READING

Plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glas...

Plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello

Oggi vi ripropongo un dolce che avevo presentato anni fa proprio qui sul blog: visto che vi è piaciuto molto, ho cercato di rivedere un po’ la ricetta rendendola ancora più sfiziosa e interessante: plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello.
Questo e’ un dolce veramente goloso, perfetto per la merenda ma anche come dessert del dopo cena: è abbastanza facile da preparare e ha solo ingredienti sani e leggeri.

La vecchia versione prevedeva la presenza della glassa leggera al limoncello (con limoncello homemade): per essere il più possibile fedele alla ricetta, anche in questa rivisitazione l’ho inclusa, riportando le istruzioni per prepararla…vi dico però che il plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello è davvero buono anche nella sua versione più semplice, guarnito quindi con tanti frutti di bosco e abbondante zucchero a velo.
Come sempre a voi la scelta!
Per preparare questo delizioso plumcake alla ricotta ho utilizzato la farina di farro e una parte di zucchero di cocco, che, a dirla tutta mi sta conquistando sempre di più, tanto da utilizzarlo spesso in molti dei miei dolci.
Lo zucchero di cocco è abbastanza particolare, non tanto per il sapore, quanto per il suo comportameto all’interno di una ricetta dolce: lascia un colore molto scuro, che non sempre è l’idea migliore (dipende dalla tipologia del dolce che si va a preparare e  in questo caso un colore intenso stava molto bene), e, se usato in quantità notevole tende a rendere il dolce un po’ troppo “appiccicoso”.

plumcake-ricotta-frutti-di-bosco-limoncello-ricetta-facile-dolce-frutta-contemporaneo-food
Deve quindi essere usato con “buon senso”: ricordate che lo zucchero di cocco è un prodotto che va sperimentato e che deve essere conosciuto ma che vi consiglio assolutamente di provare.
E’ perfetto per esempio se utilizzato per creare sulla superficie dei vostri dolci, una crosticina golosa, dal sapore intenso e dal colore molto ambrato.

Consigli pratici per preparare il plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello

1- curate tutti i passaggi per bene: sia la fase della lavorazione del burro con le uova e lo zucchero, sia quella dell’aggiunta della ricotta e poi del latte e ovviamente quella dell’aggiunta delle uova montate a neve. Non bisogna avere fretta: non perché i passaggi siano difficili ma perché tutti sono determinanti e hanno quindi bisogno del loro tempo per raggiungere la perfezione
2- vi consiglio una volta uniti tutti gli ingredienti, nel momento in cui ancora li state mescolando (subito dopo aver aggiunto gli albumi a neve) di versare nel composto 1/3 dei frutti di bosco: in questo modo questi si romperanno un po’ regalando un sapore più intenso al dolce
3- solo alla fine, aggiungere la parte rimanente dei frutti di bosco unendoli delicatamente al resto del composto, questa volta cercando di lasciarli interi
4- imburrare la superficie dello stampo e cospargerla di zucchero di cocco o di zucchero di canna: questo passaggio farà la differenza e renderà il dolce infinitamente goloso. Ricordatevi di eliminare tutto lo zucchero in eccesso prima di versare il composto
5- il plumcake alla ricotta con mirtilli e lamponi può essere servito da solo, guarnito con frutti di bosco e zucchero a velo, oppure può essere accompagnato da una glassa leggera al limoncello che potrete sia versare, sopra la superficie prima di sistemare i frutti di bosco, sia sopra agli stessi frutti, sia servre a parte in modo che ognuno si possa versare sulla propria fetta di torta il quantitativo di glassa desiderato

plumcake-ricotta-frutti-di-bosco-limoncello-ricetta-facile-dolce-frutta-contemporaneo-food

Credo di avervi detto proprio tutto sul plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello: io direi che potreste tenere a mente la ricetta e provarla in uno dei prossimi fine settimana…il vostro dolce con ricotta e frutti di bosco sarà perfetto per iniziare bene la giornata ma anche per una merenda golosa e con un bel po’ di limocello e tanti mirtilli e lamponi vi farà fare un figurone se lo presenterete per un dopocena super sfizioso.
Che la creatività sia con voi!

#STAISENZAPENSIERI

 

Plumcake alla ricotta con mirtilli, lamponi e glassa leggera al limoncello
 
Autore:
Tipo: Torta alla ricotta
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 8
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • PER LA TORTA:
  • n.3 uova
  • 180 g zucchero di canna
  • 70 g zucchero di cocco (sostituibile con lo zucchero di canna) + q.b. per la superficie
  • 250 g ricotta fresca di mucca
  • 200 g farina di farro
  • 50 g burro + q.b. per la superficie della teglia
  • 60 ml di latte
  • n.1 bustina lievito per torte
  • n.1 vaschetta mirtilli
  • n.1 vaschetta lamponi
  • q.b. frutti di bosco per la guarnizione
  • q.b. zucchero a velo
  • PER LA GLASSA LEGGERA AL LIMONCELLO:
  • 110 gr zucchero a velo
  • 100 gr limoncello
Istruzioni
  1. Accendere il forno a 180°.
  2. Lavorare insieme, per prima cosa, il burro a temperatura ambiente, i tuorli e lo zucchero di canna insieme allo zucchero di cocco se utilizzato.
  3. Quando il composto risulta perfettamente omogeneo e abbastanza spumoso aggiungere la ricotta fresca, continuando a mescolare per alcuni minuti, con la frusta elettrica.
  4. Unire tutto in una volta farina e lievito. Non appena il composto risulta nuovamente omogeneo aggiungere il latte.
  5. Montare a neve ben ferma gli albumi e unirli molto delicatamente al resto insieme al ⅓ dei frutti di bosco.
  6. Alla fine della lavorazione unire ancora la restante parte dei frutti e mescolare molto delicatamente in modo che non si rompano.
  7. Ungere con del burro la teglia del plumcake e/o delle monoporzioni (se si preferiscono) e cospargere di zucchero di cocco (o di canna) le pareti eliminando l'eccedenza.
  8. Versare il composto e infornare.
  9. Le monoporzioni saranno pronte in 15' mentre per il plumcake serviranno almeno 40'.
  10. Negli ultimi minuti di cottura, se necessita, proteggere la superficie del dolce con un foglio di carta da forno in modo che non si scurisca troppo.
  11. Servire semplicemente con frutti di bosco e zucchero a velo oppure con la glassa leggera al limoncello.
  12. GLASSA LEGGERA AL LIMONCELLO:
  13. Mettere in un pentolino il limoncello scaldandolo a fiamma moderata e aggiungere lo zucchero a velo.
  14. Mescolare e non appena la glassa raggiungerà l'ebollizione togliere dal fuoco per fare poi fare raffreddare.
  15. Si consiglia di conservare il dolce in frigorifero poiché la presenza dei frutti di bosco potrebbe causare, con il passare dei giorni, una leggera fermentazione.

RELATED POST

  1. Gennifer

    7 Luglio

    Ciao… stavo guardando il tuo blog è mi sono soffermata su questa invitante ricetta. Mi sapresti indicare la dose di farina, visto che non è specificata. Grazie

    • Cristina Saglietti

      7 Luglio

      Ciao Gennifer ben venuta da queste parti 😀
      Grazie per avermi fatto notare la mancanza…ho subito provveduto e approfittato per apportare alcune piccole modifiche che ho applicato l’ultima volta che ho preparato questo dolce.
      Fai attenzione alla cottura…è una fase delicata perché il composto può risultare morbido e quindi a secondo del forno i tempi di cottura variano.
      Buona ricetta…alla prossima!
      Un saluto affettuoso.
      Cristina

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram