Carciofi ripieni con miglio, ricotta e pesto leggero

Immagine: Carciofi ripieni con miglio, ricotta e pesto leggero

Eccomi dopo una settimana di assenza per motivi di lavoro, con una proposta vegetariana per un primo piatto a per mio molto interessante e delicato: carciofi ripieni coon miglio, ricotta e pesto leggero.
Il miglio è un cereale senza glutine un tempo diffusissimo, soprattutto negli ambienti meno agiati.
E’ originario dell’Oriente ed oggi il suo utilizzo è abbastanza calato, forse per mancanza di informazioni sulle sue caratteristiche o più semplicemente, per cattiva abitudine.
E’ un ottimo sostituto della carne, grazie alla sua ricchezza in carboidrati e proteine ed è assolutamente perfetto in regimi ipocalorici.
Secondo me vale la pena conoscerlo un pochino di più e per questo vi propongo un piccolo approfondimento.

Il miglio: caratteristiche e proprietà

Il miglio deve tutte le sue proprietà alla presenza di numerose vitamine e sali minerali.
Contiene le vitamine A, E, K, B e tanti sali minerali come ferro, fosforo, calcio, magnesio e zinco.
Il suo contenuto proteico è davvero elevato e questo lo rende un cibo perfetto in caso di stress fisico e intellettuale.
Essendo senza glutine e ideale per i celiaci ed è ideale un po’ per tutti avendo molte ottime proprietà:
1- rinforza denti, unghie e capelli: risulta contenere in misura superiore rispetto ad altri alimenti l’acido salicilico, il quale stimola la formazione della cheratina.
2- favorisce la diuresi e si digerisce facilmente: utile quindi nelle situazioni in cui la digestione risulta difficoltosa, come succede in gravidanza.
Non a caso viene preparato spesso anche per i bambini molto piccoli sotto forma di pappa.
3- è perfetto in presenza di acidità di stomaco
4- previene i calcoli biliari, grazie alla presenza di fibre insolubili
5- è energizzante e quindi perfetto in caso di stanchezza, depressione e anemia

Come detto sopra poi, il miglio essendo poco ricco in grassi e privo di colesterolo, si abbina piuttosto bene ad un regime alimentare controllato.

carciofi-ripieni-miglio-ricotta-pinoli-primo-piatto-vegetariano-light-facile-contemporaneo-food

Ritornando al nostro primo piatto a base di carciofi, direi che è un’idea non solo leggera e appetitosa ma anche molto sana e nel complesso light.
I carciofi sappiamo benissimo che fanno molto bene e che sono al momento una verdura di stagione assolutamente da sfruttare.
Il miglio, abbiamo appena visto che fa bene e si può utilizzare in dieta e a dirla tutta, qui, volutamente è usato con grande parsimonia perché volevo un piatto che avesse in parti uguali, ricotta, miglio e verdura.
La ricotta è sana, non eccessivamente calorica e sempre usata in quantità ragionevoli.
Poi ho usato una sorta di pesto leggero, privo di aglio e con poco olio, fatto semplicemente con un trito fine di basilico fresco, pinoli e poco pecorino romano.
A mio gusto il mix di sapori è  davvero azzeccato: ogni elemento si esalta con l’altro, ogni boccone è un’esperienza di gusto interessante e tutta da godere con soddisfazione.
Per quanto riguarda i carciofi ho preferito tagliarli a metà e farcirli sopra: sono molto più veloci da preparare e da cuocere, quindi ottimi per una cena settimanale dove non si ha tantissimo tempo per cucinare, tenendo conto che, proprio su settimana, sarebbe il caso di non riempirsi troppo, quindi…potete servire i carciofi ripieni con miglio, ricotta e pesto leggero insieme ad una bella insalata mista.
Spero che il mio primo di oggi possa stuzzicarvi.
Se amate il miglio vi lascio questo link diretto con altre ricette proposte qui: personalmente vi consiglio la crema di miglio…sembra molto particolare e in effetti sicuramente lo è, ma è anche tanto buona e interessante, oltre che chic e gustosa.
Se invece apprezzate particolarmente i carciofi ecco un altro link che vi consiglio di sbirciare.
Vi aspetto domani con una nuova ricetta e vi anticipo che dalla prossima settimana partiranno tutte le ricette dedicate al Menù di Pasqua…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Carciofi ripieni con miglio, ricotta e pesto leggero

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 45 minuti
Portata Primo vegetariano
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • n.8 carciofi
  • 400 g ricotta fresca
  • 150 g miglio
  • n.8 cucchiai pinoli tostati
  • n.20 foglie basilico fresco
  • n. 6 cucchiai pecorino romano grattugiato
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Per prima cosa pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e le spine centrali e cuocerli in abbondante acqua per circa 10 minuti: scolarli bene e tagliarli a metà.
  • Nel frattempo cuocere, seguendo le indicazioni di tempo riportate sulla confezione il miglio in acqua leggermente salata: scolarlo e lasciarlo da parte.
  • Accendere il forno a 180° ventilato.
  • In una padella antiaderente ben calda, far tostare i pinoli per alcuni minuti.
  • Tritare al mixer il basilico con 4 cucchiai di pecorino romano e 6 cucchiai di pinoli, poco olio, sale e pepe nero.
  • Lavorare la ricotta con il trito, unire il miglio cotto e ben scolato, correggere si sale e pepe se necessita.
  • Sistemare le metà dei carciofi in una teglia da forno e farcirli abbondantemente con il mix di miglio e ricotta.
  • Terminare con i pinoli e il pecorino rimasto, aggiungere un filo d'olio e infornare per circa 12-15 minuti.

 

 

 

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image