READING

Torta al limone con mandorle, semolino e prugne al...

Torta al limone con mandorle, semolino e prugne al Cognac

Oggi vi propongo una torta dai toni rustici e golosi: torta al limone con mandorle, semolino e prugne al Cognac.
Secondo me il mix tra farina di semolino o addirittura di mais per la polenta e il limone è qualcosa di diabolicamente interessante e sfizioso: se poi ci aggiungiamo due altri ingredienti che si sposano alla perfezione con questi sapori, il risultato non piò che essere sorprendente.
Sto parlando delle mandorle, rigorosamente con la pelle, da tritatare abbastanza grossolanamente e delle prugne, da ammorbidire per pochi minuti in acqua calda e Cognac.
Otteniamo il dolce di oggi, dalla texture rustica e scrocchiarella grazie alle mandorle, dal sapore pungente e fresco grazie alla scorza e al succo di due bei limoni e dalla morbidezza, quasi cremosa delle prugne.
Per me una vera delizia.

torta-rustica-limone-semolino-mandorle-prugne-dolce-facile-agrumi-contemporaneo-food

Si tratta di un dolce rovesciato, facile da preparare che ci regala ottimi risultati.
Niente paura sel il composto prima di andare in forno può sembrare disgregato e diviso: è  normale, in realtà non c’è nulla di sbagliato e in cottura tutto si uniformerà per regalare una texture rustica e interessante.
Un’alternativa simile ma assolutamente non uguale è il dolce ai limoni e farina di polenta con mandorle.
Sicuramente un’altra torta rustica  ma questa volta dalla texture diversa, molto umida e molto delicata.
Non vi faccio perdere ulteriore tempo…meglio sfruttarlo per procurarsi tutti gli ingredienti e preparare la mia torta al limone con mandorle, semolino e prugne al Cognac.
Vi aspetto sabato con una nuova ricettina molto interessante…“che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

torta-rustica-limone-semolino-mandorle-prugne-dolce-facile-agrumi-contemporaneo-food

Torta al limone con mandorle, semolino e prugne al Cognac

Cristina Saglietti
Preparazione 18 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 1 ora 3 minuti
Portata Torta rustica
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 125 g farina di semola quella per il semolino
  • 125 g burro
  • 125 g zucchero di canna
  • 125 g mandorle con pelle
  • q.b. prugne secche di ottima qualità devono rivestire tutta la superficie della teglia scelta
  • n.3 uova
  • 40 ml latte
  • n.2 limoni biologici per scorza e succo
  • n.1 cucchiaio abbondante di Cognac
  • 5 g lievito per dolci
  • 1/2 stecca vaniglia
  • q.b. zucchero a velo

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettere in acqua calda le prugne secche con un cucchiaio abbondante di Cognac: in questo modo diventeranno profumate e morbidissime.
  • Lavorare il burro con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Tritare abbastanza grossolanamente le mandorle ottenendo una farina molto rustica.
  • Unire le mandorle tritate nel composto di burro e aggiungere un uovo alla volta, lavorando il composto e amalgamando bene tutto.
  • Aggiungere poi il succo e la scorza di due limoni, insieme al latte e alla vaniglia: continuare a lavorare con le fruste anche se il compsoto sembra essere molto disgregato.
  • Accendere il forno a 180° ventilato.
  • Togliere le prugne dall'acqua, sistemarle su della carta assorbente e schiacciare bene per asciugarle perfettamente.
  • Coprire una teglia da forno diamentro 18-20 con della carta da forno e sistemare tutte le prugne in modo da coprire tutta la superficie della tortiera senza avere buchi vuoti.
  • Come ultima cosa versare farina e lievito nel composto e mescolare bene e velocemente in modo da uniformare più possibile l'impasto.
  • Versarlo sulle prugne e livellare la superficie.
  • Infornare e cuocere 35 minuti: coprire poi la torta con un foglio di carta da forno e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
  • Sfornare e dopo pochi minuti caovolgere la torta su un piatto.
  • Togliere delicatamente la carta forno e lasciare raffreddare.
  • Servire la torta con pochissimo zucchero a velo.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram