Torta di nocciole, ganache al fondente, chantilly alla nocciola e croccante

Immagine: Torta di nocciole, ganache al fondente, chantilly alla nocciola e croccante

Eccoci con un altro dolce per le prossime feste di Natale: golosa, morbida, umida e intensa, questa è la torta di nocciole, ganache al fondente, chantilly alla nocciola e croccante.
Un dolce la cui realizzazione è anche questa volta piuttosto facile, che richiede però diverse preparazioni: tocca quindi organizzarsi seguendo la scaletta che vi suggerisco.
Dobbiamo infatti tostare le nocciole, tritarne una parte e spezzettarne un’altra.
Dobbiamo preparare la base della torta, la ganache al fondente, la pasta di nocciole, la chantilly e ancora il croccante.
Stiamo parlando di una torta dedicata alle feste natalizie, quindi a mio avviso ci sta che abbia più preparazioni: il bello è però che sono tutte facili…basterà tirarsi su le maniche e lavorando sempre nell’ordine e nel pulito, farle tutte senza problemi.
Il risultato finale è una torta morbidissima, sicuramente dal sapore intenso dato sia dalle nocciole, presenti in abbondanza, quanto dalla ganache fondente.

torta-di-nocciole-ganache-al-fondente-chantilly-alle-nocciole-croccante-dolce-natale-contemporaneo-food

La texture è piuttosto rustica perché la torta si fa con una parte di nocciole tritate finemente e una parte invece, tritate molto grossolanamente.
La nocciola è il fil rouge di tutto: nella chantilly, nella base e nel croccante super buono.
Per quanto riguarda la ganache al cioccolato è ovviamente quella che utilizzo in tutti i miei dolci, impeccabile tanto da poter essere assolutamente sereni.
Mi raccomando seguite l’ordine proposto nel procedimento e tutto andrà benissimo.
Che ne dite?
Potrebbe essere un dolce di vostro gradimento?
Vi ricordo che su Instagram potrete trovare nelle Stories in evidenza, dei brevi video con tutti i passaggi più importanti di tutte le nuove ricette natalizie.
Io vi aspetto domani con una nuova ricetta, vi lascio per comodità il link ad altre ricette relative al Natale e come al solito…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Torta di nocciole, ganache al fondente, chantilly alla nocciola e croccante

Cristina Saglietti
Preparazione 25 minuti
Cottura 55 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti
Portata Torta
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER LA TORTA

  • 180 g farina 00
  • 150 g zucchero di canna
  • 100 g nocciole macinate
  • 100 g nocciole tritate
  • 100 g burro fuso
  • 100 ml olio di riso
  • 20 g miele
  • n.3 uova
  • 20 ml caffé 2 espressi o 2 cucchiaini di caffé solubile in 20 ml acqua
  • 15 g lievito per torte
  • un pizzico di sale

PER LA GANACHE

  • 150 ml panna liquida
  • 50 g cioccolato fondente
  • una noce di burro piccola

PER LA PASTA DI NOCCIOLE

  • 200 g nocciole tostate

PER LA CHANTILLY DI NOCCIOLE

  • tutta la pasta di nocciole
  • 300 ml panna liquida
  • 1/2 stecca vaniglia
  • n.3 cucchiai scarsi zucchero a velo + q.b. per decorazione

PER IL CROCCANTE

  • 60 g nocciole
  • n.4 cucchiai zucchero semolato

PER LA LUCIDATURA

  • n. 4 cucchiai confettura di fragole va anche bene quella di albicocche
  • poca acqua calda

Istruzioni
 

PER IL CROCCANTE

  • Scaldare una padella antiaderente e sistemare le nocciole.
  • Tostarle alcuni minuti poi aggiungere lo zucchero e non toccare nulla sino a quando questo non inizierà a sciogliersi: mescolare poco e una volta sciolto completamente lo zucchero versare il croccante su un foglio di carta da forno facendo attenzione a che le nocciole non si sovrappongano. (il croccante deve essere sottile)

PER LA TORTA

  • Per prima cosa accendere il forno a 170° ventilato.
  • Scaldare una padella antiaderente e tostare per alcuni minuti a fiamma media le nocciole.
  • In un pentolino fondere il burro a fiamma dolce e spegnere.
  • Tritare finemente le nocciole facendo attenzione a non esagerare altrimenti fuoriesce l'olio e diventa una pasta, non più una farina.
  • Tritare grossolanamente le altre nocciole.
  • Una volta che il burro fuso è abbastanza tiepido unire l'olio e lavorare il composto con le fruste in modo che diventi omogeneo.
  • Preparare il caffé: o si usa il caffé solubile che si scioglie in 20 ml di acqua o si prepararno circa 2 espressi.
  • In un recipiente adatto unire farina, lievito, sale, zucchero e la farina di nocciole: unire le uova e lavorare a velocità bassa.
  • Aggiungere poi il caffé e il miele continuando a mescolare.
  • Successivamente versare il composto di burro e olio piano piano (consiglio in 5-6 riprese mescolando sempre) e proseguire a lavorare: come ultima cosa aggiungere le nocciole tritate grossolanamente.
  • Foderare una forma da plumcake lunga 20-22 cm e versare il composto: infornare e cuocere 35 minuti poi coprire la superficie con della carta da forno e proseguire ancora per circa 15 minuti (dipende anche dal forno quindi fare sempre la prova stecchino che doovrà essere asciutto).
  • Sfornare, lasciare intiepidire, toglliere dalla forma, lasciare intiepidire ancora e poi con il coltello per il pane tagliare la punta in modo da livellare la superficie, tagliare anche 2 mm dalla parte di sotto e rachiare anche un po' i lati (deve essere trattato come un Pan di Spagna di pasticceria al quale si eliminano tutti i bordi).
  • Preparare la confettura lavorandola con dell'acqua calda: con l'aiuto di un pennello da cucina spennellare abbondantemente tutta la superficie del dolce con la confettura ammorbidita e lasciare da parte.

PER LA GANACHE

  • Preparare la ganache che dovrà avere il tempo di rapprendersi a temperatura ambiente.
  • In un pentolino, a fiamma bassissima e mescolando di continuo, sciogliere tutti gli ingredienti.
  • Una volta ottenuta una consistenza fluida e omogenea dal colore scuro, spegnere la fiamma, coprire e lasciare da parte.

PER LA PASTA NOCCIOLE

  • Frullare le nocciole arrivando al punto di far fuoriuscire l'olio: fermarsi più volte perché l'impasto non deve scaldarsi.
  • Terminare quando da farina si passa ad una vera e propria crema.

PER LA CHANTILLY

  • Montare la panna con lo zucchero a velo e la vaniglia sino a farla diventare lucida (ovvero un po' prima che diventi davvero dura)
  • Aggiungere la pasta di nocciole e con la velocità delle fruste al minimo lavorare ancora per mescolare i due composti: conservare in frigorifero.

PER LA COMPOSIZIONE

  • Versare sopra alla torta la ganache al cioccolato e aspettare alcuni minuti che si assesti: la torta non deve essere totalmente ricoperta di cioccolato ma deve avere uno strato piuttosto spesso in superficie, quindi versare la ganache piano in modo che si assesti per la maggiorparte proprio sopra e non ai lati.
  • Con la sac a poche decorare il centro della torta con abbondante chantilly alle noccile e decorare con pezzi di croccante alle nocciole: servire subito.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Resta aggiornata sulle principali novità

image

seguimi sui social

TROVERAI OGNI GIORNO TANTISSIME NUOVE
RICETTE E CONSIGLI