READING

Ciambelle all’arancia rossa per Carnevale

Ciambelle all’arancia rossa per Carnevale

Oggi vi propongo una ricetta a cui sono legatissima perché mi ricorda il tempo passato a casa, quando ero piccola e ancora ragazzina e mia mamma, durante il periodo di Carnevale mi preparava queste ciambelle all’arancia rossa.
Le chiamavamo YO-YO, ricordo che lei le preparava e le faceva lievitare per parecchio tempo, poi le friggeva nella sua pentola per le fritture e il risultato era sempre eccellente.
E quante ne mangiavo!
Beh non mi abbuffavo ma sicuramente non ne mangiavo poche: erano buonissime appena fatte e il difficile era aspettare che si raffreddassero o diventassero almeno tiepide 😀
Erano altrettanto buone anche il giorno dopo (una o due rimanevano sempre ed erano tassativamente mie!)
Insomma…si sa, quando una ricetta rievoca momenti belli magari proprio della propria infanzia tutto diventa super buono, addirittura delizioso!
In effetti le ciambelle all’arancia rossa sono davvero super e vi esorto a provarle perché sono sicura ne rimarrete entusiasti anche voi.

Un consiglio per le ciambelle all’arancia rossa per carnevale?

1- abbondate con la scorza d’arancia (senza però esagerare altrimenti diventeranno amare) e cercate di comprare delle arance davvero rosse perché renderanno l’impasto dolce, profumato e dal colore molto intenso
2- non spaventatevi se l’impasto vi sembrerà molto morbido: dopo la lievitazione, troverete l’impasto ancora estremamente morbido, ma con poca farina e un po’ di delicatezza farete delle ciambelle all’arancia rossa spettacolari! (se non siete sicuri vi basterà mettere un po’ meno succo, la dose sicura è quella di un’arancia grande e succosa)

Vediamo insieme la ricetta delle ciambelle all’arancia rossa per carnevale e come sempre vi auguro “che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

 

Ciambelle di Carnevale all'arancia rossa
 
Autore:
Tipo: Dolci di Carnevale
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 450 g farina “00″
  • 85 grzucchero semolato
  • n.2 uova
  • 35 g lievito di birra a cubetti
  • 2,5 o 3 arance rosse
  • 50 ml olio di semi (o di riso)
  • olio di arachidi per friggere
  • q.b. zucchero semolato per ricoprire le ciambelle
Istruzioni
  1. Lavorare per qualche minuto le uova con lo zucchero e l'olio.
  2. Aggiungere il lievito di birra sciolto in un goccio di acqua tiepida.
  3. Aggiungere la farina, la scorza di un'arancia (si può abbondare un po') e per ultimo il succo delle arance rosse (iniziare con il succo di una arancia): se vi sentiti sicuri abbondante con la quantità di succo.
  4. Lavorare bene l'impasto in modo che risulti omogeneo.
  5. Scegliere un contenitore per far riposare l'impasto e sistemarlo sotto l'acqua calda del rubinetto per alcuni minuti in modo che diventi ben caldo: asciugarlo bene e posare l'impasto, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in un luogo caldo e asciutto per almeno 1 ora.
  6. Terminata la lievitazione si lavora delicatamente l'impasto per creare delle ciambelline o dei bomboloni piccoli.
  7. Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido nel fare le singole ciambelle lavorare con della farina tra le mani in modo da recuperare consistenza: NON bisogna però preoccuparsi troppo perché per quanto morbide in cottura lieviteranno e diventeranno leggere e soffici.
  8. Mettere l’olio a scaldare.
  9. Friggere 3 minuti per parte: sistemare subito su fogli di carta assorbente e un attimo dopo all'interno di un contenitore pieno di zucchero semolato per ricoprirne completamente la superficie.
  10. Servire tiepide: sono ottime anche fredde.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram