READING

Pasticcio di mele rosse, funghi e patate

Pasticcio di mele rosse, funghi e patate

Sempre più calati nel mood autunnale, oggi vi propongo una ricetta facile e particolare che oserie definire, almeno a mio gusto, una sorta di piatto unico vegetariano: pasticcio di mele rosse, funghi e patate.
Gli ingredienti sono tutti sani e di stagione e i tempi per la realizzazione, nonostante il passaggio in forno, sono abbastanza modesti.
Lo considero un piatto unico perché è comunque sostanzioso e appagante.
Spenderei una parola sulla definizione “pasticcio“.
Se mi conoscete un po’ dovrebbe suonarvi strano che io vi proponga un pasticcio…proprio perché molto spesso questo genere di ricette rappresenta un mix di ingredienti che pur partendo da materie prime di stagione e sane, finisce per diventare un insieme di ingredienti spesso grassi ed eccessivi.
Nella cucina tradizionale e in molti piatti preparati magari di fretta unendo varie cose prese dal frigorifero un po’  caso…si finisce per cadere in proposte tutto tranne che sane e leggere…più che altro equilibrate, proprio come quelle che al contrario piacciono molto a noi di Contemporaneo Food.
Io stessa nella preparazione del pasticcio di mele rosse, funghi e patate ero tentata di aggiungere dell’altro formaggio ma poi, come al solito mi sono fermata e ho ricercato quello che per me è fondamentale, ovvero l’equilibrio di ingredienti e sapore.
Troverete quindi verdura e mele rosse e un formaggio cremoso che da’ sostanza e funge da legante, ovvero la robiola fresca unita ad un po’ di parmigiano.

pasticcio-mele-rosse-funghi-patate-ricetta-facile-vegetariana-contemporaneo-food

Consigli pratici per un pasticcio di mele rosse, funghi e patate perfetto

1- per quanto riguarda le patate ricordatevi di tagliarle a fette abbastanza sottili in modo da accelerare la loro cottura nel latte e anche in forno
2- per i funghi…o comprate dei porcini freschi come ho fatto io oppure utilizzate quelli secchi da far rinvenire prima…sempre porcini oppure il mix funghi seecchi
3- soffermiamoci sul formaggio da utilizzare: questa volta avevo piacere di un sapore più “morbido” e quindi ho utilizzato della robiola fresca, l’alternativa valida è un formaggio cremoso tipo il Philadelphia che esalterà leggermente l’acidulo della mela…dipende molto dal vostro gusto personale

Spero che possiate gradire anche questa ricetta che come al solito è facile, equilibrata e anche sana.
Vi lascio quindi al pasticcio di mele rosse, funghi e patate, vi invito se vi va, a seguirmi sui vari social e se non l’aveste ancora fatto, a iscrivervi alla Newsletter.

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Pasticcio di patate, funghi e mele rosse
 
Autore:
Tipo: Piatto unico
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 1,2 kg patate
  • 150 g funghi porcini o 70 g funghi secchi di buona qualità
  • n.3 mele rosse
  • 400 ml latte
  • 125 g robiola morbida o formaggio tipo Philadelphia
  • n.1 spicchio di aglio in camicia (io ho utilizzato quello affumicato)
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b.timo secco o fresco
  • q.b. sale e pepe nero
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno a 180°.
  2. Mettere il latte a bollire insieme allo spicchio di aglio in camicia schiacciato: unire le patate tagliate a fette abbastanza sottili e procedere con la cottura a fiamma media per 15 minuti circa.
  3. Nel frattempo scaldare poco olio in una padella antiaderente: aggiungere i funghi tagliati a fettine (o secchi fatti prima rinvenire in acqua calda e ben strizzati), e le mele anch'esse tagliate a fette sottili e senza buccia.
  4. Rosolare a fiamma vivace per 10 minuti circa condendo con sale, pepe nero e abbondante timo.
  5. Trascorsi i 15 minuti, unire ai funghi, le patate appena cotte nel latte con il loro liquido di cottura e proseguire a fiamma vivace per 5 minuti circa.
  6. Spegnere il fuoco, unire il formaggio e il parmigiano, aggiustare di sale e di pepe se necessario e versare il tutto in una teglia da forno.
  7. Aggiungere in superficie poco parmigiano, poco timo, poco pepe e un filo d'olio.
  8. Infornare cuocendo ancora per 15 minuti.
  9. Sfornare e servire sia caldo che tiepido.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram