READING

Blondies miele e noci con cocktail al Karkadé, lat...

Blondies miele e noci con cocktail al Karkadé, latte di mandorla, sciroppo di vaniglia e Rum

Oggi inauguriamo una nuovissima Rubrica che avevo in mente di proporvi già da tempo: una sezione di Contemporaneo Food che prende vita dall’unione di due teste e due passioni differenti, la mia per il cibo e quella di Riccardo Corsiero, bartender di Torino, per i cocktail, che su Instagram potete trovare come riccardo_corsiero
Ogni vernerdì sera, quindi, vi presenteremo un duetto: una delle mie ricette dolci o salate a servizio di un cocktail nelle sue infinite declinazioni…freddo, classico, caldo, creativo, alcolico o analcolico.
Il mio obiettivo è quello di regalarvi una piccola “chicca”, una coccola facile e veloce da preparare a casa, dolce o salata dedicata al vostro fine settimana, o ad un momento tutto per voi dove avrete piacere di trattarvi bene.
Potrà essere qualcosa di salato da preparare come aperitivo o qualcosa di dolce per scaldarvi e/o deliziarvi nel fine settimana…magari proprio a merenda o a fine cena.
Riccardo, spinto dalla sua passione e grande disponibilità, ci insegnerà anche a preparare sciroppi, liquori, infusi e bitter da usare non solo nei cocktail ma anche in cucina…idee homemade da regalare per esempio durante il prossimo Natale.
Quindi da dove siamo partiti?
Da brava golosa ho voluto partire da una idea dolce per il fine settimana: dei blondies miele e noci creati per esaltare al massimo il cocktail super versatile di Riccardo, il The Elephant & the Beetle, una preparazione golosissima e colorata che vi permetterà di scatenare la vostra fantasia: potrete preparare la parte di Karkadé, sciroppo di vaniglia e Rum calda a contrasto con il latte di mandorla montato freddo, oppure scegliere di servire entrambe le preparazioni calde, o entrambe fredde o…beh…insomma…potrete cercare la combo preferita sperimentando un pochino.
Quella che preferisco io?
Entrambe, tutto caldo o la parte al karkadé calda e il latte di mandorla freddo.
Buonissimo, avvolgente, leggero e divertente…con una parte alcolica davvero molto bassa in modo che possa piacere ai più.
Il latte di mandorla montato…beh…parlerà da solo e i miei blondies…

blondies-biscotti-miele-noci-con-cocktail-caldo-karkadé-latte-alla-mandorla-cocktail-contemporaneo-food-bartender-torino

A proposito sapete cosa sia un blondie?
Il blondie, detto anche brownie biondo, è un dessert ricco e dolce.
Assomiglia al tradizionale brownie al cioccolato , ma sostituisce la vaniglia al cacao utilizzato nei brownies classici e contiene zucchero di canna.
I Blondies sono fatti con farina , zucchero di canna , burro , uova , lievito e vaniglia e possono contenere anche noci e non solo…possono anche essere arrichiti con gocce di cioccolato bianco o fondente, caramello e tanto altro ancora.
Non pensiate che siano simili ai brownies al cioccolato bianco: i blondies infatti non contengono cioccolato o aroma di cioccolato, a parte le gocce di cioccolato, che possono essere incluse.
Insomma…secondo me il The Elephant & the Beetle e i miei blondies noci e miele sono un duetto perfetto per una coccola super golosissima del fine settimana.
Una puntualizzazione che vi farò per un po’ di volte in modo che possiate abituarvi anche se nel procedimento è ben specificato: le dosi segnalate per la creazione del cocktail sono sempre per una persona perché solitamente si prepara un coktail per volta.
Volendo però, sappiate che le dosi si possono tranquillamente moltiplicare per il numero delle persone da servire…nella mixology questa possibilità si può perseguire senza problemi, al contraio che in cucina dove serve fare più attenzione.
Io e Riccardo vi diamo appuntamento alla seconda ricetta della Rubrica “Food & Drink” in programma per il prossimo venerdì e io vi do appuntamento a domani con L’Idea dolce per la colazione del fine settimana” …tra l’altro qui potete trovare altre idee dolci per la vostra colazione.

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

blondies-biscotti-miele-noci-con-cocktail-caldo-karkadé-latte-alla-mandorla-cocktail-contemporaneo-food

Blondies miele e noci con cocktail al Karkadé, latte di mandorla, sciroppo di vaniglia e Rum

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Portata Dolce da merenda e cocktail in abbinamento
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

PER I BLONDIES

  • 180 g miele + 3 cucchiai rasi di melata facoltativo
  • 140 g farina 00
  • 115 g burro
  • 100 g noci
  • n.1 uovo
  • n. 1 tuorlo
  • 12 g lievito per torte
  • un pizzico di sale
  • q.b. zucchero a velo

PER IL COCKTAIL PER 1 PERSONA

  • 160 ml Karkadé
  • 60 ml latte di mandorla
  • 30 ml panna liquida
  • 20 ml sciroppo di vaniglia
  • 20 ml rum scuro
  • poca cannella

Istruzioni
 

PER I BLONDIES

  • Per prima cosa accendere il forno ventilato a 180°.
  • In un pentolino fondere a fiamma dolce il burro con il miele e la melata se la si utilizza.
  • Aggiungere il tuorlo e l'uovo e lavorare sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Unire anche farina, sale e lievito e continuare a lavorare in modo che tutti gli ingredienti si mescolimo bene.
  • Per iltimo aggiungere le noci tritate molto grossolanamente.
  • Coprire una teglia 18x22 cm con un foglio di carta da forno e versare il composto: livellare e infornare per una cottura che dovrà durare circa 20 minuti.
  • Verso 3/4 del tempo totale coprire se necessario la superficie con un foglio di carta da forno in modo che non si colorisca troppo.
  • Sfornare, e servire tagliando il Blondies a cubetti spolverando con dello zucchero a velo.

PER LA BASE KARKADE' DEL COCKTAIL

  • Se si vuole preparare questa base calda, per prima cosa sclaldare l'acqua e preparare il Karkadé.
  • Una volta pronto aggiungere lo sciroppo di vaniglia e il Rum, mescolare bene e procedere con la preparazione del top.
  • Se, al contrario si vuole preparare questa base fredda, dopo aver preparato il Karkadé, unire gli altri ingredienti, shakerarli, filtarli e versarli in un bicchiere freddo con ghiaccio per poi completare con il top.

PER IL TOP

  • Se si vuole preparare il top caldo, montare la panna e il latte di mandorla con il cappuccinatore o con la lancia da cappuccino sino ad ottenere una spuma densa.
  • Versare delicatamente la spuma sulla base di un cucchiaino appoggiato alla superficie del bicchiere lasciandola cadere lentamente sopra alla base al Karkadé facendo si che non scenda sotto ma, al contrario, che rimanga in superficie, formando due strati distinti.
  • Se non si dispone di un cappuccinatore utilizzare un montapanna e lavorare sino ad ottenere una spuma morbida.
  • Con un cucchiaio prelevare la parte più densa della spuma e adagiarla sulla base al Karkadé.
  • Se si vuole preparare la versione fredda del top shakerare il latte di mandorla con la panna aggiungendo due cubetti dii ghiaccio un po' rotti e un cucchiaino che nel movimento spezza le molecole favorendo l'operazione.
  • Versare il risultato, sempre delicatamente, sulla base.
  • Aggiungere in entrambi i casi pochissima polvere di cannella e servire.

 

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram