READING

Polpette di patate e salmone con spezie ed erba ci...

Polpette di patate e salmone con spezie ed erba cipollina

Eccoci con l’ennesima ricettina facile e veloce senza tanti ingredienti per fronteggiare al meglio questo particolare periodo di quarantena: polpette di patate e salmone con spezie ed erba cipollina.
Un secondo piatto di pesce che diventa tranquillamente un vero e proprio piatto unico accompagnato magari da una bella insalatona fresca.
Gli ingredienti necessari sono alcune patate, del salmone che, considerato il periodo, potrebbe anche essere quello surgelato di buona qualità, del curry, del cumino (facoltativo) e dell’erba cipollina liofilizzata.
I passaggi sono essenziali ed immediati: direi che non ci sono insidie o sorprese nascoste da nessuna parte.
In questo caso volevo ottenere un piatto molto leggero ed apprezzare bene tutti i sapori quindi ho deciso di non utilizzare le uova: sostanzialmente non ci sono leganti.
E’ infatti solo la patata in parte schiacciata a tenere insieme le polpette che devono essere cotte a fiamma media in una padella antiaderente con pochissimo olio o extra vergine di oliva o di arachidi in base alla vostra preferenza personale.
Le altre fasi sono la cottura delle patate già  pelate e tagliate a fettone in acqua per circa 12-15 minuti e la cottura del salmone una volta pulito e tagliato a pezzettoni con poco olio, sale, curry, pepe nero ed erba cipollina.

crocchette-salmone-patate-erba-cipollina-secondo-piatto-ricetta-pesce-facile-contemporaneo-food

Direi quindi nulla di più  facile e immediato per un piatto di pesce che piacerà  senza dubbio sia ai  grandi che ai più piccini.
L’unico consiglio che posso dare è  che se non vi doveste sentire troppo in vena di usare un po’ di pazienza nel formare le crocchette e nel cucinarle delicatamente potete utilizzare un uovo che sicuramente fa un po’ di più da legante.
Non pensate però che senza sia difficile o troppo delicato: nulla di tutto questo…ho solo messo le mani avanti e, sapendo che qualcuno può avere poco tempo, poca pazienza e poca voglia, il tutto si risolve con l’aggiunta di un semplicissimo uovo.
Direi che non ho altro da dire per presentarvi le mie polpette di patate e salmone con spezie ed erba cipollina.
Spero che possano essere d’ispirazione per una delle vostre cene e spero di rivedervi domani qui sul blog per scoprire la nuova ricetta…domani è venerdi quindi…dolce!
“Che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Polpette di patate e salmone con spezie ed erba cipollina

Cristina Saglietti
Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 40 minuti
Portata Secondo di pesce
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 350 g salmone fresco
  • n.4 patate medie
  • n.1 cucchiaino di curry
  • 1/2 cucchiaino di polvere di cumino facoltativo
  • q.b. erba cipollina liofilizzata
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettere a bollire dell'acqua: pelare le patate, tagliarle a fettone e farle cuocere per circa 12-15 minuti.
  • In una padella antiaderente scaldare un cucchiaio di olio scarso e cuocere a fiamma vivace il salmone pulito e tagliato a pezzettoni: condire con sale, pepe, erba cipollina e curry.
  • Una volta cotte le patate unire al salmone, mescolare bene e con la forchetta schiacciare un po' il tutto ma senza ottenere una poltiglia.
  • Le crocchette infatti dovranno essere fatte di pezzetti di patate e pezzetti di salmone.
  • Assaggiare e se necessita aggiungere sale, pepe, curry o erba cipollina.
  • In questa fase se si vuole essere più comodi si può aggiungere un uovo in modo che faccia da legante.
  • Scaldare una padella antiaderente con pochissimo olio: formare con le mani le crocchette che devono essere non troppo grandi, di forma regolare e abbastanza piatte e cuocerle appena la padella sarà davvero ben calda.
  • La cottura deve avvenire a fiamma media per i primi minuti in modo che si formi una bella crosticina sui lati delle crocchette, poi si deve leggermente abbassare la fiamma e proseguire la cottura per qualche minuto.
  • Servire calde.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram