READING

Torta di Natale alle verdure: un secondo vegetaria...

Torta di Natale alle verdure: un secondo vegetariano chic!

Oggi ti propongo un secondo piatto totalmente vegetariano e davvero elegante perfetto sia su una tavola chic che per una super country: torta di Natale alle verdure.
Ogni anno in tantissime mi richiedete di formulare delle ricette vegetariane che possano essere dei secondi piatti alternativi, validi, buoni e ad effetto wow!
Questa ricetta della torta di Natale alle verdure l’ho creata con tutto l’affetto  del mondo per cercare di soddisfare al meglio le aspettative.
E’ sicuramente molto bella da vedere ma non scherza nemmeno lato sapore: diversi strati di verdura e uno di spinaci e ricotta che regalano un ottimo sapore intenso a questo secondo vegetariano che risulta anche molto appagante perché ricco e consistente.
Uno strato di patate dolci al forno aromatizzate al curry, uno di peperoni al forno aromatizzati alla scorza d’arancia per un profumo e sapore delizioso, uno di spinaci e ricotta con un pizzico di noce moscata e uno di funghi semplicemente spadellati con uno spicchio di aglio in camicia e pepe nero.
Il tutto avvolto in un finissimo involucro di cavolo riccio che da consistenza, sapore e bellezza.

torta-di-verdure-secondo-vegetariano-ricetta-natale-facile-antipasto-contemporaneo-food
Da servire sia caldo che tiepido a mio gusto è ottimo così, senza salse o altro.
Ovviamente sei libera di preparare qualcosa che possa funzionare a livello di sapore.
La torta di Natale alle verdure è stata pensata per essere un secondo piatto ma ti dico che può essere tranquillamente interpretata come antipasto caldo ed è perfetta in un buffet delle feste.
Quello che è certo è che ti farà fare senza dubbio la differenza!
Ti lascio tra l’altro un link diretto ad un’altra torta vegetariana dall’effetto altrettanto super wow che trovi qui.
Quindi direi di appuntarsi tutto il procedimento, correre a fare la spesa e inserirla nel tuo menù delle feste!
Ti aspetto con la prossima ricetta e come al solito…”Che la creatività sia con te!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Torta di Natale alle verdure: un secondo vegetariano chic!

Cristina Saglietti
Preparazione 1 ora
Cottura 2 ore
Tempo totale 3 ore
Portata Antipasto/secondo vegetariano di Natale
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • n.1 cavolo verza riccio grande
  • n.2 patate dolci arancio medio grandi
  • 500 g spinaci
  • 500 g funghi champignon
  • 400 g ricotta fresca
  • n.4 peperoni rossi grandi
  • 1/2 arancia per scorza
  • n.1 spicchio aglio in camicia
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. curry
  • q.b. noce moscata
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno a 180° ventilato.
  • Lavare i peperoni, privarli della parte centrale e dei filamenti bianchi, metterli su una placca da forno ricoperta da carta forno, coprire con un foglio di carta forno sul quale adagiare della pellicola di alluminio e infornare per almeno un'ora (i peperoni devono risultare ben cotti, carnosi e la pelle si deve staccare facilmente senza essere bruciata).
  • Insieme pelare le petate dolci, tagliarle a fette di massimo 4-5 mm di spessore, sistemarle su una teglia da forno, condire con pepe e curry e infornare per 30 minuti circa.
  • Pulire nel frattempo i funghi e spadellarli a fiamma vivace con uno spicchio di aglio in camicia schiacciato.
  • Condire con sale e pepe.
  • A parte cuocere gli spinaci in modo che rimangano sodi e strizzarli più possibile: tritarli grossolanamente e mescolarli con la ricotta condendo con sale, pepe e noce moscata.
  • Pulire il cavolo riccio, togliere la parte centrale dura e, delicatamente, staccare dalla base, tutte le foglie, anche le più piccole.
  • Scaldare abbondante acqua in una padella e cuocere pochi minuti per lato tutte le foglie di cavolo riccio: posarle delicatamente su un foglio di carta assorbente per eliminare tutta l'acqua e asciugare bene la superficie.
  • Prendere una tortiera diametro 18-20 e foderarla con un foglio di carta forno bagnata e strizzata bene: iniziare con le foglie più grandi del cavolo riccio, tagliarle a metà eliminando completamente la parte bianca centrale e coprire prima tutto il bordo laterale in modo che le foglie scendano leggermente sia fuori dalla teglia che dentro, al centro di almeno un centimetro.
  • Proseguire quindi foderando con le foglie la base della tortiera cercando di sovrapporre leggermente una foglia sull'altra creando possibilmente anche un motivo estetico.
  • Fare il primo strato di funghi, poi mettere il mix ricotta e spinaci, premendo leggermente per compattare.
  • Proseguire con lo strato di peperoni tagliati a falde e leggermente sovrapposti: qui condire con un filo d'olio, poco pepe e della scorza di arancia.
  • Ultimo strato di patate dolci e poi si chiude tutta la superficie con altre foglie di cavolo riccio, sempre divise in metà e private della parte centrale.
  • Quel piccolo bordo di foglie lasciato strabordare nella prima fase deve andare sopra alle foglie dell'ultimo passaggio, ovvero quelle messe sopra tutti gli strati di verdure.
  • Per un effetto leggermente tondeggiante ai bordi aiutarsi con la carta forno prendendo le estremità e tirandola leggermente verso il centro.
  • Infornare e cuocere per circa 1 ora.
  • Sfornare, lasciare qualche minuto a riposo, sistemare nel piatto da portata, eliminare delicatamente la carta forno, aspettare alcuni minuti perché potrebbe scendere un po' di liquido, eventualmente tamponarlo e servire con poco pepe sullla superficie.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram