Fiori di zucchina fritti in pastella croccantissima e fine, caprino, zest ed erba cipollina

Immagine: Fiori di zucchina fritti in pastella croccantissima e fine, caprino, zest ed erba cipollina

Non sono di certo fotogenici, ma d’altronde…mica in foto veniamo tutti bene…insomma…ti presento i miei fiori di zucchina fritti in pastella croccantissima e fine, caprino, zest ed erba cipollina.
Da fare sono velocissimi: gli ingredienti necessari sono contenuti e semplici.
Il risultato finale è una vera bomba favolosa: leggeri, croccantissimi, cremosissimi, freschi grazie al limone e saporiti grazie all’erba cipollina.
Per quanto riguarda il ripieno ho preparato un cremoso con spalmabile di capra, zest di limone, abbondante pepe ed erba cipollina fresca.
Per quanto riguarda la pastella l’ho preparata mettendo metà farina 00 e metà farina di riso mescolando con acqua rigorosamente frizzante e altrettanto rigorosamente ghiacciata.
Volendo si più utilizzare esclusivamente farina di riso o solo farina 00 e volendo si può aggiungere un pizzico (mezzo cucchiaino) di bicarbonato per un risultato ancora più croccante.
Se devo dirla tutta a me che i fiori di zucchina siano super croccanti piace molto ma non amo particolarmente quando la pastella è davvero quasi “dura”.

fiori-di-zucca-fritti-in-pastella-croccante-leggera-caprino-limone-erba-cipollina-antipasto-estivo-facile-veloce-vegetariano-contemporaneo-food
Quindi preferisco omettere il bicarbonato a favore di acqua molto frizzante e praticamente ghiacciata ed utilizzare entrambe le farine più o meno in parti uguali.
Se però tu apprezzi una crosticina croccantissima, quasi all’estremo, allora puoi tranquillamente utilizzare solo farina di riso e aggiungere anche il bicarbonato.
Per quanto riguarda l‘olio, come sempre, per la frittura, ho utilizzato anche questa volta l’olio di arachidi.
La modifica che si può apportare?
Il peperoncino fresco al posto del pepe nero, della spalmabile non di capra e della menta al posto dell’erba cipollina.
A me piacciono un po’ tutte le combinazioni: quella di questa sera la trovo particolarmente sfiziosa.
A te la scelta come sempre.
Ti lascio il link diretto ad altre ricette con i fiori di zucchina e ti aspetto domani con una nuova ricetta…” che la creatività sia con te!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

fiori-di-zucca-fritti-in-pastella-croccante-leggera-caprino-limone-erba-cipollina-antipasto-estivo-facile-veloce-vegetariano-contemporaneo-food

Fiori di zucchina fritti in pastella croccantissima e fine, caprino, zest ed erba cipollina

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 3 minuti
Tempo totale 23 minuti
Portata Antipasto
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • n.16 fiori di zucchina freschi
  • 250 g spalmabile di caprino
  • 230 ml acqua frizzante ghiacciata
  • 70 g farina di riso
  • 70 g farina 00
  • n.1 limone per scorza
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato facoltativo
  • q.b. erba cipollina
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio di arachidi per frittura

Istruzioni
 

  • Per prima cosa preparare il cremoso al formaggio lavorando la spalmabile con lo zest di limone, abbondante pepe nero e dell'erba cipollina tritata abbastanza finemente: lasciare al fresco.
  • Preparare poi la pastella versando la/le farine insieme al bicarbonato se lo si vuole utilizzare, in un contenitore adatto e iniziando a versare poco a poco l'acqua.
  • Lavorare di continuo la pastella in modo che non si formino grumi e continuare ad aggiungere a filo l'acqua pesata sino a che la pastella risulti omogena e abbastanza liquida (sul fiore deve rimanere giusto un velo finissimo di pastella).
  • Mettere l'olio a scaldare.
  • Nel frattempo riempire una sac a poche con il cremosoal formaggio, prendere i fiori di zucchina, allargarli leggermente e rimpirli non troppo in modo da riuscire a chiudere il fiore arrotolando su se stesse le estremità dei petali.
  • Passare ogni fiore ripieno nella pastella appena preparata, scolando la parte in eccesso e avendo cura di arrotolare ancora le estremità dei petali incollando bene con la pastella stessa.
  • Tuffare nell'olio bollente e cuocere per pochi minuti girando una volta sola i fiori.
  • Mettere su della carta assorbente ed eventualmente salare sono un attimo prima di servire.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image