Torta di mele rovesciata

Immagine: Torta di mele rovesciata

Riprendiamo con calma le proposte dolci: non è passato ancora molto tempo dagli sfarzi di Natale e quindi meglio, secondo me, non esagerare troppo e per questo vi propongo la torta di mele rovesciata.
Di lei, a casa mia, dicono che sia tra le torte più buone in assoluto che io faccia: non sono così d’accordo ma sicuramente è davvero molto golosa.
Le mele sono con la buccia e semplicemente tagliate a metà.
Si prepara uno sciroppo velocissimo con acqua e zucchero e lo si versa sopra.
Si cuoce in forno fino a che le mele siano ben cotte e nel frattempo si prepara la base della torta: compatta e delicata allo stesso tempo, burrosa, profumata…si…in effetti sa davvero di buono, delle tipiche torte fatte in casa semplici e genuine che vorresti non finire mai di mangiare.
Ottima da sola o accompagnata con panna montata o gelato al fior di latte o alla crema.

torta-di-mele-rovesciata-dolce-facile-merenda-contemporaneo-food

Ottima per colazione e merenda ma perfetta come dolce del dopocena proprio perché lo strato di mele è molto consistente e quindi la sua texture è piacevolmente morbida e umida.
Non è particolarmente dolce, è semplice e secondo me anche bella da vedere quindi potrebbe essere presa in considerazione anche da presentare ad eventuali ospiti.
Che ne dite della mia torta rovesciata alle mele?
Io ho davvero molto poco da aggiungere perché la mia torta rovesciata è facilissima da preparare: occorre solo tener conto del tempo che in questo caso è quasi doppio perché prima si cuocciono le mele e poi la torta con le mele.
Vi lascio il link per sbirciare altre torte di mele, vi aspetto lunedì con nuove ricette e come al solito…”che la creatività sia con voi!

                                                  #INCUCINASTAISENZAPENSIERI             

Torta di mele rovesciata

Cristina Saglietti
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 40 minuti
Tempo totale 2 ore
Portata Torta
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

PER LE MELE

  • n.6 mele
  • 150 g zucchero di canna
  • 125 ml acqua
  • 1/2 cucchiaino di polvere di vaniglia

PER LA BASE

  • 200 g burro
  • 175 g zucchero semolato
  • 175 g farina 00
  • n.3 uova
  • 12 g lievito per torte
  • q.b. zucchero a velo per decorare

Istruzioni
 

  • Per prima cosa ccendere il forno a 200°, ventilato.
  • In una pentola unire zucchero, vaniglia e acqua e preparare uno sciroppo semplicemente mescolando e cuocendo tutto per 5 minuti a fiamma media.
  • Lavare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a metà.
  • Coprire una teglia da forno diametro 18-20 cm con carta da forno e sistemare a giro le mele tagliate a metà in modo da creare un bel decoro estetico.
  • Versare sopra alle mele lo sciroppo e infornare per 40-50 minuti circa: le mele devo risultare ben cotte e leggermente dorate (non troppo scure).
  • Sfornare e preparare la base.
  • Lavorare tutto insieme, il burro morbido, lo zucchero, la farina e le uova leggermente sbattute in precedenza.
  • Lavorare sino a quando il composto non risulterà ben omogeneo, chiaro e molto spumoso (più lo si lavora più la torta risulterà soffice).
  • Versare il composto sulle mele senza preoccuparsi se le mele hanno molto liquido (verrà assorbito dall'impasto in cottura).
  • Livellare e infornare per 30 minuti a 180° ventilato: coprire la superficie con della carta da forno e proseguire la cottura per altri 10 minuti circa.
  • Sfornare, far passare 10 minuti e poi girare la torta, eliminare delicatamente la carta da forno e aspettare che si raffreddi completamente.
  • Servire con dello zucchero a velo, da sola o con del gelato o della panna.

   

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image