READING

Plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme b...

Plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna a rum

Oggi vi propongo un dolce che mette di buon umore solo a guardarlo: plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna al rum.
Un dolce molto facile da realizzare per quanto richieda tre preparazioni: quella del plumcake, quella della crema e quella della bagna.
Non preoccupatevi perché vi assicuro che mentre il dolce è in forno potrete tranquillamente fare le altre due preparazioni e terminare nei 35 minuti di cottura.
La texture del dolce a mio avviso è particolare e interessante: molto compatta, infinitamente soffice e queste due caratteristiche lo rendono perfetto sia per colazione che per classico dolce da merenda o da dopo cena.
Questo anche grazie al fatto che ci sia una bagna al rum, ovvero una sorta di sciroppo arricchito con del rum, che a secondo del gusto personale può essere usato in quantità differenti: minime per un dolce più per la merenda o la colazione, più abbondanti per un plumcake da servire magari proprio dopo cena.

plumcake-con-creme-brulé-frutti-di-bosco-e-bagna-al-rum-merenda-facile-frutta-fresca--contemporaneo-food

La crema è quella soffice che vi propongo in quasi tutti i miei dolci, che oltre ad essere molto golosa, è facile e soprattutto velocissima da preparare.
Insomma…un tripudio di semplicità, sapore e colore…un dolce che vale la pena provare.
La preparazione completa prevede che la crema venga caramellata con il cannello…ovviamente non dovete preoccuparvi perché questo plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna al rum è assolutamente ottimo anche solo con la crema semplice oppure, eventualmente, leggermente mescolata a della panna semilucida.

Alcuni consigli per preparare il plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna al rum 

1- una volta che il plumcake sarà almeno tiepido tagliarlo in trasversale, non in orizzontale in modo che la bagna possa penetrare bene ammorbidendo molto l’interno
2- consiglio di preparare una bagna al rum non troppo forte in modo da bagnare abbondantemente il dolce senza renderlo troppo alcolico
3- la crema una volta messa in mezzo al dolce deve essere cosparsa di zucchero e caramellata con il cannello in modo che si formi una leggera crosticina in superficie (se non si ha a disposizione il cannello, va bene anche solo usare la crema volendo mescolata a della panna semi montata)
4- la superficie del dolce, per una preparazione completa, dovrebbe essere bagnata con lo sciroppo al rum, cosparsa di poco zucchero e leggermente caramellata sempre con il cannello (l’alternativa potrebbe essere concludere il dolce con del semplice zucchero a velo)

Spero davvero che il mio plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna al rum possa piacervi.
Io vi lascio il link diretto a tutti gli altri dolci che si possono trovare sul blog e augurandovi “che la creatività sia con voi” vi aspetto per la prossima ricetta.

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

plumcake-con-creme-brulé-frutti-di-bosco-e-bagna-al-rum-merenda-facile-frutta-fresca--contemporaneo-food

Plumcake soffice alla vaniglia farcito con creme brulée, frutta fresca e bagna a rum

Cristina Saglietti
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Portata Dolce
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER IL PLUMCAKE

  • 230 g farina 00
  • 120 ml olio di riso
  • 75 ml latte
  • 75 g zucchero semolato
  • n. 2 uova
  • 9 g lievito per dolci
  • 1/2 stecca di vaniglia

PER LA CREMA

  • 250 ml latte
  • 100 g zucchero semolato
  • 75 g uova
  • 25 g maizena

PER LO SCIROPPO

  • 20 g zucchero semolato
  • 20 g acqua

PER LA BAGNA AL RUM

  • 200 ml rum scuro si può anche abbondare se piace
  • 50 g zucchero
  • 50 ml acqua

PER LA DECORAZIONE

  • q.b. frutti di bosco
  • q.b. fragole fresche

Istruzioni
 

PER IL PLUMCAKE

  • Per prima cosa accendere il forno ventialto a 180°.
  • Preparare lo sciroppo sciogliendo a fiamma dolce lo zucchero nell'acqua.
  • Nel frattempo lavorare le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto bianco e spumoso.
  • Aggiungere sempre lavorando il composto, lo sciroppo a filo e il latte: proseguire a lavorare con le fruste.
  • Versare farina, lievito, vaniglia e l'olio lavorando il composto ad alta velocità in modo che si amalgami bene il tutto ottenendo una texture liscia e vellutata.
  • Versare in una forma da plumcake precendentemente mburrata e infarinata, più o meno lunga 18-20 cm.
  • Infornare e cuocere circa 35-40 minuti avendo cura di proteggere la superficie del dolce da 3/4 di cottura in avanti in modo che non diventi troppo scura.
  • Una volta cotto, dopo la prova dello stecchino, sfornare il plumcake e lasciarlo raffreddare.

PER LA CREMA

  • Mettere il latte a scaldare in un pentolino.
  • Lavorare le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto molto spumoso: aggiungere in una volta sola la maizena e mescolare solo il tempo necessario a che si amalgami.
  • Non appena il latte sta bollendo, versare il composto nel pentolino e non toccare nulla sino a quando il latte tornerà a bollire e a salire.
  • A questo punto mescolare con una frusta sino ad ottenere la consistenza desiderata.
  • Versare la crema pronta in un piatto, coprirla e lasciarla raffreddare.
  • Se si vuole caramellare la crema lasciarla nella sua versione semplice, altrimenti prima di utilizzarla mescolarla a 200 ml di panna semi montata e leggermente zuccherata.

PER LA BAGNA AL RUM

  • Versare i tre ingredienti in un pentolino e a fiamma bassa far sciogliere lo zucchero e raggiungere il bollore: spegnere e lasciare raffreddare.

PER LA COMPOSIZIONE DEL DOLCE

  • Una volta che il dolce è almeno tiepido, tagliarlo delicatamente in trasversale e non come si fa solitamente in orizzontale.
  • Bagnare abbondantemente le due superfici con la bagna al rum.
  • Farcire con abbondante crema e cospargere la stessa crema di zucchero se la si vuole caramellare: in questo caso si deve formare una leggera crosticina.
  • Unire i frutti di bosco e coprire il dolce con l'altra metà.
  • Se si vuole caramellare la superficie, prima bagnarla con la bagna a rum rimasta e poi cospargerla con poco zucchero e passare il cannello, altrimenti sarà sufficiente concludere con dello zucchero a velo.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram