Torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache fondente

Immagine: Torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache fondente

Eccomi con la proposta dolce per il fine settimana: torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache fondente.
Un dolce che mi riporta un po’ indietro nel tempo quando diversi anni fa gestivo una importante pasticceria storica di Torino e il mio pasticcere mi faceva spesso una torta molto simile a questa.
Se devo dirvela tutta non era sicuramente tra le mie preferite: non amo il riso al latte e non amo molto il cioccolato (preferisco la panna o tante altre cose in alternativa).
In senso assoluto, però, era ed è tutt’ora impossibile dire che questo tipo di dolce non sia buono…anzi…goloso e davvero interessante da assaggiare.
In molti, su Instagram, mi avete chiesto di proporre un dolce con del riso ed è proprio da questa richiesta che mi è venuta in mente la torta di riso al latte che si faceva in pasticceria.
Sono andata a ritroso nel tempo, ho cercato di fare appello alla mia memoria per ricordare sapori e consistenza, ho unito un po’ di gusto personale ed ecco la mia torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache fondente.
Non è una torta difficile da realizzare, quindi non dovete assolutamente temerla, sicuramente però richiede diverse preparazioni: la pasta sucrée, le pere alla cannella e Rum, una crema leggera, il riso al latte e la ganache al cioccolato.
Tutto questo si traduce in due ore di lavoro, compreso il tempo che serve alla base per riposare beatamente in frigorifero.
Una torta quindi da fare quando si deve fare bella figura, quando si ha piacere di passare un po’ di tempo in cucina per rilassarsi preparando qualcosa di goloso o quando…la golosità vi chiama a gran voce.
Un dolce molto delicato e particolare assolutamente adatto come dessert dopo una cena elegante a cui tenete particolarmente.
Un dolce altrettanto perfetto per una merenda super golosa del fine settimana.

Il consiglio per la torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache fondente

Attenetevi al procedimento e alle dosi e vi assicuro, come vi ho già detto che la torta non vi darà alcun pensiero.
Una grande raccomandazione però…anzi due!
1- la cottura è una delle fasi più  delicate perché il riso deve essere ben cotto ma all’interno deve rimanere umido: per questo motivo occorre fare appello al vostro forno e capire bene come funzioni.
180° ventilato, 40 minuti e poi altri 15 minuti a forno spento con un foglio di carta da forno sopra e lo sportello leggermente aperto…questi sono i tempi perfetti per il mio forno.
Vi consiglio di controllare con lo stecchino che deve uscire non perfettamente pulito…dovete vedere un po’ di umido attorno
2- la seconda e ultima fase delicata è la fase prima del taglio della torta: per prima cosa dovete fare attenzione a che la torta sia un po’ più  di tiepida prima di versare sopra la ganache fondente. Poi, occorrerà  dare il giusto tempo al dolce per riposare un po’.
A me piace consumare questa torta ancora tiepida con il cioccolato ancora non del tutto rappreso e lo si vede bene dalla foto.
Ovviamente questa condizione è valida per il primo assaggio considerato che più passa il tempo, più la torta diventa fredda e il cioccolato si rapprende…in questo caso sarà molto più agevole il taglio delle fette che rimarranno compatte e belle da vedere.
Se avete ospiti…dovete scegliere: o gli proponete una torta dall’aspetto molto rustico e goloso come quella che vedete in foto, servita tiepida, oppure attendete che la torta diventi a temperatura ambiente e poi la servite.

crostata-con-riso-al-latte-e-vaniglia-pere-alla-cannella-e-Rum-ganache-fondete-dolce-al-cioccolato-contemporaneo-food

A prescindere vi assicuro che sarebbe davvero il caso di provare la torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache al fondete perché è un vero viaggio nel mondo dei sensi: la pasta sucrée è fine e delicata e funge da scrigno sottile e croccante, il riso al latte e vaniglia è cremoso e delicatissimo, poi si arriva alle pere, vera esplosione di sapore tra Rum e cannella e poi, per chiudere in bellezza la golosità della ganache fondente che crea una sensazione quasi vellutata e ovviamente super grintosa.
Bene…io vi lascio alla ricetta della mia torta di riso al latte e vaniglia, pere alla cannella e Rum e ganache al fondete e vi lascio anche il link alla proposte dolci del blog.
Vi aspetto domani con un’altra ricettina… “che la creatività sia con voi!

 #INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Torta morbida di riso al latte con cioccolato fondente, pere al Rum e gocce di arancia -una sfida con me stessa per il contest di MTChallenge-

Cristina Saglietti
Preparazione 2 ore
Cottura 1 ora
Tempo totale 3 ore
Portata Torta di riso
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 8

Ingredienti
  

PER LA PASTA SUCREE

  • 250 g farina 00
  • 100 g burro a dadini e a temperatura ambiente
  • 100 g zucchero a velo
  • n.2 uova a temperatura ambiente
  • un pizzico di sale
  • PER IL RISO AL LATTE:
  • 750 ml latte
  • 250 g riso originario
  • 50 g burro
  • n.3 cucchiai di miele acacia
  • 1/2 stecca di vaniglia

PER LA CREMA LEGGERA

  • 250 ml latte
  • 100 g zucchero semolato
  • 75 g tuorlo
  • 25 g maizena

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

  • 200 g cioccolato fondente
  • 200 ml panna liquida
  • 50 g burro

PER LE PERE

  • n.3 pere mature e di media grandezza
  • n.3 cucchiai di Rum
  • n.1 noce di burro
  • un cucchiaino abbondante cannella in polvere

Istruzioni
 

PER LA PASTA SUCREE

  • Lavorare inizialmente burro, zucchero a velo e sale incorporando piano piano la farina.
  • Una volta ottenuto un impasto abbastanza grumoso aggiungere le uova e proseguire sino a quando non si ottiene un impasto omogeneo.
  • Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero 2 ore prima del suo utilizzo.

PER IL RISO AL LATTE

  • Per prima cosa lavare il riso sotto l'acqua e cuocerlo per 1 minuto in abbondante acqua calda.
  • Successivamente scolarlo e sciacquarlo sotto l'acqua fredda.
  • In una pentola scaldare il latte con la stecca di vaniglia.
  • Versarvi il riso e procedere con una cottura a fiamma bassa per circa 20 minuti: il riso deve essere cotto ma non troppo molle.
  • A fine cottura aggiungere il burro e il miele: mescolare il composto in modo da renderlo omogeneo e lasciarlo raffreddare.

PER LA CREMA LEGGERA

  • Mettere il latte a bollire e nel frattempo lavorare con l'aiuto di una frusta i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Aggiungere come ultima cosa la maizena e sempre con la frusta incorporarla alle uova.
  • Appena il latte sta per bollire e salire nella pentola, versare tutto insieme il composto con le uova senza toccare e senza mescolare per circa 4-5 minuti.
  • Con una frusta, passato il tempo, mescolare delicatamente in modo che la crema si compatti bene.
  • Spegnere il fuoco, versare la crema in un piatto, coprirla con la pellicola in modo che non si formi la pellicina in superficie e lasciarla raffreddarre.

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO

  • Tagliare il cioccolato fondente a pezzettini.
  • In un pentolino unire tutti gli ingredienti e far fondere a fiamma bassissima mescolando di continuo. Lasciare raffreddare coprendo con un coperchio.

PER LE PERE

  • Pelare le pere e tagliare a pezzettoni.
  • In una padella antiaderente far fondere la noce di burro con la cannella e aggiungere le pere.
  • Cuocere a fiamma alta per alcuni minuti e poi flambare con i tre cucchiai di Rum.
  • Togliere dal fuoco, far raffreddare e poi eliminare il liquido in eccesso.

PER LA COMPOSIZIONE DELLA TORTA

  • Accendere il forno a 180° ventilato.
  • Foderare una teglia da forno con carta da forno.
  • Stendere la pasta sucrée e foderare una teglia del diametro 20-22 (dipende se si vuole una torta molto alta oppure più larga).
  • Bucherellare con la forchetta la base della torta.
  • Unire alle pere metà della crema: mescolare molto delicatamente e versare come base della torta.
  • Unire al riso l'altra metà della crema e mescolare delicatamente: versare il composto sopra le pere.
  • Infornare e cuocere 40 minuti avendo cura di proteggere la superficie con un foglio di carta da forno a partire da 3/4 della cottura.
  • Spegnere il forno, aprire leggermente lo sportelle e lasciare la torta a riposare per circa 15 minuti.
  • Sfornare, sistemare su un piatto e lasciare raffreddare.
  • Versare sopra la ganache ormai tiepida e lasciare riposare per almeno 30 minuti prima di servire.

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image