Gamberi in pastella alle erbe con emulsione di senape

Immagine: Gamberi in pastella alle erbe con emulsione di senape

Eccomi con un’idea facile da preparare e molto appetitosa: gamberi in pastella alle erbe con emulsione di senape.
Un piatto che può essere interpretato sia come antipasto che come secondo di pesce: pochissimi ingredienti per un risultato super goloso!
Non è sicuramente una mia ricetta perché i gamberi in pastella soono un classico della cucina internazionale, ma io ho cercato di personalizzare la pastella per renderla più vicina possibile al mio gusto personale.
Ho quindi aggiunto delle erbette fresche, poco curry e poco pepe e per un tocco in più che a mio avviso conclude perfettamente questa propostina a base di gamberi ho preparato una leggera emulsione a base di senape forte.

gamberi-in-pastella-antipasto-secondo-di-pesce-facile-contemporaneo-food

La pastella è immediata ma ha bisogno di una accortezza fondamentale: l’utilizzo di acqua ghiacciata…serve metterla in congelatore prima.
In realtà c’è un’altra regola da seguire…che però fa parte del normale svolgimento della ricetta…l’aggiunta di lievito…solo un attimo prima di usare la pastella!
Lievito non per preparazioni salate ma…quello per preparazioni dolci vanigliato...sarà un quid in più che rende la ricetta davvero sfiziosa…provare per credere.
Insomma…spero proprio che ti possa piacere questa ricetta dei gamberi in pastella alle erbe con emulsione alla senape.
Ti lascio il link diretto ad altre ricette perfette per l’antipasto e ti aspetto domani per una nuova ricetta dolce…”che la creatività sia con te!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

gamberi-in-pastella-antipasto-secondo-di-pesce-facile-contemporaneo-food

Gamberi in pastella alle erbe con emulsione di senape

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 8 minuti
Tempo totale 28 minuti
Portata Antipasto
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • n.12 gamberi
  • 90 g farina 00
  • 60 g amido di mais
  • q.b. acqua ghiacciata
  • 14 g lievito per dolci vanigliato
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. timo fresco
  • q.b. erba cipollina
  • q.b. senape forte
  • 1/2 lime per succo
  • q.b. menta
  • q.b. curry
  • q.b. olio di arachidi per friggere
  • - 27 cl di acqua molto fredda
  • - 2 bustine di lievito per dolci
  • - Sale pepe
  • - 1 litro di olio per friggere

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preoccuparsi di avere almeno 300 ml di acqua in congelatore in modo che possa essere molto fredda.
  • Pulire i gamberi lasciando la coda.
  • Preparare la pastella: mescolare farina, amido, erbe aromatiche tritate finemente, poco curry e poco pepe.
  • Aggiungere l'acqua gelata piano piano mescolando di continuo in modo che non si formino grumi e che sia abbastanza liquida.
  • Scaldare l'olio.
  • Un attimo prima di friggere, aggiungere il lievito alla pastella, tuffare i gamberi evitando di sporcare la coda e procedere con la cottura in olio bollente.
  • Nel frattempo preparare una emulsione con senape forte, poco olio, succo di lime, poco pepe e poca acqua.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image