READING

Torta di barbabietola e cioccolato con pistacchi

Torta di barbabietola e cioccolato con pistacchi

Per l’Idea dolce del fine settimana oggi vi propongo qualcosa di molto particolare e goloso: torta di barbabietola e cioccolato con pistacchi.
Morbidissima come un brownie, fondentissima come una vera torta al cioccolato amaro, particolare per la presenza della barbabietola che la rende intrigante, sfiziosa grazie ai pistacchi tostati, parte croccantina del dolce.
Se state storcendo un po’ il naso…direi che non vi biasimo affatto…anzi…vi capisco perché l’ho fatto anche io, quando ho letto le prime ricette di torte con le barbabietole.
Ne ho lette tante e mi sono immaginata come avrebbe dovuto essere la mia: morbidissima da sciogliersi in bocca, forte di cioccolato e sinuosa…una signora torta con sentore di pistacchio che, tostato, rilascia il meglio del suo sapore inconfondibile.
Facilissima da preparare, la torta di barbabietola e cioccolato con pistacchi non contiene burro ma olio di riso, lo stesso che utilizzo in molti miei dolci e che in teoria dovreste già conoscere anche voi se mi seguite da tempo.
Una volta pronta e a temperatura ambiente si completa con una ganache al cioccolato, un po’ di granella di pistacchi e qualche fettina di barbabietola caramellata.
Volendo si potrebbe anche decorare con del semplice zucchero a velo e servire con della salsa calda di cioccolato, o con della panna o ancora con del gelato alla vaniglia o alla crema.
Sostanzialmente si tratta di una torta normalissima al cioccolato con l’aggiunta di una purea di barbabietola e di pistacchi: la barbabietola deve essere bollita e passata al mixer ad immersione per ottenere una purea densa e asciutta.

torta-cioccolato-e-barbabietola-con-pistacchi-merenda-brunch-ricette-facili-contemporaneo-food
Solitamente le barbabietole bollite sono molto asciutte quindi anche frullandole, non rilasciano molto liquido: se fosse così basterà eliminarlo, scolando un po’ la purea.
I pistacchi devono ovviamente essere quelli senza sale che si possono anche tagliare al coltello in modo da creare dei pezzetti abbastanza grandi: servono così perché sono l’elemento croccante e “di rottura” del nostro dolce…una chicca che fa senza dubbio la differenza.
Mi soffermo sulla morbidezza di questa torta di barbabietole e cioccolato: è davvero come uno dei brownies più morbidi e soffici che abbiate mai assaggiato: se la lasciate riposare qualche ora l’interno avrà tempo a compattarsi un pochino per dare il meglio di se.
Se la servite senza nulla, potete anche leggermente scaldarla al microonde (sempre che vi piaccia l’idea).
Che ne dite?
E’ davvero troppo buona e particolare e vale la pena assaggiarla…la facciamo?
Spero proprio di si…vi lascio al procedimento e vi lascio anche il link diretto a tutti gli altri dolci.
Se poi non ve ne siete ancora accorti, su Contemporaneo Food c’è una nuova Categoria, che ho chiamato “Food & Drink“: ogni venerdì vi proporrò un duetto…una mia ricetta a servizio di un cocktail che il bartender di Torino Riccardo Corsiero, che trovate sul suo nuovo profilo Instagram come riccardo_corsiero preparerà per noi: saranno ricette salate e cocktail per un aperitivo oppure ricette dolci con una bevanda calda alcolica o no o un cocktail particolare che ben si sposerà con il dolcino, per una merenda indimenticabile…ecco quindi il link diretto a questa novità.
“Che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Torta di barbabietola e cioccolato con pistacchi

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Portata Torta al cioccolato
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER LA TORTA

  • 315 g purea di barbabietola bollita + qualche fettina di barbabietola per la guarnizione
  • 130 ml olio di riso
  • 130 g cioccolato fondente
  • 125 g farina 00
  • 100 g zucchero di canna + n.3 cucchiai per caramellare le fette di barbabietola per la guarnizione
  • 100 g pistacchi puliti non salati
  • 40 g cacao amaro in polvere
  • n.3 uova
  • 14 g lievito per torte

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO

  • 150 g cioccolato fondente
  • 150 ml panna liquida
  • 30 g burro

Istruzioni
 

PER LA TORTA

  • Per prima cosa accendere il forno, ventilato a 180°.
  • Pelare le barbabietole già bollite e passarle al mixer ad immersione in modo da ottenere una crema che se dovesse rilasciare del liquido dovrà essere scolata.
  • Lavorare le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso: aggiungere a filo l'olio di riso e proseguire a lavorare.
  • Nel frattempo in un pentolino, a fiamma dolce, far fondere il cioccolato precendentemente tagliato a pezzetti: una volta fuso, unirlo al composto di uova.
  • Versare la polpa di barbabietola e mescolare.
  • Aggiungere in una sola volta farina, lievito, cacao e per ultima cosa i pistacchi tritati molto grossolanamente.
  • Imburrare e infarinare una tortiera diametro 22 cm, eliminare la farina in eccesso e versare il dolce.
  • Infornare e cuocere per circa 40-50 minuti (dipende molto dal forno): ricordarsi verso fine cottura di proteggere la superficie del dolce con un foglio di carta da forno in modo che non si scurisca troppo.
  • Sfornare e lasciare raffreddare.
  • Decorare la torta con la ganache fondente, le fette di barbabietola caramellata e un po' di granella di pistacchio.
  • In alternativa si può spolverare semplicemente con zucchero a velo e servire la torta con della salsa calda di cioccolato, con della panna o del gelato.

PER LA GANACHE

  • Tagliare il cioccolato fondente a pezzettini.
  • In un pentolino unire tutti gli ingredienti e far fondere a fiamma bassissima mescolando di continuo.
  • Lasciare raffreddare coprendo con un coperchio.

PER CARAMELLARE LE FETTE DI BARBABIETOLA

  • Tagliare alcune fettine di barbabietola bollita molto sottilmente.
  • Scaldare una padellina antiaderente e far sciogliere lo zucchero: unire le fette di barbabietola e caramellarle per quasi un minuto a fiamma dolce.
  • Adagiare le fette delicatamente sulla torta aggiungedo un po' di granella di pistacchio.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram