READING

Spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio n...

Spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio nero

Per la ricetta last Minute della settimana oggi vi propongo uno spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio nero.
Solitamente quando si pensa allo spezzatino arrivano subito alla mente ricette dalle cotture prolungate a fiamma dolce, di quelle della cucina classica per intenderci.
Bene, oggi rivoluzioniamo il concetto di spezzatino: lo prepariamo con il petto di tacchino che possiamo tagliare noi a tocchettoni oppure possiamo farcelo tagliare dal nostro macellaio di fiducia o, ancora, comprarlo già pronto al supermercato e lo abbiniamo a della zucca, condendo il tutto con l’aglio nero.
Per quanto riguarda l’aglio nero dobbiamo aprire una piccola parentesi: incomincia a trovarsi anche in molti supermercati, ma se non riuscite a trovarlo sappiate che si può comodamente comprare su internet.
La facilità con cui si reperisce on line è dovuta al fatto che l’aglio nero è considerato una sorta di materia prima, superfood, per tutte le sue proprietà intrinseche.
Io, da quando diverso tempo fa l’ho provato, me ne sono innamorata e lo uso nella preparazione di moltissime ricette: non è invasivo ma al contrario estremamente dolce e delicato, non rinviene dopo averlo mangiato e non ha tutte le ben note controindicazioni dell’aglio “versione classica”.
Lascia un ottimo sapore alle pietanze e anche un bellissimo colore bruno che rende tutto molto più appetitoso.

Nei prossimo giorni preparerò uno speciale tutto dedicato all’aglio nero perché merita assolutamente la pena di conoscerlo e di utilizzarlo regolarmente nella preparazione delle nostre ricette: vi invito quindi a seguirmi per non perdervi la pubblicazione.
Nel frattempo vi lascio già qualche info utile.

Aglio nero: caratteristiche

L’aglio nero è nato in Corea nel 2004 e si è diffuso rapidamente negli Stati Uniti per poi arrivare anche in Europa.
E’ ottenuto dalla fermentazione dell’aglio, un processo utiilizzato da secoli in agricoltura e nell’alimentazione in genere.
A differenza dell’aglio comune non ha le solite antipatiche controindicazioni…per intenderci, possiamo mangarlo e tranquillamente baciare il nostro amato senza farci problemi, in più non rinviene e non risulta pesante o dal sapore invasivo.
L’aglio nero viene prodotto lasciando fermentare i bulbi di aglio fresco in un ambiente ad umidità e temperatura controllate per 30 giorni. In questo processo non vengono aggiunti additivi né conservanti.
In seguito viene lasciato ossidare in una stanza apposita per 45 giorni: attraverso questo lungo processo, gli spicchi d’aglio si anneriscono e si ammorbidiscono, assumendo un sapore simile a quello dell’aceto balsamico o della salsa di soia: l’aglio nero perde quindi il classico gusto pungente dell’aglio tradizionale.

spezzatino-veloce-di-tacchino-alla-zucca-secondo-ricetta-last-minute-secondo-carne-contemporaneo-food

Proprietà dell’aglio nero

L’aglio nero viene considerato un super-alimento o alla stregua di un integratore utile per favorire il benessere dell’organismo e per mantenersi in salute.
Uno studio condotto in Giappone nel 2009 aveva dimostrato che l’aglio nero risultava più efficace dell’aglio fresco nella riduzione delle dimensioni dei tumori, su modello animale.
Un altro studio aveva evidenziato che l’aglio nero fermentato contiene il doppio degli antiossidanti rispetto all’aglio fresco.
Inoltre l’aglio nero potrebbe essere utile per contribuire alla riduzione del colesterolo.
Per quanto riguarda le caratteristiche nutrizionali dell’aglio nero, sappiate che contiene il doppio del fosforo rispetto al comune aglio crudo ed un quantitativo nettamente maggiore di calcio e di proteine.
Secondo alcuni studi condotti di recente in Giappone l’aglio nero contribuisce a migliorare la forza fisica e a ridurre l’affaticamento, ma anche a migliorare il metabolismo del glucosio e a rendere più rapida la guarigione dal raffreddore.
Il suo elevato contenuto di antiossidanti previene l’invecchiamento e protegge il cuore.

Direi che di motivi per utilizzare l’aglio nero ce ne siano abbastanza: se vi informate bene potete vedere che in commercio si trovano molti fermentatori ad uso domestico per prepararsi comodamente a casa questa prelibatezza che fa tanto bene.
Tornando invece alla nostra ricetta dello spezzatino veloce di tacchino alla zucca, vi confermo che è una ricetta velociassima e facile da preparare: meno di 30 minuti e avete la cena pronta.
Si, perché questa pietanza è sana e completa quindi non avete bisogno di preparare altre cose.

Consigli per preparare lo spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio nero

1- fate fondere in una padella antiaderente una noce di burro con poco olio e aggiungete da subito l’aglio nero che si deve fondere lentamente
2- unite i bocconcini di tacchino che non devono essere troppo grandi e rosolate a fiamma vivace: aggiungete subito dopo i tocchetti di zucca, (anche questi non devono essere grandi) e proseguite la cottura a fiamma vivace mescolando di tanto in tanto
3- tutta la cottura deve avvenire a fiamma vivace e solo se necessario potete aggiungere del brodo vegetale o dell’acqua calda: le quantità di liquido aggiunte non devono però abbondare

spezzatino-veloce-di-tacchino-alla-zucca-secondo-ricetta-last-minute-secondo-carne-contemporaneo-food

Sono sicurissima che preparandolo vi accorgerete di quanto sia facilissimo e immediato da fare e ne rimarrete contenti: vi lascio alla ricetta Last Minute di oggi, quella dello spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio nero.
Se siete amanti della zucca vi consiglio di seguire questo link diretto dove potrete trovare tante ricette interessanti: “che la creatività sia con voi!”

#STAISENZAPENSIERI

Spezzatino veloce di tacchino alla zucca e aglio nero
 
Autore:
Tipo: Secondo di carne
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 800 g spezzatino di tacchino
  • 800 g zucca a pezzettoni
  • n.2 spicchi aglio nero
  • una noce di burro
  • n.2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. In una padella antiaderente fare fondere la noce di burro, con l'olio e gli spicchi di aglio nero privati della pellicina bianca: mescolare in modo che si uniformi bene tutto.
  2. Aggiungere la carne e rosolare a fiamma vivace per una decina di minuti.
  3. Unire la zucca a pezzetti di media grandezza e proseguire la cottura a fiamma vivace: aggiungere di tanto in tanto dell'acqua calda o del brodo vegetale ma a piccole dosi e solo per non far attaccare sul fondo la carne e la zucca.
  4. Proseguire a fiamma abbastanza vivace per altri 15-18 minuti circa: salare e pepare e servire.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram