre mandorle non brucino: occorre toglierle dal forno quando sono diventate molto dorate ma non di un colore anche solo vagamente marrone.

Che la creatività sia con voi!

3.0 from 1 reviews
Mandorle salate
 
Autore:
Tipo: Snack, finger food
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 200 gr mandorle pelate
  • n.1 albume
  • q.b. sale fine
Istruzioni
  1. Accendere il forno ventilato a 180°.
  2. In un capiente contenitore sbattere leggermente l'albume con una forchetta.
  3. Versare le mandorle e mescolare bene.
  4. Disporre le mandorle in una teglia da forno ricoperta da carta da forno in modo che non si accavallino una sull'altra.
  5. Salare abbondantemente.
  6. Infornare e cuocere per 12'-15' facendo attenzione che prendano un bel colore dorato ma non bruno scuro.
  7. Togliere dal forno, lasciare raffreddare e separarle eliminando eventualmente i residui di albume.

 

 

 

 

 

 

 


RELATED POST

  1. Paola

    14 Settembre

    La ricetta è ottima ma il tempo di 12 minuti a 180 gradi lo trovi esagerato indipendentemente dal tipo di forno.

    • Cristina Saglietti

      15 Settembre

      Ciao Paola,
      grazie per aver apprezzato la ricetta.
      Per quanto riguarda i minuti di cottura…sono sicurissima di ribadire che ne servono circa 12…nello specifico sono quelli che impiego io nel mio forno di casa, in modalità ventilato e sono anche i tempi che, più o meno, seguivo quando avevo la pasticceria o quando organizzo delle cene a casa di clienti.
      Se preferisci una maggior precisione…per quanto non possa esserlo…posso darti un intervallo di tempo che va dai 9 minuti ai 12.
      Un saluto affettuoso.
      Cristina

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram