READING

Crema di mais e patate dolci con speck croccante a...

Crema di mais e patate dolci con speck croccante allo sciroppo d’acero

Ormai siamo in autunno…che ci piaccia o no…e bisogna sforzarsi un po’ per calarsi bene nel mood: per aiutare questo cambiamento oggi vi propongo una ricetta che ben si sposa con il nuovo clima…crema di mais e patate dolci con speck croccante allo sciroppo d’acero.
E’ una ricetta quasi dai toni invernali ma ho deciso di proporla proprio ora perché è tempo di pannocchie fresche: si trovano abbastanza facilmente anche nei supermercati e vale la pena provare a cucinarle.
Per quanto riguarda l’esecuzione della nostra crema di mais e patate dolci posso dirvi che si può procedere sia partendo dal mais fresco i cui chicchi dovranno essere cotti prima in padella in umido, oppure si può tranquillamente utilizzare il mais già cotto in scatola.
Ovviamente la seconda opzione è sia più veloce e agevole sia più comoda in quanto permette di replicare la ricetta ogni volta che se ne ha voglia anche in un periodo differente da settembre quando avviene la raccolta del mais.
Una ricetta con il mais fresco super veloce e carina  da provare almeno una volta può essere però quella delle pannocchie al forno con burro, pepe nero e prezzemolo: si fanno sbollentare le pannocchie e si finiscono di cuocere in forno avvolte nella carta da forno e ben condite con burro, pepe, sale e prezzemolo.

crema-di-mais-patate-dolci-speck-ricetta-facile-primo-piatto-cucina-vegetariana-contemporaneo-food

Consigli per la crema di mais e patate dolci con speck croccante allo sciroppo d’acero

Per questa preparazione non ci sono particolari consigli da seguire…solo alcune piccole osservazioni da fare:
1- per quanto riguarda il mais si può utilizzare come abbiamo già detto sia quello fresco sia quello già cotto pronto all’uso. Nel procedimento sotto ho utilizzato per vostra comodità il mais già pronto: se volete partire dalle pannocchie bisognerà pulirle e cuocere in una pentola i chicchi con del brodo vegetale o dell’acqua calda, un po’ di olio e di burro sino a quando non risultino morbidi
2- per le patate dolci, si possono usare indifferentemente sia quelle a pasta chiara che quelle arancioni che si vedono nelle mie foto: le seconde conferiranno alla vostra crema un colore molto più aranciato
3- per quanto riguarda lo speck…si può glassare e rendere croccante sia in forno sia in padella: io per velocizzare e rendere tutto molto agevole ho scelto di prepararlo in padella, utilizzandone una antiaderente e glassandolo con lo sciroppo d’acero.
Risulterà ancora più buono se si aggiunge del pepe nero

crema-di-mais-patate-dolci-speck-ricetta-facile-primo-piatto-cucina-vegetariana-contemporaneo-food

Che ne dite?
Io la proverei perché è una ricetta molto facile e sfiziosa che ha un’ottima resa, è sana e nella sua semplicità anche molto particolare.
Vi lascio alla ricetta della crema di mais e patate dolci con speck croccante allo sciroppo d’acero ricordandovi che se amate il mais sul blog potete trovare anche la ricetta dei deliziosi pancake salati al mais fresco, crema di avocado, pachino e bacon croccante con salsa al Rum.
Che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Crema di mais e patate dolci con speck piccante, croccante e glassato
 
Autore:
Tipo: Primo
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 300 g mais dolce cotto (vanno bene sia le pannocchie fresche che il mais bollito in scatola)
  • n.3 patate dolci medie
  • n.1 cipolla (io utilizzo quella rossa)
  • n.4 fette speck
  • n.2 cucchiai sciroppo d'acero
  • n.1 noce di burro
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. Se si utilizzano le pannocchie fresche per prima cosa occorre pulirle e cuocere i chicchi in una pentola con acqua o brodo vegetale, poco olio e poco burro sino a che non risultino morbide.
  2. Scaldare una padella con una noce di burro e poco olio: iniziare a cuocere sia la cipolla che le patate dolci tagliate a cubetti piccoli per velocizzare i tempi.
  3. Cuocere per circa 20 minuti.
  4. Aggiungere poi il mais e continuare la cottura per altri 10 minuti.
  5. Frullare il tutto in modo da ottenere una crema piuttosto rustica con ancora qualche pezzettino piccolo di verdura.
  6. Aggiustare di sale e di pepe e lasciare da parte al caldo.
  7. Nel frattempo scaldare una padella antiaderente: sistemare le fette di spck e lasciarle un minuto procedendo a fiamma abbastanza vivave: aggiungere lo sciroppo d'acero e il pepe e proseguire il tempo necessario a che lo speck diventi ben croccante e glassato senza scurirsi.
  8. Servire la crema di mais e patate dolci con lo speck croccante al centro, un filo d'olio e volendo qualche chicco di mais.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram