Patate novelle arrosto in insalata con aglio nero ed erba cipollina

Immagine: Patate novelle arrosto in insalata con aglio nero ed erba cipollina

Da oggi parte ufficialmente la nuova programmazione di Contemporaneo Food che ci farà compagnia per alcuni mesi: come avevo già annunciato, la domenica sera devi aspettarti una nuova rubrica che ho pensato di chiamare “Sempre sul pezzo“, ovvero una serie di ricette leggere che possono andare bene anche se si segue un regime alimentare dieteticoe che sono perfette per tutti quelli che semplicemente da qui all’estate hanno piacere di mangiare sano e leggero senza rinunciare a gusto e creatività.
Oggi quindi parto le patate novelle arrosto in insalata con aglio nero ed erba cipollina: un’idea salata che vuole sfatare due falsi miti.
Il primo è legato al fatto che le patate debbano solo considerarsi una materia prima calorica e ricca di carboidrati assolutamente da evitare se si è a dieta.
Niente di più sbagliato, considerato che, se non sussistono particolari motivazioni le patate, ovviamente non esageramente condite, sono un’alternativa praticamente costante in tutti i regimi dietetici.
Intanto alcuni studi provano la capacità delle patate di regolarizzare la funzionalità intestinale.
Aiutano chi è a dieta anche perché, grazie al loro contenuto di amidi, favoriscono l’aumento della serotonina cerebrale, e quindi migliorano l’umore, nota non da poco se si è in dieta.
Vediamo più nel dettaglio.

Perché le patate vanno bene all’interno di una dieta per dimagrire

Le patate sono buona fonte di vitamina C e flavonoidi, di potassio e magnesio che aiutano a combattere l’accumulo dei liquidi in eccesso e a contrastare il gonfiore.
Inoltre, contengono vitamine del gruppo B, in particolare, vitamina B1, B2, B3, B5 e B9, coinvolte nel metabolismo di zuccheri, proteine e grassi.
Hanno, poi, un buon potere saziante.
Apportano fibre e triptofano, un aminoacido essenziale che favorisce la sintesi della serotonina, l’ormone del buonumore che influisce anche sulla sazietà.
Abbinandole a verdure fresche, che frenano i picchi di insulina, e con poco olio extravergine d’oliva ricco di omega 9, le patate non fanno ingrassare e, inoltre, anche gli acidi grassi dell’olio aumentano il senso di sazietà.
La regola vuole che non le associamo ad altri carboidrati rapidamente assorbiti, come pasta e pane.
All’interno di un regime dietetico quindi le patate lesse, al forno o arrosto non sono da vedersi come un contorno, ma come una alternativa ad un piatto di pasta o una porzione di pane.
Danno all’organismo la giusta dose di sodio e di potassio, il che favorisce la diuresi e quindi riduce la ritenzione idrica.
Essendo povere di sodio, mantengono regolare la pressione arteriosa e sono salutari per il sistema cardiovascolare.
Anche lo zinco è importante, in quanto contribuisce a migliorare problemi come acne, osteoporosi e disturbi oculari.
La patata quindi si può inserire bene in una dieta bilanciata: ottima la sua associazione con spinaci, fagiolini e cibi proteici come il tonno.
Cento grammi di patate contengono circa 77 chilocalorie.
L’apporto calorico varia in base al grado di maturazione: quelle mature, per esempio, ne contengono di più rispetto a quelle novelle.
Il modo più salutare per consumarle è non esagerare con le quantità e mangiarle massimo due volte a settimana, preferibilmente a pranzo.

Quindi si alle patate e si a quelle novelle, si, ancora di più alle patate dolci che al contrario di quello che si possa pensare contengono meno calorie.
Il secondo punto che vorrei nuovamente sfatare è quello relativo al pensiero comune sull’aglio nero, che se c’è, considerato che ancora troppe persone ne sanno poco, è quasi sempre influenzato da false convinzioni non verficate.

patate-novelle-arrostite-in-insalata-con-aglio-nero-piatto-unico-vegetariano-facile-sano-light-contemporaneo-food

L’aglio nero: proprietà

Rispetto all’aglio tradizionale, quello nero ha un minor contenuto di allicina (componente antibatterico), ma una maggiore concentrazione di antiossidanti, il doppio del contenuto di fosforo e un quantitativo sette volte più alto di calcio e di proteine.
Contiene le vitamine del gruppo B, vitamina A e C, zuccheri, lipidi, fitosteroli e mucillagini.
Migliora la forza fisica, riduce l’affaticamento e la durata dei raffreddori e previene l’invecchiamento.
Migliora il metabolismo del glucosio, riducendo il bisogno di zuccheri, proteggere il cuore, ha proprietà antibatteriche ed è utile nel contrastare la pressione alta e nella riduzione del colesterolo.
E’ un antiossidante, un antitrombotico, antielmintico (elimina i parassiti intestinali), chelante (facilita l’eliminazione dei metalli pesanti presenti nell’ organismo), immunostimolante, antibatterico, antisettico ed è diuretico.
Direi che non è niente male…e questo è solo l’inizio!
Se hai piacere di approfondire segui questo link diretto che ti porta allo speciale sull’aglio nero.

Ritornando alla ricetta delle patate novelle arrosto in insalata con aglio nero ed erba cipollina, direi che la ricetta è di facilissima esecuzione, è ricchissima di sapore pur essendo particolarmente delicata.
La consiglio sia a chi segue la dieta e sia a chi semplicemente vuole mangiare leggero e sano come vero piatto unico da accompagnare magari ad una insalatina ricca di fibre.
Ti prego di provare l’aglio nero e di verivicare tu stesso che effettivamente le caratteristiche elencate sopra e tutte le specifiche descritte nello speciale dedicato, sono effettivamente reali.
Ti lascio quindi a questa sfiziosa ricettina delle patate novelle arrosto in insalata sperando che possa ispirarti e farti vivere con grinta la nuova settimana  che sta per arrivare.
Ti do l’appuntamento a domani, lunedi con una ricetta effetto WOW…”che la creatività  sia con te!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Patate novelle arrosto in insalata con aglio nero ed erba cipollina

Cristina Saglietti
Preparazione 12 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 37 minuti
Portata Piatto unico leggero/contorno
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 800 g patate novelle piccole
  • n.8 spicchi di aglio nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. erba cipollina fresca

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettere le patate a bollire in abbondante acqua calda e cuocerle sino a quando non saranno molto morbide.
  • Nel frattempo lavorare gli spicchi di aglio nero privati della pellicina con una forchetta insieme a una parte di olio e una di acqua calda in modo da ottenere una sorta di crema scura.
  • Una volta che le patate saranno cotte condirle con una parte dell'intingolo all'aglio nero.
  • Scaldare una piastra e una volta calda versarci le patate: cuocere a fiamma medio vivace per almeno 5 minuti, mescolando sempre.
  • Le patate si devono leggermente abbrustolire in superficie senza attaccare al fondo della padella o piastra.
  • Sistemare le patate arrostite in un contenitore adatto e finire di condirle unendo la parte rimanente dell'intingolo all'aglio nero e unendo del pepe e dell'erba cipollina tritata finemente.
  • Volendo aggiungere poco sale.

 

 

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image