READING

Terrina di patate e piselli senza uova e senza far...

Terrina di patate e piselli senza uova e senza farina con crema di pomodori confit

Eccomi con un’altra idea super veggie facile e veloce da fare senza uova né farina: terrina di patate e piselli senza uova e senza farina con crema di pomodori confit.
Avevo voglia di qualcosa di davvero leggero e sano e allo stesso tempo di molto delicato e sfizioso che permettesse di assaporare in purezza le verdure utilizzate.
Ecco perché a questa terrina non ho voluto aggiungere né uova né farina: anche senza questi elementi leganti la terrina rimane tranquillamente in piedi, solida e in forma.
Perfette le monoporzioni facilissime da gestire ma anche ottima una forma da plumcake classica.
Eviterei altri tipi di stampi per scongiurare disastri.
I tempi di cottura sono relativamente brevi: le patate si fanno bollire già pelate e tagliate a fette in modo da velocizzare il più possibile i tempi…basteranno così 15 minuti di cottura.
I piselli si sbollentano in acqua 8 minuti e come al solito dopo si passano sotto l’acqua fredda più che altro, in questo caso, per preservarne il colore.
Poi tutto in forno per la cottura della terrina: 18-20 minuti per le monoporzioni, 35-40 per una forma grande.

terrina-patate-piselli-con-passata-di-pomodorini-confit-ricetta-facile-vegetariana-antipasto-contemporaneo-food

Serve preparare anche i pomodorini confit e per farlo basterà condirli con abbondante olio extra vergine, sale, pepe e spezie come curcuma e curry e aggiungere qualche fogliolina di basilico.
La terrina è un mix di patate schiacciate con la forchetta, ridotte in purea ma lasciate anche a pezzetti e di piselli interi con foglioline di basilico, sale, pepe, curry e curcuma (se gradite) e poco parmigiano (personalmente non lo metto ma ci sta benissimo…dipende da voi).
Si mescola e si pressa bene poi si mette nelle formine leggermente oleate e infarinate (se non avete intolleranze al glutine) e si procede con la cottura in forno.
Nel frattempo si prepara la coulis di pomodori confit frullandoli e riducendoli in crema omogenea che a secondo dei casi può  essere scaldata oppure lasciata a temperatura amobiente.
Il motivo è che la terrina di patate e piselli senza uova e senza farina con crema di pomodori confit può essere servita appena tiepida ma anche tiepida o a temperatura ambiente e di conseguenza si può decidere a che temperatura servire la salsa di pomodoro.
Spero che anche questa ricetta possa avervi stuzzicato un po’: come al solito è possivile apportare delle modifiche e se avete bisogno vi ricordoo che potete contattarmi dalla pagina Contatti del blog o direttamente su Instagram in Direct dove rispondo in tempo reale…“che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Terrina di patate e piselli senza uova e senza farina con crema di pomodori confit

Cristina Saglietti
Preparazione 25 minuti
Cottura 55 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti
Portata Antipasto
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • n.6 patate grandi
  • n.4 manciate abbondanti di piselli freschi già puliti
  • n.25 pomodorini pachino
  • n.15 foglie basilico fresco
  • n.2 cucchiai scarsi di zucchero
  • q.b. curry
  • q.b. curcuma
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • poca farina per le formine

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno a 180°.
  • Mettere a bollire dell'acqua in una pentola per la cottura delle patate che dovranno essere nel frattempo pelate e tagliate a fette spesse un po' più di 1 cm: cuocere per circa 12-15 minuti sino a che risultino morbide.
  • Nel frattempo condire i pachino lavati e tamponati con sale, pepe, zucchero, abbondante olio, curcuma e curry aggiungendo anche 5 foglioline di basilico: mescolare bene, sistemare su una teglia da forno ricoperta di carta da forno e cuocere per una ventina di minuti.
  • Scolare le patate e tamponarle per eliminare l'acqua in eccesso.
  • In un pentolino mettere dell'altra acqua a bollire e cuocere per 8 minuti i piselli: successivamente passarli subito sotto l'acqua fredda per preservarne il colore.
  • Con una forchetta lavorare le patate in modo da ridurle a purea grossolana, lasciando quindi anche dei pezzetti: mescolare con i piselli e le restanti foglie di basilico tritate grossolanamente.
  • Condire con almeno 3 cucchiai di olio, sale, pepe e un po' di curry e curcuma (se piace) e versare nelle formine monoporzioni o nella forma da plumcake precedentemente oleate e infarinate (eliminando la parte di farina in eccesso).
  • Pressare molto bene e infornare per circa 20-25 minuti (le monoporzioni) o 35-40 la forma grande.
  • Nel frattempo frullare i pomodorini confit e a secondo se si serve la terrina calda o a temperatura ambiente si deve poi decidere la temperatura della salsa di pomodoro, che del caso, può essere scaldata a fiamma dolce per qualche minuto.
  • Servire la terrina con la salsa di pomodoro sopra decorando coon una fogliolina di basilico e magari un pomodorino.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram